Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
è possibile partizionare i dischi in questo modo?
#1
ho il pc che ormai da un po' fa i capricci e ormai ha 7 anni e non posso aggiornare nulla dato che non posso montare più nulla perchè tutto troppo nuovo.

volevo comprare 2 ssd (prima di tutto mi dica se hanno un effettivo vantaggio sull'apertura del SO e dei giochi).

prima ssd: monto win 7 >> esclusivamente << per i giochi
seconda ssd: metto SOLO ubuntu con i programmi
disco fisso da 2tb: VORREI METTERE LA /HOME È POSSIBILE? (in modo da avere scaricati, musica, documenti etc. direttamente sull' altro disco senza intasare il disco dove sta ubuntu.



ps
dato che ci sono: conoscete programmi che permettano di far vedere la musica del computer all'xbox360 come il player classico (mediaplayer 11) di windows?
Cita messaggio
#2
http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio
#3
Ciao Smile
dimmi se ho capito bene:

1^ SSD windows 7
2^ SSD Ubuntu con partizioni / e swap
HD 2Tb SATA (suppongo) con la /home


Tutto giusto?
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#4
Di ssd non m'intendo (mai usati).

La norma generale per hard disk classici è:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

Aspettiamo che qualche utente esperto in ssd di dia una risposta più specifica.
Cita messaggio
#5
Gli ssd sono più veloci ovviamente, ma ricorda che il sistema sarà sempre veloce quanto il suo componente più lento.
E' per questo che ti ho chiesto se intendevi usare un HD sata, in tal caso l'uso degli ssd sarebbe ben poco vantaggioso ed enormemente oneroso.

Per il partizionamento vale bene il suggerimento del professore, anche se spesso si vedono delle configurazioni quantomeno... pittoresche Rolleyes

Comunque, fammi sapere se intendi utilizzare tecnologie differenti (SATA, SSD, PATA) o omogenee (solo SSD).
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#6
Infatti concordo con francater e poi con il costo dei due ssd ci compri un pc molto piu veloce e moderno di quello che andresti ad ottenere con tale sostituzione....
Cita messaggio
#7
Ti sei mai posto il problema se gli SSD sono affidabili quanto gli HD (resistenza alle cadute a parte)? Da quanto si legge in giro, la tecnologia degli SSD non è ancora matura (è la stessa tecnologia delle memorie flash, ricordiamolo), quindi la loro durata tende a dipendere molto dal numero di cicli di lettura/scrittura.
Riguardo le partizioni sono perfettamente d'accordo con il prof. Cantaro: se devi condividere dati tra Linux e Windows e/o se vuoi assicurarti che i dati non soffrano da formattazioni più o meno obbligate dei dischi di SO allora la partizione "Dati" è obbligatoria (file system compatibile con il tuo Windows, mi raccomando). Se eviti di mettere nella home dati da conservare allora forse non solo è inutile, è addirittura dannoso avere la home fuori dal disco del SO.
Attenzione che i "dati" conviene comprendano tutto: anche la posta e le impostazioni di Firefox. Se serve aiuto per mettere la posta in comune tra Win e Linux... basta chiedere.
Per aspera...
Cita messaggio
#8
@francater: si tutto giusto per quanto riguarda il partizionamento dei dischi.

non dovrei rallentare più di tanto il pc (anzi teoricamente nulla) perchè gli hdd li uso solo per musica e film nel caso... le applicazioni vengono installate solo su ssd.

e detto tra noi era solo un'ipotesi che prenderò in considerazione tra un pochino ho ancora tempo per informarmi Smile

ringrazio tutti per gli aiuti (partizionamento) e i consigli che mi avete dato
Cita messaggio
#9
Di niente Smile, solo un'aggiunta, i sistemi rallentano alla velocità del componente più lento a prescindere se (in questo caso l'HD) contenga il sistema o i dati.

Il giorno che vorrai passare agli SSD, comunque, ti consiglio quelli montati su bus PCI-Express e non su SATA. In confronto sono come delle Lamborghini a paragone delle Mercedes Classe A.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)