Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
3 guerra mondiale ?
#1
ansa.it.

:

re

ansa.it

Cool
Cita messaggio
#2
no, ti prego non diciamo queste cose altrimenti la quarta la faranno con archi e frecce visto la tecnologia "intelligente" che l'uomo ha costruito anche per distruggere.
Wink un sorriso non costa nulla....donalo
Cita messaggio
#3
Huh spara di quà taglia di là Angry

sono ottimista ma non troppo.

tecnologia cosa ? direbbe totò ma mi faccia il piacere Smile
è la sessa intelligenza dell'uomo che la programma.
Cita messaggio
#4
Anna non copiare le frasi di Einstein però....altrimenti finirai pure per dire che è più facile spezzare un atomo che un pregiudizio [img]images/smilies/sad.gif[/img] [img]images/smilies/sad.gif[/img] [img]images/smilies/sad.gif[/img]
Ma visto che siamo in tema di guerra.....Einstein avrebbe anche detto che non è possibile preparare e prevenire una guerra allo stesso tempo.....eeeeh molto vero purtroppo.
Anche se preferisco questa: "Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare."
Cita messaggio
#5
Prima di poter parlare di 3° guerra mondiale sarà il caso di attendere  che finisca la seconda , ammesso e sperando
poi  che finisca .
Cita messaggio
#6
beh Francofait se per questo c'è chi ritiene che la seconda sia solo un proseguimento della prima...che per altro è chiamata non a caso anche Grande Guerra....purtroppo è così...ciò che era rimasto in sospeso in quella alla fine ha portato per varie motivazioni alla seconda....e la fine della seconda a sua volta ha creato in realtà i presupposti per una terza che poi è rimasta "congelata" appunto poi il termine di Guerra Fredda nel senso che veniva più combattuta in "silenzio" usando agenzie segrete....e più volte raggiunse apici in cui l'escalation stava iniziando e avrebbe poi portato al conflitto nucleare vero e proprio.
C'è anche chi ritiene che ormai la tecnologia sia di difesa che di attacco sia abbastanza equilibrata da rendere inefficaci il concetto stesso di guerra nucleare...in quanto ormai un missile intercontinentale è individuabile molto rapidamente e facile da distruggere mentre è ancora nello spazio...da qui appunto il famoso scudo spaziale americano....ma non era nemmeno l'unica soluzione...attualmente l'arma laser sta avendo un nuovo revival in ambito militare ed è divenuto molto più preciso e potente del passato tanto da poter far saltare in aria missili e velivoli anche da terra non solo dallo spazio. Quindi in verità qualsiasi paese che lanciasse testate nucleari difficilmente può sperare di andare a segno....se invece parliamo di terrorismo e testate sporche allora la cosa cambia e tutto diventa molto imprevedibile....ma secondo me ormai siamo ad un punto in cui la distruzione totale viene vista negativamente sia in senso di vite ma anche in senso di infrastrutture....questa era una tesi che già era entrata in discussione persino negli anni della Guerra Fredda ossia si ragionava sul dopo...qualsiasi vincitore (ammesso che ve ne fossero) si sarebbe trovato con una ampia area del globo altamente radioattiva per parecchi anni se non secoli....in pratica come un deserto in cui non ci puoi fare nulla ne viverci ne coltivarci niente ne estrarre nulla...resta terreno vuoto come se non esistesse....infine molti calcolarono anche l'impatto distruttivo in ambito di infrastrutture di collegamento che in realtà non c'era bisogno di distruggere perché potevano servire finita la guerra...ma in caso di nucleare tutto viene distrutto....in pratica già da vari decenni l'uso della bomba nucleare è considerato uno spreco inutile molto controproducende anche in ambito economico....di conseguenza molta dell'attenzione si è spostata su altre armi alcune nocive e mortali come quelle batteriologiche che ovviamente distruggono solo l'uomo o gli esseri viventi e lasciano il resto intatto e quindi riutilizzabile, un'altra bomba simile ma non batteriologica sempre studiata durante la Guerra Fredda era la Bomba a neutroni o N, in pratica l'effetto esplosivo era molto inferiore anzi veniva fatta esplodere in alta quota, ma i neutroni sparati verso il terreno rendevano qualsiasi oggetto ferroso (incluso edifici in cemento armato) altamente radioattivo ma non per anni solo per un modesto periodo ma tanto da uccidere l'uomo all'istante se presente nel raggio di azione, questa bomba non distruggeva edifici ne infrastrutture...altre armi che invece non sono nocive per l'uomo ma bensì per alcune tecnologie sono le EMP, studiate per rendere il nemico cieco in ambito strategico.
Quindi se ci sarà una terza è molto probabile che non ce ne accorgeremo....forse la stiamo già vivendo nei suoi inizi, come ha detto anche il Papa...solo che siamo abituati a considerarla tale solo quando vi è ampia distruzione e morte ovunque....non quanto si vanno a minare fondamenti economici per annientare nazioni lentamente, oppure quando si fanno accordi economici che alla fine si ritorcono contro in senso sociale rendendo quindi un popolo facilmente assogettabile e debole, forse si è capito che nella sete di conquista umana non c'è bisogno di uccidere ne di distruggere....anche se il rendere schiavi non è proprio piacevole....e come la storia insegna più volte si è preferita la morte piuttosto che la schiavitù.
Oppure oggi con il concetto di terrorismo forse siamo già di fronte ad un nuovo concetto di guerra...proprio come lo furono quelle di trincea quando ancora si combatteva scoperti uno di fronte all'altro in lunghe file e vinceva chi in sostanza aveva più soldati (cannoni a parte).....ah la guerra di trincea è nata per la prima volta con la guerra di crimea nel 1854, e anche nella guerra di secessione americana nel 1861 è considerata ibrida, alcune battaglie sono state di trincea altre meno.
Quindi potremmo anche essere difronte ad un cambio del modo di fare la guerra proprio come quei tempi solo che ancora non riusciamo a vederla in modo totale.....anche se l'11 settembre si è ben vista!!!
Cita messaggio
#7
(08-09-2014, 16:59 )ma'Singolarity' Ha scritto: Anna non copiare le frasi di Einstein però....altrimenti finirai pure per dire che è più facile spezzare un atomo che un pregiudizio [img]images/smilies/sad.gif[/img] [img]images/smilies/sad.gif[/img] [img]images/smilies/sad.gif[/img]
Ma visto che siamo in tema di guerra.....Einstein avrebbe anche detto che non è possibile preparare e prevenire una guerra allo stesso tempo.....eeeeh molto vero purtroppo.
Anche se preferisco questa: "Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare."

 


L'avevo letta da qualche parte ma non sapevo fosse del mio "amico" Einstein
Ma..ma..allora devo ricorrere a dei prodotti per ricordare meglio ? [img]images/smilies/tongue.gif[/img]
 
Wink un sorriso non costa nulla....donalo
Cita messaggio
#8
Gli hanno dato pure il nobel x la pace a questo presidente guerrafondaio,prepara lui il casino,si erge poi a difensore della democrazia (e propri interessi di potere ) e ecco servita una bella guerretta con bombette dal cielo.Sei guerre in sette anni che schifo di nobel x la pace.
Cita messaggio
#9
??????????????????
Cita messaggio
#10
@;

"baobao"

il regolamento ..?
non comento le atre sue re: es "campionato di calcio A" ---

a favore dei mod
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)