Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
ANDROID poco open source
#1
a quanto pare android non è cosi open source...
http://www.hwupgrade.it/news/telefonia/g...50670.html
prima di aprire un post usa il tasto cerca nel forum... forse il tuo problema è stato già trattato
Cita messaggio
#2
Mi chiedo dove sia il problema..
 
Cita messaggio
#3
Quoto, non sempre l'open è sicuro e necessario. [img]images/smilies/exclamation.gif[/img]
Cita messaggio
#4
E' una cosa abbastanza risaputa, di fatto credo che Google sfrutti il kernel Linux e poco più su Android, tutto il resto è in codice chiuso così come i driver di ogni dispositivo.
M1rr0r92 Idea

Se i tempi non chiedono la tua parte migliore, inventa altri tempi.
Cita messaggio
#5
Da quel che mi risulta google ha sempre rilasciato (magari di nascosto, per non sbandierarlo proprio ai quattro venti e mettere i suoi Nexus sotto i riflettori) gli apk di tutte le sue GAPPS (c'è persino l'apk del Google Experience Launcher, alla faccia di chi crede sia esclusivo del Nexus 5) e contribuito al rilascio dei sorgenti di ogni versione di Android.

Se poi il Galaxy S3 ha un processore proprietario, con driver proprietari di cui sono ignoti i sorgenti o quasi, allora il modding è difficoltoso, possibile solo per sviluppatori davvero bravi (questo era un esempio... ma è il motivo per cui per l'S3 esistono poche rom rispetto ad altri smartphone). Ma Android è open source al 100%. Installate una rom dell'Android Open Source Project con uno store open (quindi non le solite GAPPS) per crederci.

seguendo il ragionamento di quell'articolo nemmeno Linux Mint è open source perchè ha installati dei plugin proprietari, così come molte altre distro Linux.
Il mio blog su Ubuntu: trucchi, consigli e guide

Notebook HP G62 con Debian Jessie (testing) Xfce
Samsung Galaxy Tab 2 con CyanogenMod 11
Samsung Galaxy W con CyanogenMod 9 
Cita messaggio
#6
(26-01-2014, 15:26 )'procton771' Ha scritto: Mi chiedo dove sia il problema..
 

 

no per me(soprattutto) nessun problema 
è per smentire tutte quelle persone che considerano tanto aperto android rispetto ad iOS e via dicendo condannando uno o l'altro

 
prima di aprire un post usa il tasto cerca nel forum... forse il tuo problema è stato già trattato
Cita messaggio
#7
(27-01-2014, 15:28 )'Big Johnny' Ha scritto:
(26-01-2014, 15:26 )'procton771' Ha scritto: Mi chiedo dove sia il problema..
 


 

no per me(soprattutto) nessun problema 
è per smentire tutte quelle persone che considerano tanto aperto android rispetto ad iOS e via dicendo condannando uno o l'altro

 

 


comunque, guarda che android è davvero open source... Se ti compri un Samsung e ci trovi dentro l'interfaccia grafica TouchWiz (proprietaria samsung) con lo store Samsung Apps (proprietario Samsung) con il software per collegarlo al pc Kies (proprietario Samsung) con YouTube, Gmail e Play Store (proprietario Google) è un conto. Ma se tu installi Android puro, quello vero, che trovi nei Nexus o in pochi altri device, ma in decine di rom, allora vedi che è effettivamente open come una qualsiasi distro Linux.

Android Open Source Project
http://source.android.com/

O anche:
http://www.cyanogenmod.org/

il mitico unicorno rosa:
http://aokp.co/

Come vedi dal primo link puoi accedere ai sorgenti di android... è open =)

PS. riguardo alla diatriba tra iOS e Android, francamente che l'uno sia open e l'altro sia chiuso non è proprio il motivo per cui secondo me viene criticato iOS... sarà forse che il telefono con iOS ha un prezzo da pazzi? [img]images/smilies/lightbulb.gif[/img]
 
Il mio blog su Ubuntu: trucchi, consigli e guide

Notebook HP G62 con Debian Jessie (testing) Xfce
Samsung Galaxy Tab 2 con CyanogenMod 11
Samsung Galaxy W con CyanogenMod 9 
Cita messaggio
#8
Google si è poi affrettata a rispondere al Guardian (articolo originale) sostenendo che ste fantomatiche licenze Google non esistono......potrebbe anche essere una campagna pubblicitaria negativa voluta dalla concorrenza....in realtà Google richiedere un fisso di tot cent se i produttori degli smartphone/tablet android installano anche le sue Gapps...allora si in tale caso devono pagare a Google una specie di licenza....altrimenti se non lo fanno non gli devono nulla....appunto molte "cinesate" includono propri store e non il Google play...i motivi sono questi.
La stranezza casomai come dice anche Matteo è il fatto che le Gapps si possano scaricare liberamente e che vengano poi fornite dalla stessa Google!!!! eheh credo che la paura sia tanta di chiudersi troppo e diminuire il proprio bacino utenza (anche perché di store android ve ne sono parecchi altri, idem apps android alternative a quelle G.)....e così fa pagare solamente le multinazionali che vogliono inserire le Gapps in tutti i loro prodotti....ma sul singolo ancora non gli frega molto.....anche se ultimamente Google contestava un abuso appunto sulle Gapps da parte di qualche azienda cinese che un po' in sordina li inseriva.
Per il resto è vero quello che ha detto Matteo....anche se in realtà Google per un certo periodo non permetteva un vero riutilizzo a tutti delle sue modifiche al kernel linux....le quali vengono rese disponibili solamente allo staff originario che mantiene il kernel linux e da qui poi ai vari utenti.....addirittura Google qualche anno fa pretendeva che per avere accesso a tali modifiche si facesse parte di un consorzio che aveva messo in piedi al quale si accedeva solo se si era un partner accreditato...ovviamente la cosa creò clamore nella comunità open e anche tra gli sviluppatori del kernel linux i quali recriminavano persino a Google il fatto che fornisse tali modifiche al kernel con parecchia latenza anche di svariati mesi come a voler tardare le "novità" che aggiungeva....fu un bel braccio di ferro (che se non ricordo male durò quasi un anno) ma alla fine decise di mollare e rilasciò normalmente tutte le modifiche che aveva fatto a tutti....forse perché rischiava di perdere del tutto la sua "gallina dalle uova d'oro" eheheh....non sarebbe stato bello per Google anche come forma pubblicitaria vedersi condannata per violazione della GPL eheheh [img]images/smilies/sad.gif[/img]
Attualmente però Google con la scusa di voler aumentare la sicurezza in android sta di nuovo cercando di chiuderlo....da un lato c'è la scusa di liberarsi di un certo codice non propriamente legale alle sue origini, contestato da Oracle....ma questo poi comporterebbe un cambiamento consistente.....l'intenzione probabilmente è quello di rendere incompatibile qualsiasi altro linux mobile concorrente (e ne stanno arrivando parecchi) che dichiara appunto le compatibilità con le apps android. Anche se inspettatamente l'altro ieri mi leggevo che Samsung e Google che sembravano ormai ai ferri corti hanno invece sancito una nuova partnership per altri 10 anni in cui si scambieranno tutte le ricerche e l'uso dei propri brevetti....questo stranamente fa intuire che Tizen forse non è così pronto come si sperava...oppure Samsung teme un rischio troppo grosso per il suo business nell'abbandonare android.

 
Cita messaggio
#9
Di Tizen ho visto alcuni test ed è semplicemente orrido... ricorda la vecchia interfaccia che i cellulari samsung avevano tre anni fa con Android 2.3 Gingerbread. Sarebbe stato un passo all'indietro troppo evidente, secondo me non lo si vedrà in giro ancora per un bel po', o magari lo metteranno su qualche modello ignoto ai più, ma di certo non su un Note o su un Galaxy s5
Il mio blog su Ubuntu: trucchi, consigli e guide

Notebook HP G62 con Debian Jessie (testing) Xfce
Samsung Galaxy Tab 2 con CyanogenMod 11
Samsung Galaxy W con CyanogenMod 9 
Cita messaggio
#10
Non è un caso che parecchio software del vecchio Bada per i samsung di fascia bassa sia compatibile con Tizen....leggevo proprio l'altro ieri che alcuni sviluppatori stanno proprio paragonando Tizen ad un Bada 2.0 eheheh....e se fosse così allora si capisce la scelta di Samsung nel non voler rischiare....del resto si sa bene che fine ha fatto la roba Bada eheheh....resta strano che dietro Tizen non c'è solo Samsung ma anche Intel (pare persino AMD) e per altro la stessa Linux Foundation....insomma non era un progettino dell'ultim'ora...vanta notevole apporto che discende già da versioni diverse di linux mobile....da moblin di intel...meego/maemo stesso che ormai è open usato come fork.
 
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)