Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Acquisto stampanti.
#1
Negli anni ho acquistato varie stampanti, ma per nessuna ho trovato il CD che le accompagna con i dati per effettuare l'installazione per chi usa Linux , Ubuntu in particolare.
Ora chiedo se succede comunemente per le varie marche di stampanti he tali CD servano per Windows e Apple e non per Linux. O esistono alcune stampanti con un Cd adatto per Ubuntu o più genericamente per Linux. Sarei grato se alcuni lettori di queste righe volessero riferire le loro esperienze in merito.
Nel caso esistesse anche una sola marca che pensa anche a chi usa Linux, avremmo in mano una grande occasione per costringere anche le altre a fare altrettanto.
Francesco
Cita messaggio
#2
Non mi risulta che venga fornito il CD per linux, ma è possibile trovare i driver nei siti dei principali produttori, per es. le stampanti HP vengono riconosciute senza bisogno di installare niente.
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#3
Ciao, solitamente i driver per le stampanti sono incluse nel kernel Linux, non serve alcun cd, se è così la tua stampante verrà immediatamente riconosciuta, apparirà una notifica sul desktop e sarà presente su Stampanti, in caso contrario sempre su Stampanti, se non viene riconosciuta subito, clicca su aggiungi, cerca la tua stampante tra quelle collegate via usb, dopodiché il sistema cercherà i driver su internet nei repository messi a disposizione dall'azienda (se è presente), ad esempio la mia stampante EpsonStylus SX235w non è stata riconosciuta subito ma tramite questo procedimento il sistema ha installato i driver e tutto funziona perfettamente.
Le marche che aggiungono continuamente driver per le stampanti, a quanto ho potuto constatare, sono HP (che ha addirittura un tool tutto suo per gestirle sotto linux) e Epson.
Su questo sito sono indicati moltissimi modelli di stampanti e come queste funzionano sotto linux.
M1rr0r92 Idea

Se i tempi non chiedono la tua parte migliore, inventa altri tempi.
Cita messaggio
#4
(08-03-2013, 16:19 )M1rr0r92 Ha scritto: Ciao, solitamente i driver per le stampanti sono incluse nel kernel Linux, non serve alcun cd, se è così la tua stampante verrà immediatamente riconosciuta, apparirà una notifica sul desktop e sarà presente su Stampanti, in caso contrario sempre su Stampanti, se non viene riconosciuta subito, clicca su aggiungi, cerca la tua stampante tra quelle collegate via usb, dopodiché il sistema cercherà i driver su internet nei repository messi a disposizione dall'azienda (se è presente), ad esempio la mia stampante EpsonStylus SX235w non è stata riconosciuta subito ma tramite questo procedimento il sistema ha installato i driver e tutto funziona perfettamente.
Le marche che aggiungono continuamente driver per le stampanti, a quanto ho potuto constatare, sono HP (che ha addirittura un tool tutto suo per gestirle sotto linux) e Epson.
Su questo sito sono indicati moltissimi modelli di stampanti e come queste funzionano sotto linux.
Cita messaggio
#5
Ti posto ad esempio quello della mia HP: http://h10025.www1.hp.com/ewfrf/wc/softw...29&sw_lang=
Cita messaggio
#6
Grazie M1rroOr92 per la risposta. Il mio scritto voleva indicare un trattamento disuguale da parte delle case di stampanti che costringe, alcune volte, alla ricerca di driver che non vengono comunicati immediatamente con l'acquisto, come avviene per Windows e Apple. Mi sembra che Linux meriti maggiore attenzione dai produttori di strumenti utili all'uso del PC .
Penso che dovremmo rivolgerci ad una delle case principali per dire che non compreremo più i loro prodotti senza un adeguato loro servizio. Ne abbiamo la forza?
Il fatto che, nel passato, Linux fosse adottato da persone che nelle finalità proprie del sistema , avessero sempre presente quella della partecipazione allo sviluppo dello stesso e possedessero intenzioni, esperienze e capacità specifiche non comuni ai fruitori dello strumento PC, forse faceva sì che non sentissero l'esigenza di chiedere ciò che cerco io, anche perchè hanno trovato strade proprie alla soluzioni del problema driver.
Ora, visto che Linux si è diffuso e si diffonde sempre più, l'obiettivo, per me, è che le case costruttrici, in questo caso di stampanti, si adeguino al loro mercato che cambia.
Facendo questo, inoltre, riconoscerebbero anche loro l'importanza, la diffusione, la validità di un sistema libero, cosa che ora non fanno.
Cita messaggio
#7
Grazie doc54. Quando ho scritto a M1rrOr92 non avevo letto la tua risposta. Ho visto il sito HP che citi.
Ti saluto
Cita messaggio
#8
(09-03-2013, 19:42 )frazeta Ha scritto: Grazie M1rroOr92 per la risposta. Il mio scritto voleva indicare un trattamento disuguale da parte delle case di stampanti che costringe, alcune volte, alla ricerca di driver che non vengono comunicati immediatamente con l'acquisto, come avviene per Windows e Apple. Mi sembra che Linux meriti maggiore attenzione dai produttori di strumenti utili all'uso del PC .
Penso che dovremmo rivolgerci ad una delle case principali per dire che non compreremo più i loro prodotti senza un adeguato loro servizio. Ne abbiamo la forza?
Il fatto che, nel passato, Linux fosse adottato da persone che nelle finalità proprie del sistema , avessero sempre presente quella della partecipazione allo sviluppo dello stesso e possedessero intenzioni, esperienze e capacità specifiche non comuni ai fruitori dello strumento PC, forse faceva sì che non sentissero l'esigenza di chiedere ciò che cerco io, anche perchè hanno trovato strade proprie alla soluzioni del problema driver.
Ora, visto che Linux si è diffuso e si diffonde sempre più, l'obiettivo, per me, è che le case costruttrici, in questo caso di stampanti, si adeguino al loro mercato che cambia.
Facendo questo, inoltre, riconoscerebbero anche loro l'importanza, la diffusione, la validità di un sistema libero, cosa che ora non fanno.

I driver, in larghissima parte, vengono sviluppati anche per linux, come puoi vedere dal link che ti ho fornito. Ciò che manca sul serio è una cosa sola: la pubblicizzazione. Se acquisti una stampante quasi sempre sono indicati i sistemi operativi supportati, raramente viene menzionato linux, anche se ciò non significa che il supporto non ci sia. Dovrebbero secondo me indicarlo nella scatola insieme a tutte le altre caratteristiche.
M1rr0r92 Idea

Se i tempi non chiedono la tua parte migliore, inventa altri tempi.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)