Consenso all'uso dei cookies

Si sono verificati i seguenti errori:
Warning [2] Use of undefined constant EUCOOKIELAW_DEBUG - assumed 'EUCOOKIELAW_DEBUG' (this will throw an Error in a future version of PHP) - Line: 154 - File: eucookielaw-header.php PHP 7.3.6 (Linux)
File Line Function
/eucookielaw-header.php 154 errorHandler->error
/eucookielaw-header.php 232 EUCookieLawHeader->log
/eucookielaw-header.php 534 EUCookieLawHeader->EUCookieLawHeader
/global.php 20 require
/showthread.php 24 require_once
Warning [2] Use of undefined constant EUCOOKIELAW_DEBUG - assumed 'EUCOOKIELAW_DEBUG' (this will throw an Error in a future version of PHP) - Line: 154 - File: eucookielaw-header.php PHP 7.3.6 (Linux)
File Line Function
/eucookielaw-header.php 154 errorHandler->error
/eucookielaw-header.php 237 EUCookieLawHeader->log
/eucookielaw-header.php 534 EUCookieLawHeader->EUCookieLawHeader
/global.php 20 require
/showthread.php 24 require_once



SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Antonio_Cantaro
#21
Se tutto andrà bene Cool (motivi personali), nel nuovo notebook che acquisterò farò installare la ubuntu plus remix e windows seven. Per il momento devo solo aspettare pazientemente ma non so per quanto tempo si protrarrà l'attesa Undecided
Su questo notebook per il momento utilizzerò ubuntu plus in modalità live.
Cita messaggio
#22
Mary mi associo agli altri, mai digerito Vista, mi dispiace per il tuo computer. Vedrai che con Seven andrà meglio. Resto dell'idea che XP sia stato e resta il migliore di casa Microsoft.
Cita messaggio
#23
Può darsi che il migliore sia per davvero stato XP. Di certo, si tratta del miglior SO di Microsoft che abbia mai utilizzato io. Ma un mio amico -che ha avuto il coraggio [nonché i soldi!] per acquistar regolare Licenza di Windows Server 2003 Enterprise- mi ha fatto vedere il suo Windows Server 2003, illustrandomene le cose belle per tutto un pomeriggio e parte della serata... e devo dir che ci rimasi impressionato, specie per i vantaggi alla Sicurezza del Sistema che derivavano dalla grande "scalabilità". Dunque, può esser che il miglior SO di Microsoft sia stato, invece, Windows Server 2003 (che è la "versione Server" di XP, naturalmente, eppure consente svariate cose che XP, invece, non concede). Ma c'è da dire anche che Windows Server 2003 Enterprise costa per davvero uno sproposito (mi prese un coccolone, quando vidi i prezzi online e abbandonai di corsa qualsiasi velleità d'acquisto) e, per lo stesso prezzo, ci compri un PC di qualità stratosferica e 4 o 5 altri ottimi Sistemi Operativi...
Anche il mio amico, poi, prese una mezza fregatura: entusiasmato dal Server 2003 acquistò di slancio (colto da "frenesia aggiornativa") anche Windows Server 2008 (la versione Server di Vista), pagando pure quella una discreta cifra. Però, dopo sei mesi di inutili tentativi di cercar di ottenere una situazione anche solo approssimativamente confrontabile con quella che aveva avuto usando Windows Server 2003, ha spianato i suoi Hard Disks, ha re-installato ovunque il fido Windows Server 2003 e ha rivenduto di corsa la sua Licenza di Windows Server 2008 (a meno di un terzo del prezzo d'acquisto) su eBay...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#24
Abbiamo a scuola un Server 2003, tutti scontenti (magari, forse non è la versione Enterprise)
Cita messaggio
#25
Probabile: Microsoft ha fatto uscire non so manco quante versioni di Windows Server 2003... Anche il mio amico sostiene che solo la versione Enterprise (di gran lunga quella più costosa) è buona... mentre tutte le altre valgono assai meno.
Non posso confermare, ovviamente... giacché i soldi per acquistar Windows Server 2003 Enterprise io decisamente non li avevo (ma anche se li avessi avuti, per spendere una cifra del genere, mi compravo qualcos'altro!)
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#26
Signori, ma per uso privato (il PC di casa intendo) che senso ha comprare la versione server di un sistema operativo? (ma lo stesso discorso vale per Ubuntu server: che senso ha installarselo a casa se non hai una rete con almeno 7-8 computer!).
Windows XP è stato un grande sistema operativo (non entriamo nella vecchia solfa Windows contro Linux); l'ho usato oltre ogni limite anche sul PC nuovo, ho tirato fino a Febbraio di quest'anno, di più però era bendarsi gli occhi.
Ho atteso il service pack 1 di Windows 7 e poi sono migrato; è molto più stabile e solido rispetta a XP; a dispetto dei requisiti minimi diciamo che con una CPU di un paio di generazioni fa (Intel Core 2 Duo) e una buona quantità di RAM (diciamo 4 GiB) ha ottime prestazioni; naturalmente meglio usare la versione a 64 bit.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#27
Ciao mi sembra d'essere negli anni '80 commodore C64 o ZX spectrum alla fine unix poi il dos della microsoft, ancor oggi win e iMac alla fine è una questione personale. Ora gli abbinamenti di LINUX con le varie distro. Per me e un bene si ha più conoscenza dei vari sistemi operativi. Secondo le varie distro mi hanno portato ad usare il terminale senza paura di fare danni al sistema. Ora uso un iMac da 4 anni ed usavo fino a poco tempo fa ubuntu su portatile Vaio che ha tenuto botta per 9 anni ora aspetto di acquistarne un'altro ed installerò ancora ubuntu.
Cita messaggio
#28
Come già più volte asserito, la mia esperienza con Win, Mac, Linux mi porta a sintetizzare come segue:
* Windows fa business (per zio Bill)
* Mac fa tendenza (per i nostalgici del trendy)
* Linux fa cultura ( per chi il pc lo usa davvero)
Naturalmente è solo il mio modesto parere, ma credo che un fondo di verità ci sia.
Cita messaggio
#29
Chi usa un SO (oppure una "distro") usa comunque "per davvero"... A volte ho l'impressione (molto netta) che sia una tendenza propria di certa "filosofia di Linux" l'essere un po' "spocchiosa"... Non è colpa di chi usa GNU/Linux: è che GNU/Linux sta ormai rinchiusa dentro a un ghetto da più di un decennio... e la frustrazione può ben indurre a desiderar di sentirsi "più in alto dell'avversario"...
Meglio sarebbe smetterla una volta per tutte, dare a chi utilizza Windows la giusta considerazione e spiegar loro che GNU/Linux NON abbisogna di nessun particolare "approfondimento", di nessuna particolare "competenza", di nessuna particolare "conoscenza" e -men che meno- di far frequentemente ricorso al Terminale.
Poi, quando gli Utenti fissi di GNU/Linux saranno il 25% del totale, vedrai che nessun "linuxiano vero" penserà più che chi non utilizza GNU/Linux "non utilizza il PC per davvero"...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#30
Penso che il titolo di questa discussione sia da modificare.

Poi volevo dire che non ho mai parlato male di win (appunto, win, mai winzozz o smorfie affini); devo però osservare che a mio avviso microsoft è stata un grande inganno. Con i suoi floppy di ms-dos non protetti (io ricordo che ho usato il 3.2, parliamo del 1987) ci ha fatto tutti suoi utilizzatori e poi ci ha appioppato le sue licenze. Ha espulso tanti altri operatori (chi ricorda ancora netscape?) e ci ha infestato di bug (e virus) perché il SO deve accontentare due padroni, l'utilizzatore e il produttore che vuole controllarlo. Come può funzionare un SO così?

Bye
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)