Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
BIOS EFI e Tabella GPT
#1
Salve a tutti, spero di essere nella giusta sezione... veniamo al punto... ho notato sul forum di ubuntu che spesso diversi utenti lamentano difficoltà nell'installare ubuntu su portatili o desktop marcati (HP, Acer, Asus, ecc. ecc.) di ultima generazione, il tutto causato a quanto pare dal BIOS EFI http://it.wikipedia.org/wiki/Extensible_..._Interface e dalla tabella GPT http://it.wikipedia.org/wiki/GUID_Partition_Table ... mi chiedevo quindi vista l'ottima preparazione del Prof. Cantaro e dei suoi collaboratori, se era possibile trovare una soluzione non molto complessa da poter fare utilizzare ad utenti poco esperti. In presenza del BIOS EFI nel disco si trova una piccola partizione non riconosciuta da Gparted che a quanto pare trae in inganno il programma vedendo il disco come "non allocato" o quanto meno Gparted non è ancora pronto per tale supporto. A tal proposito linko una discussione sul forum di ubuntu http://forum.ubuntu-it.org/index.php/top...271.0.html . Nella speranza si possa trovare una soluzione "semplice" anche con l'apporto delle esaustive videoguide, porgo i miei saluti a tutto il forum.
Cita messaggio
#2
Sposto nella sezione:

Installazione e Disinstallazione
Cita messaggio
#3
L'MBR non supporta dischi superiori ai 2TB dove è necessario utilizzare per forza GPT, per linux e quindi ubuntu (esiste nei suoi repository) GDISK partizionatore text-based che supporta appieno GPT. http://www.rodsbooks.com/gdisk/walkthrough.html
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#4
(06-09-2011, 15:30 )francater Ha scritto: L'MBR non supporta dischi superiori ai 2TB dove è necessario utilizzare per forza GPT, per linux e quindi ubuntu (esiste nei suoi repository) GDISK partizionatore text-based che supporta appieno GPT. http://www.rodsbooks.com/gdisk/walkthrough.html

il problema sta proprio nel fatto che è text-based, già molti utenti hanno quasi timore ad utilizzare Gparted per paura di far danni nonostante abbia una ottima GUI (e le ottime videoguide)... a quanto pare ancora non esiste una soluzione a portata di newbie... Confused
Cita messaggio
#5
Ma ben presto arriverà, i tempi che ci obbligheranno ad usare GPT al posto di MBR sono vicini ma non immediati.
Ci vorrà ancora un po e credo che i tool grafici fioccheranno, nell'attesa un po di console non fa mai male [Immagine: http://www.istitutomajorana.it/forum/emo...oticons_34].

Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#6
Non vorrei dir delle sciocchezze, ma credo di aver letto che il programma (grafico, ossia... dotato di interfaccia grafica) MiniTool Partition Wizard (Home Edition) (freeware), capace di gestir anche due dei file-system di Linux (ext2 e ext3), sia perfettamente in grado di gestir pure GPT [dall'inglese: "can repairs Master Boot Records (both MBR and GPT formats)"]... offra un supporto anche per i Sistemi a 64 bit e che sia disponibile pure in una comoda ISO (basata su Linux)...liberamente scaricabile a partir da QUESTA pagina Web.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#7
(06-09-2011, 16:46 )monsee Ha scritto: Non vorrei dir delle sciocchezze, ma credo di aver letto che il programma (grafico, ossia... dotato di interfaccia grafica) MiniTool Partition Wizard (Home Edition) (freeware), capace di gestir anche due dei file-system di Linux (ext2 e ext3), sia perfettamente in grado di gestir pure GPT [dall'inglese: "can repairs Master Boot Records (both MBR and GPT formats)"]... offra un supporto anche per i Sistemi a 64 bit e che sia disponibile pure in una comoda ISO (basata su Linux)...liberamente scaricabile a partir da QUESTA pagina Web.

grazie per le informazioni, adesso do una occhiata... Exclamation
Cita messaggio
#8
a quanto pare funziona solo con win, di fatto non scarica una iso ma un file .exe
Cita messaggio
#9
No, guarda che sei TU che hai scelto di scaricare l'exe.
Se scendi un po' lungo la pagina di download (che è QUESTA, ti avvedi che c'è anche l'opzione per scaricar la ISO (e ne sono ben certo, perché l'ho scaricata e anche masterizzata). Per andare a farlo, basta cliccar su "Local download" (lì, nella riga riservata, appunto, al "Bootable CD").
Volendo, c'è anche modo di creare (come descritto sul sito del Produttore) anche una pen-drive autoavviante contenente proprio Partition Wizard.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#10
chiedo venia, mi sa che sono "cecato".... scusate.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)