Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
BSD: pro e contro
#1
Merita un'occhiata: http://www.oneopensource.it/07/06/2012/e...#more-8855 Huh
Cita messaggio
#2
BSD in generale ha tutta una lunghissima lista di "pro" de veramente pochi "contro"... FreeBSD è BSD, un po' più focalizzato sull'utilizzo Server (più "riga di comando", un po' meno importanza all'ambiente grafico), ma ha una "sorella" (PC-BSD) che proprio su FreeBSD è basata, però con l'idea di dar la massima importanza all'uso di finestre e mouse (a soluzioni "grafiche", insomma), riducendo di molto il ruolo svolto dal Terminale. Ci sono anche altre "scelte" (OpenBSD, ad esempio, è focalizzato sulla stabilità e sull'assenza pressoché totale di "falle" e di BUGs nel Sistema... e anch'egli usa parecchio il Terminale per gestire il Sistema).
Personalmente, vuoi per la crassa ignoranza che mi contraddistingue laddove si parli di PC, vuoi perchè al Terminale e alla "riga di comando" sono tendenzialmente allergico da sempre, uso -con gran piacere e viva soddisfazione- PC-BSD 9.0 64-bit con desktop environment XFCE... e debbo dire che la mia scheda grafica (che è una ATI e non affermerei che sia vetusta, essendo il mio notebook dell'anno scorso) viene gestita benissimo, così come anche il Wi-Fi e le varie periferiche che normalmente uso. Da qui, la mia idea che i "pro" soverchino i "contro" in maniera netta.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)