Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Bodhi
#1
Il team Bodhi Linux ha rilasciato la nuova versione 2.4.0 .
E' una distro che mi incuriosisce. Qualcuno la usa e può darmi delle informazioni ricavate sul "campo" ? Ma è più leggera di Lubuntu?
Con il mio PC come andrebbe? Grazie e buona domenica Wink
My PC:
Ubuntu 14.10
Acer
Aspire E1-532
4 GB memory
500 GB HDD
My Blog:
quellichelinter.it
Cita messaggio
#2
(15-09-2013, 07:37 )fscomisch Ha scritto: Il team Bodhi Linux ha rilasciato la nuova versione 2.4.0 .
E' una distro che mi incuriosisce. Qualcuno la usa e può darmi delle informazioni ricavate sul "campo" ? Ma è più leggera di Lubuntu?
Con il mio PC come andrebbe? Grazie e buona domenica Wink

Sì, è leggera almeno quanto Lubuntu. E' molto minimale, di base mi pare abbia installato solo il gestore dei pacchetti e l'interfaccia grafica. Il resto ce lo metti tu, quindi per pc datati è ottimo. Ma l'ambiente desktop è davvero particolare, molto personalizzabile, ma anche molto strano. Non è intuitivo come Lxde ma la sua personalizzabilità lo rende molto più divertente e variegato, se si impara bene ad utilizzarlo.

E' una derivata di Ubuntu, quindi sposto nella sezione appropriata.

Unico appunto, è basata su Ubuntu 12.04 ma di tale distro ha ben poco, il team di sviluppo l'ha piano piano stravolta, ora ha sempre il kernel più aggiornato a disposizione, così come molti altri pacchetti sono all'ultima versione stabile, compreso ovviamente il DE. Fanno le cose in grande Idea
Il mio blog su Ubuntu: trucchi, consigli e guide

Notebook HP G62 con Debian Jessie (testing) Xfce
Samsung Galaxy Tab 2 con CyanogenMod 11
Samsung Galaxy W con CyanogenMod 9 
Cita messaggio
#3
(15-09-2013, 14:57 )Matteo Ha scritto: Ma l'ambiente desktop è davvero particolare, molto personalizzabile, ma anche molto strano. Non è intuitivo come Lxde ma la sua personalizzabilità lo rende molto più divertente e variegato, se si impara bene ad utilizzarlo.
A mio parere è uno dei limiti della distro
Pochissimo intiutivo,la troppo personalizzazione,anche seguendo qualche guida,
fa sì,che si cerca in ultimo di personalizzare poco e niente,in quanto spesso vanifica
ciò che di buono si era un'istante prima configurato e funzionante.

Cita messaggio
#4
Ciao, Bodhi e' una ottima e leggerissima distro .. ti consentira' di personalizzare il desktop in maniera molto varia, con configurazioni gia' predefinite ma .. se vuoi puoi scegliere un desktop davvero minimalista che poi potrai configurare a tuo piacere anche se le operazioni da eseguire non sono molto intuitive.
Esistono due recenti versioni della distro, una dedicata ai processori Arm ed installabile sui netbook e l'altra adatta sia ai 626 che agli x86 e 64.
Il sistema e' molto piu' leggerro delle distro di ubuntu con desktop modificato e se montato almeno su un pentium 4 2200 - 3000 Ghtz letteralmente vola.
I programmi preinstallati non sono molti ma possono essere facilmente integrati ad esempio con transmission o con altri programmi installati direttamente dalla repository.
Scrivo quanto sopra perche' a causa del mio lavoro monitoro costantemente le distro linux e non linux ed attualmente Bodhi e' una di quelle alla mia costante attenzione montata adesso proprio su un P4 3000.
altre distro comunque molto leggere e configurabili sono Absolute Linux (fork di Slackware) e Slacko 5.6 (anche questa slacker based) ed adatta anche a computer piuttosto datati e con poca ram (256 Mb bastano per il cd live e 512 Mb sono ok per una installazione su disco rigido) e' disponibile inoltre la funzione di remastering che dopo l'installazione e l'eventuale modifica ed integrazione permette di avere un cd live installabile modificato e assolutamente personale.
rete_zero@yahoo.it ass. S.O. windows mac linux - genova
Cita messaggio
#5
(15-09-2013, 15:38 )rete_zero Ha scritto: Ciao, Bodhi e' una ottima e leggerissima distro .. ti consentira' di personalizzare il desktop in maniera molto varia, con configurazioni gia' predefinite ma .. se vuoi puoi scegliere un desktop davvero minimalista che poi potrai configurare a tuo piacere anche se le operazioni da eseguire non sono molto intuitive.
Esistono due recenti versioni della distro, una dedicata ai processori Arm ed installabile sui netbook e l'altra adatta sia ai 626 che agli x86 e 64.
Il sistema e' molto piu' leggerro delle distro di ubuntu con desktop modificato e se montato almeno su un pentium 4 2200 - 3000 Ghtz letteralmente vola.
I programmi preinstallati non sono molti ma possono essere facilmente integrati ad esempio con transmission o con altri programmi installati direttamente dalla repository.
Scrivo quanto sopra perche' a causa del mio lavoro monitoro costantemente le distro linux e non linux ed attualmente Bodhi e' una di quelle alla mia costante attenzione montata adesso proprio su un P4 3000.
altre distro comunque molto leggere e configurabili sono Absolute Linux (fork di Slackware) e Slacko 5.6 (anche questa slacker based) ed adatta anche a computer piuttosto datati e con poca ram (256 Mb bastano per il cd live e 512 Mb sono ok per una installazione su disco rigido) e' disponibile inoltre la funzione di remastering che dopo l'installazione e l'eventuale modifica ed integrazione permette di avere un cd live installabile modificato e assolutamente personale.
rete_zero@yahoo.it ass. S.O. windows mac linux - genova

E' in italiano, vero? Lo consiglieresti a chi ha poca dimestichezza con linux e che ha un pc come il mio? ( vedi firma).
Grazie di tuttoIdea
My PC:
Ubuntu 14.10
Acer
Aspire E1-532
4 GB memory
500 GB HDD
My Blog:
quellichelinter.it
Cita messaggio
#6
(15-09-2013, 15:22 )brunik Ha scritto: Pochissimo intiutivo,la troppo personalizzazione,anche seguendo qualche guida, fa sì,che si cerca in ultimo di personalizzare poco e niente,in quanto spesso vanifica ciò che di buono si era un'istante prima configurato e funzionante.
Incurioriso l'ho provata da Live, quoto brunik, ho faticato a fare qualsiasi cosa, l'unica cosa che mi è piaciuta è il modo di installazione del Software tramite browser, però poi i programmi installati non appaiono nel Menù.
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#7
(16-09-2013, 09:43 )patel Ha scritto:
(15-09-2013, 15:22 )brunik Ha scritto: Pochissimo intiutivo,la troppo personalizzazione,anche seguendo qualche guida, fa sì,che si cerca in ultimo di personalizzare poco e niente,in quanto spesso vanifica ciò che di buono si era un'istante prima configurato e funzionante.
Incurioriso l'ho provata da Live, quoto brunik, ho faticato a fare qualsiasi cosa, l'unica cosa che mi è piaciuta è il modo di installazione del Software tramite browser, però poi i programmi installati non appaiono nel Menù.

Buongiorno Patel e grazie. In che senso "installazione del Software tramite browser" ?Huh
My PC:
Ubuntu 14.10
Acer
Aspire E1-532
4 GB memory
500 GB HDD
My Blog:
quellichelinter.it
Cita messaggio
#8
provalo in live e vedrai http://appcenter.bodhilinux.com/
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#9
ricorda un po' l'installazione delle estensioni di gnome shell, solo che qui installi interi programmi. molto molto comodo, ma non sempre tutto fila liscio!
Il mio blog su Ubuntu: trucchi, consigli e guide

Notebook HP G62 con Debian Jessie (testing) Xfce
Samsung Galaxy Tab 2 con CyanogenMod 11
Samsung Galaxy W con CyanogenMod 9 
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)