Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Busybox e Allert dopo installazione di Ubuntu 14.04 ufficiale.
#1
Posto, a beneficio di chi potesse trovarsi nella mia situazione, la soluzione di un problema che mi è capitato reinstallando Ubuntu 14.04 64 bit ufficiale.
L'altra sera ho deciso di reinstallare Ubuntu 14.04 64bit per risolvere dei problemi fastidiosi che mi affliggevano da un po'.
Ho scaricato l'immagine, fatto la pennetta e installato con l'intenzione di arricchirla con il kit fai date del prof. modificato a mio gusto. Con amara sorpresa al riavvio mi sono trovato davanti la schermata sotto (scusate la foto non eccelsa ma l'idea di questo post mi è venuta dopo e non ho di meglio). Pensando che fosse andato storto qualcosa ho rifatto la pennetta e reinstallato ma con risultato identico. Stanco, era già tardi, me ne sono andato a dormire con l'intento, la mattina dopo, di scaricare di nuovo l'iso e ripetere l'installazione, anche se ero sicuro della bontà dell'immagine.
La mattina seguente prima di rifare tutto ho avviato uno degli altri SO in firma (nonostante il problema il grub2 era installato aggiornato e funzionante) e ho provato a cercare qualche soluzione, prima cercando Busybox v.1.21.1 trovando troppo e troppo generico. Ho allora cercato l'ALLERT /dev/disck/by-uuid ecc... trovando (in una vecchia discussione) che ci poteva essere discrepanza tra l'UUID in etc/fstab e quello del menù di grub (menu.lst ai tempi del post, 2008, grub.cfg oggi), ma così non era. Con un po' di fortuna ho trovato che il problema poteva risiedere nel kernel non aggiornato. La soluzione è questa: avviare da live, poi con gparted o con
Codice:
sudo fdisk -l
trovare la partizione su cui è installato Ubuntu.
Fatto ciò, sempre da live, dare in un terminale (si può copiare e incollare)
Codice:
sudo mount /dev/sdaX /mnt
sostituendo la X con il numero della partizione, dare invio e poi i comandi sotto
Codice:
sudo mount --bind /dev /mnt/dev
sudo mount --bind /proc /mnt/proc
sudo mount --bind /sys /mnt/sys
sudo cp /etc/resolv.conf /mnt/etc/resolv.conf
sudo chroot /mnt /bin/bash
non serve password e dopo l'ultimo comando si hanno i privilegi di amministratore. A questo punto dare
Codice:
sudo apt-get update && sudo apt-get upgrade
Una volta aggiornato riavviare e Ubuntu parte regolarmente.
Per chi non vuole o non può fare copia e incolla ricordo che la tastiera in live è inglese perciò:
/ è -
- è ' (il tasto dopo lo zero)
http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=1127779


Allegati Anteprime
   
mandi...Eugenio
Ubuntu 12.04 Unity, Ubuntu 14.04 Unity, Pclinuxos Mate, Mint17 Cinnamon, PcLinuxOS KDE
Cita messaggio
#2
Mi fare che Bingol avesse in problema di Busybox in una discussione.
Cita messaggio
#3
Ottimo ... in pratica si fa un chroot ed un semplice aggiornamento ... andrebbe segnalato a chi rilascia la .iso di questo problema in modo tale che possano ricompattarla con l'aggiornamento incluso (questo per i meno esperti)
Cita messaggio
#4
Se non sbaglio tra un paio di giorni esce la versione 14.01.1...speriamo che l'aggiornamento risolva il problema Cool
mandi...Eugenio
Ubuntu 12.04 Unity, Ubuntu 14.04 Unity, Pclinuxos Mate, Mint17 Cinnamon, PcLinuxOS KDE
Cita messaggio
#5
Si ... Sara la 14.04.01
Cita messaggio
#6
Scusate se io rimetto la 14.04 remix e poi mando gli aggiornamenti risolvo il problema o mi conviene fare come indicato da eu66 ?
«Quanta strada ha fatto il tuo pensiero per giungere alla sapienza, e quanta dovrà ancora farne per giungere alla verità?» (G. A. Rol) Idea 

Ubuntu 12.04 Plus Remix - 64 bit
Cita messaggio
#7
Prova e facci sapere ... Saresti utile per gli altri
Cita messaggio
#8
Ho avuto degli impegni in questo periodo ho reinstalato la 12.04 avendo ad avvio quel problema ormai noto Eu66 ha trovato la soluzione, questa vale anche per la 12.04?

   

Qui di seguito indicherò il lavoro di Eu66 ha indicato:

Codice:
sudo fdisk -l
trovare la partizione su cui è installato Ubuntu.
Fatto ciò, sempre da live, dare in un terminale (si può copiare e incollare)Codice:
Codice:
sudo mount /dev/sdaX /mnt
sostituendo la X con il numero della partizione, dare invio e poi i comandi sottoCodice:
Codice:
sudo mount --bind /dev /mnt/dev
sudo mount --bind /proc /mnt/proc
sudo mount --bind /sys /mnt/sys
sudo cp /etc/resolv.conf /mnt/etc/resolv.conf
sudo chroot /mnt /bin/bash
non serve password e dopo l'ultimo comando si hanno i privilegi di amministratore. A questo punto dareCodice:
Codice:
sudo apt-get update && sudo apt-get upgrade
Una volta aggiornato riavviare e Ubuntu parte regolarmente.

Per non errare mi dite le lettere da sintassi da cambiare nel mio caso? Invece della X dovrei mettere 1 ?

Grazie [img]images/smilies/lightbulb.gif[/img]
«Quanta strada ha fatto il tuo pensiero per giungere alla sapienza, e quanta dovrà ancora farne per giungere alla verità?» (G. A. Rol) Idea 

Ubuntu 12.04 Plus Remix - 64 bit
Cita messaggio
#9
Se il SO è installato in sda1 allora si.
mandi...Eugenio
Ubuntu 12.04 Unity, Ubuntu 14.04 Unity, Pclinuxos Mate, Mint17 Cinnamon, PcLinuxOS KDE
Cita messaggio
#10
sI GRAZIE ora tento e vediamo se si risolve, ma il problema di questo buxybox a cosa poi è ricondotto qualcuno l'ha compreso?
«Quanta strada ha fatto il tuo pensiero per giungere alla sapienza, e quanta dovrà ancora farne per giungere alla verità?» (G. A. Rol) Idea 

Ubuntu 12.04 Plus Remix - 64 bit
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)