Consenso all'uso dei cookies

Si sono verificati i seguenti errori:
Warning [2] Use of undefined constant EUCOOKIELAW_DEBUG - assumed 'EUCOOKIELAW_DEBUG' (this will throw an Error in a future version of PHP) - Line: 154 - File: eucookielaw-header.php PHP 7.3.6 (Linux)
File Line Function
/eucookielaw-header.php 154 errorHandler->error
/eucookielaw-header.php 232 EUCookieLawHeader->log
/eucookielaw-header.php 534 EUCookieLawHeader->EUCookieLawHeader
/global.php 20 require
/showthread.php 24 require_once
Warning [2] Use of undefined constant EUCOOKIELAW_DEBUG - assumed 'EUCOOKIELAW_DEBUG' (this will throw an Error in a future version of PHP) - Line: 154 - File: eucookielaw-header.php PHP 7.3.6 (Linux)
File Line Function
/eucookielaw-header.php 154 errorHandler->error
/eucookielaw-header.php 237 EUCookieLawHeader->log
/eucookielaw-header.php 534 EUCookieLawHeader->EUCookieLawHeader
/global.php 20 require
/showthread.php 24 require_once



SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Cambio sistema operativo
#11
Con quell'hardware non c'è la minima possibilità di avere le prestazioni.
Le specifiche dicono che hai un Celeron 2 Ghz e 512 MiB di RAM; la CPU è troppo vecchia, non regge i software moderni.
Ti scrivo usando Firefox, la più efficiente versione in termini di consumo di RAM: ho 4 schede aperte e sta "mangiando" circa 140 MiB.

Windows XP quando è tutto aggiornato, e una volta che ci installi tutto quello che gli serve, come DirectX ultima versione ed i vari .NET Framework, richiede circa 350 MiB solo per partire; dopodiché ricorrerà fino all'inverosimile allo swap. Inoltre viene ulteriormente appesantito dai vari Service Pack ed aggiornamenti.
Per evitare ciò, l'unico modo è costruirsi un DVD di installazione che includa tutto (SP3 e tutti gli aggiornamenti usciti fino ad oggi); lo puoi fare integrando questo pack: http://www.eng2ita.net/forum/index.php/t...200.0.html . E' mantenuto da un ragazzo albanese (è difficile seguire ciò che dice perché il suo Italiano è un po' approssimativo) ma il pack è straordinario, l'ho usato per più di un anno. Se non hai mai crato un DVD con un'integrazione diretta, devi iscriverti al foum di Eng2Ita e porre le domande lì, abbiamo decine (se non centiania) di utenti che usano quel pack. Per il processo di integrazione ti serve avere un CD di windows col SP3 già incluso all'interno (cioè quando installi Windows il SP3 è già incluso). Se non ce l'hai devi costruirtene uno; fai una ricerca con Google con chiave
Windows XP slipstreaming SP3 per sapere come fare. E' un prerequisito indispensabile avere un CD con SP3 già integrato.

Ciò ti risolve solo una parte dei problemi; appena installerai antivirus e firewall moderni il portatile sarà nuovamente in ginocchio.


Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#12
ciao Bat, difficile che io riesca a fare quello che hai scritto!!!! comunque ci provo!
Nel frattempo provo a fare anche una scansione approfondita come dice Moonse e viadiamo cosa mi dice il pc....
Vi aggiorno appena fatto.
ciao
Cita messaggio
#13
In quanto allo scandisk "approfondito"... Fai:
Start/Risorse del computer
... clicca sull'icona del Disco C col tasto DESTRO del mouse e scegli la voce "Proprietà";
Nella finestrella "Proprietà", clicca sulla voce "Strumenti".
Nella finestrella che ti appare, clicca sul pulsante "Esegui ScanDisk".
Ti si apre una finestrella più piccola: apponi la spunta ad entrambe le caselline che vedrai.
Dopo di che, clicca per avviare lo scandisk.
Ti apparirà un messaggio che t'avvisa che è impossibile eseguire e che ti chiede se vuoi venga eseguito al successivo avvio del computer.
Rispondi che vuoi venga eseguito al successivo avvio del computer.
Dopo di che, chiudi le varie finestre e, quindi, riavvia normalmente il PC.
Al riavvio, anziché entrare in Windows vedrai che parte una schermata strana con delle scritte: va bene così. Lascia che lo scandisk lavori e non far nulla. Quando terminerà, ti apparirà brevemente un messaggio che t'avvisa che "il controllo è stato effettuato" e che "il disco è integro" (ma questo lo direbbe anche se l'hard Disk tuo fosse a pezzi).
A quel punto, in automatico, verrai ricondotto al tuo desktop.
C'è modo di leggere quali sono i veri risultati dello scandisk, naturalmente, a quel punto. Ma, per intanto, effettua lo scandisk... a guardar quali sono i risultati provvederemo dopo.

ciao Monsee,
ho fatto lo scandisk e mi si è aperto nuovamente la schermata di xp. Non ho potuto vedere il risultato perchè non ero presente al pc, come devo proseguire ora?
grazie, ciao

Cita messaggio
#14
Per vedere il risultato, devi andare nel Pannello di controllo.
Per la precisione:
Start/Pannello di controllo/Prestazioni e manutenzione/Strumenti di amministrazione/Visualizzatore eventi/Applicazione
A questo punto, nella schermata che ti appare, fra i vari eventi, clicca col tasto DESTRO del mouse sulla voce "Winlogon" e seleziona "Proprietà", Ti verrà fuori ina finestra piccolissima, dentro alla quale, scorrendo, potrai leggere il report completo dello scandisk. Quello che ti interessa è di vedere se i "settori danneggiati" son ZERO o un numero diverso da ZERO.
Nel primo caso, bene. Nel secondo caso... forse è arrivato per te il momento di acquistare un nuovo Hard Disk.

In quanto all'Hardware del tuo PC, se scegli di installare un UBUNTU o similari, farai sicuramente poca strada. Ma esiston ottime "distro" (non basate su UBUNTU o su DEBIAN), moderne e aggiornate, capaci di riportare a nuova vita il tuo PC (Vector Linux 6.0 Light Edition, per esempio)
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#15
Quello che ti interessa è di vedere se i "settori danneggiati" son ZERO o un numero diverso da ZERO.

Non trovo la voce "settori danneggiati", però ho letto questo:
8Kb in settori danneggiati.

Cita messaggio
#16
Hai dei clusters (ovvero, dei "settori") DANNEGGIATI sull'Hard Disk.
Usare quell'Hard Disk è un po' come andare in auto con una ruota bucata: col tempo, il danno tenderà comunque a estendersi e aggravarsi.
Puoi anche provare a riparare quell'Hard Disk (ma dopo averlo sostituito!) usando gli appositi strumenti forniti dalla sua Casa Costruttrice, per poi usarlo come "HD esterno" di appoggio.
Ma, per intanto, ti suggerirei di acquistare un nuovo Hard Disk per sostituire quello attuale (dovrai reinstallar, naturalmente, tutto quanto daccapo). Dopo aver re-installato sul nuovo hard Disk, puoi collegare il vecchio Hard Disk per via USB e trasferire i dati che non intendi perdere (questo, perché quando cercherai di ripararlo, perderai tutti i dati in esso contenuti). fatto questo, puoi iniziare ad organizzarti per tentare (non è affatto detto che funzioni) di riparare il vecchio Hard Disk. Comunque, anche se lo riparassi, non ti suggerisco di usarlo più come HD "interno" o -comunque- per compiti importanti.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#17
grazie monsse,
vedrò di recuperare un nuovo HD e poi mi farò risentire magari per installarci linux.

ciao
Cita messaggio
#18
(18-11-2011, 11:38 )monsee Ha scritto: In quanto all'Hardware del tuo PC, se scegli di installare un UBUNTU o similari, farai sicuramente poca strada. Ma esiston ottime "distro" (non basate su UBUNTU o su DEBIAN), moderne e aggiornate, capaci di riportare a nuova vita il tuo PC (Vector Linux 6.0 Light Edition, per esempio)
ciao Monsee,
prima di sostiture l'HD volevo provare a installare Linux, avrei bisogno di qualche dritta:
1) metto la versione da te indicata o posso mettere qualcosa di più "pesante" visto che il portatile è un pentium 4 da 2 giga con 512 di ram? eventualmente dimmi quale.
2) da dove scarico la distro?
3) per masterizzarla e installarla seguo i passi dei video di Antonio anche se non è Ubuntu?
Per il momento mi fermo qui,
ciao e grazie
Cita messaggio
#19
Quanto è (o meglio "sarà") capiente il tuo Hard Disk? Bisogna saperlo, per poter scegliere cosa installare.
Se NON è piccolo (diciamo, se è almeno di 40 Gb o più), puoi installare il normale Vector Linux 6.0 Standard Gold (basato su slackware) oppure PCLinuxOS 2011 ZEN-mini Edition (che usa una Gnome modificata come desktop) o anche PCLinuxOS 2011 LXDE-mini Edition (che forse è il più leggero dei tre). La versione ZEN-mini di PCLinuxOS sarebbe forse per te quella in cui ti troveresti più a tuo agio, se vieni da Windows XP e intendi iniziare ad usar nella maniera migliore e senza traumi GNU/Linux...
Per la masterizzazione della ISO, van bene i suggerimenti del prof. cantaro relativi a UBUNTU (naturalmente, la ISO in questione è più piccola di quella di UBUNTU).
Per la procedura di installazione, invece, la questione è diversa e te la spiegherò io (dopo che avrai deciso cos'è che vuoi installare, naturalmente). Se il tuo Hard Disk è capiente a sufficienza, potresti anche installare senza problemi 2 o 3 differenti "distro", usando l'una o l'altra secondo il tuo capriccio del momento... e imparando a conoscerla tutt'e tre... in modo da poter scegliere, alla fine, quale ti soddisfa maggiormente.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#20
grazie monsee,
per quanto riguarda l'HD è di soli 20 Gb...... Come detto in un post precedente userei questo pc come appoggio, per navigare, leggere la posta ed eventualmente usare qualche foglio di testo e di calcolo, oltre naturalmente ad archiviare qualche dato, ed anche per non buttarlo..... non è vecchissimo ed è ancora in buono stato tranne appunto la velocità.
ciao.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)