Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Chakra ha bisogno di una mano
#1
CHAKRA
Una tra le più famose distro, in origine derivata di Archlinux, ora caratterizzata da una sua pacchettizzazione ... scelte diverse come l'abbandono dei bundles e l'inserimento di software GTK in un repo extras ed altre ... è sostenuta e sviluppata da un gruppo ristretto di persone ma che comunque riuscivano brillantemente a fare andare avanti un progetto bello ed ambizioso.

Tuttavia da qualche tempo a questa parte uno dei maggiori developer si è tirato fuori dai giochi pertanto il progetto rischia di morire.

Se ne parla in questo articolo http://chakragalaxy.blogspot.it/2013/07/...again.html ... chi se la sentisse e volesse contribuire trova i riferimenti in calce all'articolo stesso.
Cita messaggio
#2
Se qualcuno mi regala un 64 bit ben volentieri.
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio
#3
Huh
Pc a carbonfossile ?Sad

Cita messaggio
#4
secondo me era troppo ambizioso il progetto, avevano iniziato molto bene, bastava limitarsi ad ottenere una Arch di facile installazione indipendentemente dal DE, ora si stanno perdendo.
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#5
(20-07-2013, 11:02 )patel Ha scritto: secondo me era troppo ambizioso il progetto, avevano iniziato molto bene, bastava limitarsi ad ottenere una Arch di facile installazione indipendentemente dal DE, ora si stanno perdendo.

In effetti se il progetto morisse l unica valida altrnativa sarebbe arch con kde ... la sostanziale differenza è che arch è un rolling pura mentre chakra è half-rolling ed offre numerosi pacchetti per configurarla al meglio senza smanettare troppo.

@zafran
Il primo sintomo che qualcosa cominciava a non andare lo si è avuto proprio con l abbandono del 32bit.

Comunque è possibile contribuire anche semplicemente facendo le traduzioni del wiki ufficiale anch se onestamente credo che il problema sia gente in grado di compilare i pacchetti e le patch
Cita messaggio
#6
perché andarsi a infognare con i bundles ecc ecc. non bastava dedicarsi a
1) installer
2) interfaccia grafica per pacman
3) pacchetti di configurazione
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#7
(20-07-2013, 12:31 )patel Ha scritto: perché andarsi a infognare con i bundles ecc ecc. non bastava dedicarsi a
1) installer
2) interfaccia grafica per pacman
3) pacchetti di configurazione
Chakra è una kde centrica ... quindi come filosofia scarta i software gtk ... a mio avviso ora si è creato il giusto compromesso ... i bundles sono una ciofeca ... la maggior parte dei pacchetti gnome li trovi sui repo CCR ... sempre meglio di opensuse e fedora con kde.

Il primo è comandato da yast che gestisce da se il sistema il secondo è notoriamente meglio prestante con gnome e kde sembra proprio una forzatura.

l'installer chakra ce l'ha e non è male ... di arch non mi soaventa l'installazione (se mi trova subito la rete son 20 comandi appena) ... ma la sua gestione.

l'interfaccia grafica di pacman??? dici che serva??? Bhooo ... non ne sento la mancanza comunque stavano lavorando su akabei ... al momento di tanto in tanto uso oktopi ma solo per trovare i pacchetti ... per installare e disinstallare con pacman è semplicissimo ... con 3 comandi lo gestisci alla perfezione a differenza di apt.
Cita messaggio
#8
Arch andava bene così com'è, una distro per esperti.
Se si porta avanti un progetto per una derivata accessibile a tutti lo si deve fare completamente e non solo in parte, altrimenti gli esperti rimangono giustamente su Arch e gli altri rimangono su Ubuntu, Mint ecc.
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#9
Chakra è una Distro STUPENDA, per quanto mi riguarda sono d' accordo con Tumbler, utilizzandola non si sente nemmeno la mancanza o la necessità di un' interfaccia grafica per Pacman. Ora che hanno tolto i Bundles ed abilitato i repo Extra si trova praticamente tutto....

Per quanto concerne i comandi da ternimale si può dare un' occhiata QUI'

Sarebbe un vero peccato ed una grandissima perdita per il Mondo-Linux se questa distro dovesse morire.
Graficamente non ha paragoni.........Il KDE di Chakra è il migliore che si possa trovare...L' installer è ottimo e facilissimo da utilizzare e ad installazione effettuata elimina anche i driver non necessari...

P.S. Dimenticavo....Gnome 3 è una ciofega..........Desktop chiuso e soffocante !
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio
#10
(20-07-2013, 11:34 )tumbler Ha scritto: In effetti se il progetto morisse l unica valida altrnativa sarebbe arch con kde ... la sostanziale differenza è che arch è un rolling pura mentre chakra è half-rolling ed offre numerosi pacchetti per configurarla al meglio senza smanettare troppo.

C'i sono anche Bridge, basata su Arch, con KDE di default...e Manjaro con KDE....
Bridge KDE l' ho provata....niente male, non è ai livelli di Chakra ma sono sulla strada giusta...
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)