Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Cinnamon.
#1
Gnome 2 si fa rimpiangere, oltra a Mate arriva Cinnamon. Fork di Gnome Shell che vuole somigliare a Gnome 2 panel.

Info più dettagliate.
Sono un principiante con tanta voglia di imparare.

[Immagine: http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9G...xV6aKxqMCQ]
Cita messaggio
#2
Tutte ste menate per somigliare a gnome 2, migliorare gnome 2 no?
Cita messaggio
#3
La mancanza di fantasia è la tomba del progresso Shy
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#4
(29-12-2011, 18:37 )francater Ha scritto: La mancanza di fantasia è la tomba del progresso Shy

A volte credo che l'innovazione deve facilitare la vita di ogni utente, ciò deve essere giustificata dalla richiesta esplicita della propria utenza per migliorare quello che non va, e non stravolgere quello che già funzionava bene.
Prendere delle iniziative azzardate nel nome dell'innovazione non credo sia una cosa positiva, e questi sono i risultati , cercano di riparare al mal tolto, dopo le lamentele di molte comunità.
Cita messaggio
#5
Già, la penso come te procton771.
Sono un principiante con tanta voglia di imparare.

[Immagine: http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9G...xV6aKxqMCQ]
Cita messaggio
#6
Sono d'accordo, e per inciso, io mi riferivo ai fork di gnome 2.
Cercare di realizzare qualcosa di simile può essere solo uno sbaglio. Gli utenti cercheranno Gnome 2.x in Mate e similari, ma ovviamente non lo troveranno. Nel frattempo si abitueranno al suo successore ed alla nuova filosofia di utilizzo, e quando i fork saranno stabili avranno quel non so che di vintage e superato... la storia si ripete. E' successo per win95 e XP e poi Vista, è successo anche a KDE. Ergo, se si vuole fare qualcosa di nuovo bisogna avere fantasia, se si vuole riscoprire il vecchio bisogna avere coraggio, fortuna... e tanta bravura per far si che il prodotto funzioni perfettamente ed in tempi rapidi come il suo predecessore. Ormai è un azzardo, secondo me, puntare a cloni di Gnome 2.x, gli "emuli" non hanno mai funzionato come gli originali, in rari casi si sono avvicinati ma non eguagliati.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#7
IO sono un gnome2 dipendente,quindi procton771 ti capisco perfettamente, per il momento finchè verrà supportato mi tengo sempre ubuntu10.04,non solo per questo motivo ma anche perchè insieme alla 10.10 è tuttora molto più stabile e senza tutte le problematiche che leggiamo tutti giorni sulle versioni successive,cmq prendo atto delle giuste osservazioni di Francater, gnome2 in quanto tale purtroppo fa parte del passato, Piuttosto che usare i vari fork tipo mate che fino adesso ho trovato decisamente non paragonabile all'originale e tuttora con diversi bug,a questo punto preferisco usare ed userò nelle realease successive, salvo miglioramenti generali con la prossima lts 12.04, xubunto con desktop Xfce , che seppur con poco meno flessibilità, non si discosta di molto da gnome2, ma almeno non presenta gli inconvenienti di mate, che fino adesso non mi hanno permesso di apprezzarlo.
Grazie Logan ,non mancherò di testare anche Cinnamon.
Bilodiego
Cita messaggio
#8
Io non sono contro il progresso è sottointeso Smile ma sono dell'opinione che un prodotto dovrebbe essere prima testato a fondo affinchè venga dato in uso agli utenti.
Sono per un cambiamento graduale e non drastico, che dia la possibilità ad ognuno di potersi pian piano allontanare da quelli che sono i soliti standard, in cambio di qualcosa funzionale , anche se comprensibilmente da limare difetti non eclatanti.
Concludo dicendo che non disprezzo affatto gnome 3, ma non dovrebbero avere fretta nel rilasciare prodotti in fase alfa a metri di giudizio obbiettivi, ma che potevano risparmiarsela,
altri 6 mesi di tempo sfornebbero un prodotto coi fiocchi.
Cita messaggio
#9
È vero, Procton, troppo spesso accade che appena un prodotto quando finalmente diventa efficiente e stabile lo si abbandoni per ricominciare con altro come un circolo vizioso, però dipende anche da noi, non è obbligatorio ogni sei mesi passare ad nuova versione, per questo sono un fautore delle lts che sono supportate per 3 anni, del resto si sa che le versioni intermedie sono preparatorie per la versione lts, che la stessa canonical considerà più stabile e adatta per uso produttivo.
Bilodiego
Cita messaggio
#10
(29-12-2011, 21:46 )bilodiego Ha scritto: È vero, Procton, troppo spesso accade che appena un prodotto quando finalmente diventa efficiente e stabile lo si abbandoni per ricominciare con altro come un circolo vizioso, però dipende anche da noi, non è obbligatorio ogni sei mesi passare ad nuova versione, per questo sono un fautore delle lts che sono supportate per 3 anni, del resto si sa che le versioni intermedie sono preparatorie per la versione lts, che la stessa canonical considerà più stabile e adatta per uso produttivo.
Bilodiego

Infatti in questo momento sto usando linux mint 11 che ha a corredo tutte le sue funzionalità, ho imparato la lezione.
La cosa bella su linux è la possiiblità di provare il sistema prima di installarlo, è li che me ne sono innamorato, ma non è la stessa cosa con il sistema installato, dalla versione 8.10 in poi ubuntu apportava sempre migliorie, ma dalla 11.04 in poi ha iniziato ad arrancare, e giustamente come tu dici non è il caso rincorrere dietro tutte le loro evoluzioni .
Esiste virtualbox per questo e ci offre la possiiblità di installarlo e provarlo.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)