Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Collegare Fedora/Opensuse/Mageia a internet
#1
Con Ubuntu basta un semplice sudo pppoeconf,con queste 3 distro invece ?
Grazie in anticipo
Cita messaggio
#2
Con Fedora 18 (e anche 17) non ho dovuto fare nulla, si collega col modem/router (via cavo ethernet) automaticamente
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
intanto grazie,però al limite che comando bisogna dare?
Cita messaggio
#4
nessuno?
Cita messaggio
#5
Con i normali provider non c'è bisogno di fare niente anche su Ubuntu (come già detto da BAT) addirittura avviando il cdlive si è già connessi.
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#6
che c' entra il provider.
Se si collega tramite rutermodem via cavo su ethernet , non gli servire alcun driver con alcun SO , il SO qualunque sia deve solo gestire correttamente la scheda di rete del pc per potersi affacciare alla lan del ruter. Il ruter ,del pc per connettersi non ne ha bisogno , è già connesso in modo permanente.
Ma se usa un modem senza ruter e magari pure in usb , i driver per gestirlo li deve avere per forza , non ha la connessione già attiva su una lan , si connette direttamente dal computer tramite il modem , di conseguenza PPPOE da installare per poter configurare la connessione , con qualunque SO , ed i driver per Linux del suo modem , i vecchi chipset dei modem adsl usb , sono inclusi nel kernel nativo ormai da tanto tempo , quindi dovrebbe essere riconosciuto al volo da tutte le distro. PPPOE per defaults non viene più abilitato da nessuno , sono gia diversi anni ormai che i prduttori di modeme e rutermodem , utilizzano lo stesso chipset , in pratica anche i modem in realtà sono rutermodem con configurazione del firmware bloccata ed una sola uscita di rete abilitata e presente nello scatolotto.
Il modem viene fornito solo per i contratti a consumo , per le flat viene sempre fornito un rutermodem . sui contratti a consumo il modem ha la sua ragione d' essere , poichè la connessione dipende dal computer , su ruter no , di conseguenza se ti dimentichi di spengere anche il ruter quando non usi la connessione il conto continua a salire ugualmente , sei sempre connesso anche senza alcun pc collegato.
Cita messaggio
#7
il provider c'entra, mio figlio ha un vecchio contratto flat con libero, ha il router e nonostante questo deve utilizzare pppoeconf per connettersi, neppure con win 7 si connette automaticamente
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#8
con un w8970 come funzionerebbe tutto ciò?
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)