Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Come creare una partizione di Recovery ?
#1
Wink 
Ciao  a tutti

Come da titolo vorrei creare una partizione di Recovery in un sistema desktop (per capirci il tipo di Recovery con cui vengono equipaggiati i portatili di marca). Ho cercato molto nei forum ma ho trovato poco interesse per questa procedura che a mio avviso dovrebbe essere molto utile come il classico Backup dell’intero Hard disk che conosciamo tutti. Come dicevo ho trovato poco e nulla sui forum italiani (potrei anche non avere trovato il forum giusto) ma peggio non ho trovato un aiuto valido. Quindi ho continuato a cercare e finalmente ho trovato questo software “Recovery Tools With Media Creator” e la sua documentazione. Purtroppo è in Inglese e anche se uso il traduttore risulta comunque difficile da capire tutti i passaggi quindi chiedo alla comunità non una traduzione ma una spiegazione sull’utilizzo di tale software. Il programma è ovviamente per Windows e non Linux ma vedo che è comunque attiva la sezione dedicata agli altri SO.

Una precisazione forse non centra ma ritengo utile chiederlo, io ho creato un mio DVD di installazione personalizzato con Windows 7 aggiornato e con integrati i driver, i software preferiti e altro ancora. In alternativa al software sopra indicato se ci fosse la possibilità di convertire tale DVD in una partizione di recovery che possa partire con la semplice pressione di F1-F2 ecc. ( come avviene per i portatili) sarebbe più semplice ma ho paura che non sia possibile….. non lo so proprio.
Vi saluto e ringrazio comunque.


 

 
Cita messaggio
#2
ciao, in attesa che ti rispondano sulla possibilità di creare una partizione di ripristino ( io non sono cosi bravo, sul forum ci sono persone molto qualificate per questo ) semplicemente ti segnalo la possibilità usando " clonezilla " di crearti un'immagine della tua partizione e di poterla reinstallare quando vuoi.
Cita messaggio
#3
La partizione di recovery intesa come immagine di sistema su altra partizione avviabile da bios con l'utility credo sia permesso solo al fornitore compattarla al momento della vendita del pc.
Tuttavia la soluzione piu semplice ed anche piu sicura è quella di fare un'immagine di sistema e metterla o su dvd o su altro hdd ... conservarla sullo stesso hdd come partizione di recovery non è il massimo ... se si spacca l hdd rimani a piedi
Cita messaggio
#4
(12-01-2014, 14:35 )'Jascha' Ha scritto: Come da titolo vorrei creare una partizione di Recovery in un sistema desktop (per capirci il tipo di Recovery con cui vengono equipaggiati i portatili di marca)
Una precisazione forse non centra ma ritengo utile chiederlo, io ho creato un mio DVD di installazione personalizzato con Windows 7 aggiornato e con integrati i driver, i software preferiti e altro ancora. In alternativa al software sopra indicato se ci fosse la possibilità di convertire tale DVD in una partizione di recovery che possa partire con la semplice pressione di F1-F2 ecc. ( come avviene per i portatili)

 

Salve! Se usi windows , tutto ciò lo puoi fare con acronis true image, creando la secure zone attivabile e richiamabile all'avvio.

Questo software è commerciale, ma gratuito nelle sue varianti se il tuo PC monta un HD maxtor/seagate, wester digital e Samsung

Da scaricare dal sito del produttore. Anche se, non penso che la versione lite implementi la suddetta funzione.

Ad ogni modo, sono d'ccordo con tumbler: se L'HD ti abbandona, perdi tutto. Quindi dovresti avere un doppio backup da riversare su HD esterno o Vari DVD.





 
L'ipocrisia è un briciolo di speranza, per chi non ha personalità.(By Leroy)

Niente rafforza l'autorità quanto il silenzio.(Charles De Gaulle )

Siate la cura della vostra malattia, non la causa. (By Leroy)


Cita messaggio
#5
confermo Leroy: Acronis True Image lo permette di sicuro;
se non ricordo male dovrebbe servire la versione "premium" che costa circa 80 euro, potrei anche ricordare male e magari basta la base. Vai sul sito Acronis e scarica il manuale, un PDF in Italiano (il download del manuale è gratuito per tutti, al limite cercalo con Google). Comunque è una funzione che vedo più utile per un negozio tipo assemblatore, per un privato non è necessrio fare la partizione nascosta da usare per il ripristino, te ne basta una convenzionale su cui mettere i file immagine e magari usare un SW free se le tue esigenze sono limitate

 
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#6
Ciao a tutti

grazie mille delle numerose risposte e nemmeno a farlo apposta cercando senza sosta nell'web finalmente ho trovato qualcosa e riguarda proprio il software che avevo citato. La cosa più bella è che ho trovato una video guida su Youtube ( dio ringrazi youtube [img]images/smilies/cool.gif[/img]) a questo link  . In pratica da quello che ho capito ( dovrò rivederlo più volte per essere sicuro) scarichi 2 programmi ( Windows AIK e Recovery tools) e con l'ausilio anche del SO originale ( Windows 7 ) prepari una pendrive USB con la quale poi esegui una installazione da zero che completi con tutti i drive e i programmi che più preferisci, quando il SO è completato chiudi il programma ( chiamiamolo di rilevamento) della pendrive che provvederà a creare la partizione nascosta con il SO appena installato, tale partizione è raggiungibile direttamente dal sistema o dalla funzione ripristina del windows.
Come dicevo però ci sono delle cose che non mi sono del tutto chiare, per esempio si può ripristinare perchè MBR è modificato e dovrebbe far partire la funzione di ripristino ma per farlo, bisogna che cmq ci sia inserito il DVD del SO nel lettore ?. Un altra cosa quando inizia l'installazione (diciamo di rilevamento) ci dovrà essere anche il DVD del SO nel lettore ? perchè l'autore della video guida usa una macchina virtuale e quindi la iso rimane cmq montata anche se si riavvia il sistema.
Datemi la vostra opinio sarà molto gradita.
Io in questo momento già faccio un Backup dell'intero HD utilizzando Easeus Todo Backup che salvo in un secondo HD, poi con una USB Bootable creata sempre da Todo Backup puoi ripristinare tutto partendo direttamente da USB e caricando l'immagine salvata, quello che non si può fare è utilizzare un unico HD anche se con partizioni differenti.
Il sistema che andrò a creare ( è ancora in fase di riflessione ) è un raid 0+1 quindi non dovrei avere grossi problemi di perdita di dati, ma come dicevo stò ancora cercando guide approfondite perche il raid 0 lo conosco da parecchio tempo ma il +1 no e non sò se si può fare come vorrei io........... ma questa è un altra discussione.

 

 
Cita messaggio
#7
(12-01-2014, 21:03 )Jascha Ha scritto: In pratica da quello che ho capito ( dovrò rivederlo più volte per essere sicuro) scarichi 2 programmi ( Windows AIK e [...]
 
Citando il windows AIK mi hai fatto ricordare di questo post su eng2ita
http://www.eng2ita.net/forum/index.php/t...602.0.html
un utente ha postato una ottima guida passo passo per fare esattamente quelo che ti sei proposto Smile sorriso originale
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#8
Ciao a tutti

Grazie BAT in effetti già sapevo che esisteva perche sono iscritto anche su eng2ita, purtroppo a suo tempo non sono riuscito a capirla e tanto meno metterla in pratica, poi neanche a farlo apposta sempre mentre cercavo su youtube ho trovato quest'altra guida e dovrebbe essere il procedimento di quella postata in eng2ita.
Comunque penso di addottare il sistema con Acronis come consigliato da tumbler perchè più pratico e veloce anche se a pagamento, però penso di approfondire anche il sistemna con AIK se non altro perche gratuito, se la partizione di recovery si potesse creare in un altro HD sarebbe ottimo che ne dici allora si avrei un sistema al riparo da qualsiasi brick, crasch, rotture o qualsiasi altra cosa, se poi si dovesse anche rompere l'HD con la partizione nascosta..... beh a quel punto è meglio che vada a farmi vedere se non ho qualche malocchio [img]images/smilies/smile.gif[/img]  oppure  [Immagine: http://immagini.p2pforum.it/out.php/i407095_510.gif].
Arrivederci a tutti e grazie degli interventi.
Cita messaggio


Vai al forum: