Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Come vi regolate?
#1
Scusate se forse già ho fatto questa domanda (non mi pare comunque)

Come mi regolo quando trovo un programma (per i SO Ubuntu e derivate) che non è ne nei repository ne installabile da terminale Huh

Insomma il classico deb che trovi magari su un sito che è la prima volta che lo vedi.

Intendo come vi regolate lato sicurezza . Come mi regolo ,cioè come capisco se il file/pacchetto è sicuro/buono e non è zozzeria?

Mi sto disfacendo dei pochissimi programmi cr** che ho proprio perchè voglio stare tranquillo e fare le cose per bene.
Ma se devo lasciare la strada vecchia per ritrovarmi con porcherie nel PC con la via nuova ,tanto vale mi tengo la via vecchia (che tra l'aòtro conosco a memoria)

Grazie (e scusate la schiettezza Smile )
Cita messaggio
#2
Primo riflesso cercare sul web se ci sono recensioni al proposito, leggerle e verificare anche il sito che le pubblica.
Insomma prima di tutto informazioni.
Poi mi verrebbe a mente, ma non sono così pratica di linux per spiegarti come, anzi è più probabile che lo spieghi a me, di provarlo, la parola esatta sarebbe testarlo, non sul mio computer, ma su una usb bootable, oppure su un' altra partizione con una versione linux qualunque dedicata soltanto alle prove di questo genere.
"Se non cambiate voi stessi, non chiedete che il mondo cambi"
Cita messaggio
#3
ciao, non tanto perchè "zozzeria" ma per la stabilità sel sistema. io se non ci sono i ppa o se in sofwear center non lo trovo non metto niente.
Cita messaggio
#4
Cerca i ppa del progetto su launchpad, è comunque un buon metodo per vedere se il software è ancora sviluppato, per quali release é sviluppato, se ci sono aggiornamenti, segnalazioni di bug, ecc...

Scrivi "nomeprogramma PPA ubuntu" su Google per cercare il repo esterno (se esiste).
Cita messaggio
#5
mi capita di rado di dover installare qualche deb e comunque anche io provo prima su una live, e comunque cerco di documentarmi sia nel sito dove viene proposto che magari cercando altri pareri in rete
Cita messaggio
#6
Documentarsi innanzitutto, le possibili soluzioni sono state già fornite da altriTongue mi limito a dire che programmi che sono al di fuori del raggio di azione, dei siti che rilasciano recensioni o modalità per l'installazione, non sono neanche da considerare, se fossero dei buoni software sarebbero già stati notati.
Cita messaggio
#7
(26-09-2012, 21:01 )dxgiusti Ha scritto: ciao, non tanto perchè "zozzeria" ma per la stabilità sel sistema. io se non ci sono i ppa o se in sofwear center non lo trovo non metto niente.
Saggia scelta Exclamation

Però a volte c'è qualcosa che mi piace e mi ritrovo spiazzato e con i dubbi se installare o meno .

(intanto io non parlavo di sicurezza lato stabilità,ma di sicurezza lato bacarozzi [non si sa mai: prevenire è meglio che curare])

(26-09-2012, 21:23 )Matteo Ha scritto: Scrivi "nomeprogramma PPA ubuntu" su Google per cercare il repo esterno (se esiste).
Ottima idea anche questa Exclamation
(27-09-2012, 07:30 )procton771 Ha scritto: Documentarsi innanzitutto
E certo. Però è snervante a volte.

Comunque era una specie di sondaggio per vedere come vi regolate.

dxgiusti mi sa che usa 'la politica' più sicura Sleepy
Cita messaggio
#8
Comunque è proprio difficile che un progetto non abbia un proprio PPA,vuol dire che è davvero misconosciuto.

Per i software che sono ben supportati e in pieno sviluppo, c'è anche la possibilità che di PPA ne abbiano due, uno STABLE e uno UNSTABLE. Per esempio LibreOffice ha due PPA del genere, se non sei un tester, ti consiglio vivamente di pensare solo ed esclusivamente a quello Stable. Comunque tutte queste info in genere sono ben scritte nel PPA.

Altra possibilità, puoi leggere STABLE DAILY o UNSTABLE DAILY. Lasciando perdere gli unstable, gli stable daily, come suggerisce il nome, ricevono aggiornamenti giornalieri, che piano piano fanno avanzare di versione il software. Un esempio è il PPA stable di VLC, io in genere, se voglio avere questo software sempre aggiornato, aggiungo il PPA, aggiorno, poi tolgo il PPA. In tal modo non ricevo ogni giorno le segnalazioni di aggiornamenti. Ogni tanto (lascio passare qualche settimana) aggiorno tutto, poi tolgo di nuovo il PPA.

Raccomandarsi sempre di verificare che il PPA sia quello ufficiale del progetto, che non è sempre una garanzia di qualità , ma meglio che niente. Leggere dal Launchpad qualche parere degli utenti, circa i bug irrisolti, problemi vari (questo magari lo puoi fare solo se anche tu li riscontri...).

Credo di avere esaurito le precauzioni =)
Cita messaggio
#9
Exclamation [Immagine: http://digilander.libero.it/le.faccine/f...rie/25.gif]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)