Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Condominio e comunicazione via e-mail
#1
Il mio amministratore, dietro richiesta di inviare comunicazioni via e-mail si è dichiarato disponibile a patto che i condomini abbiano la PEC.
Altri amministratori invece inviano le comunicazionei da PEC a indirizzi di posta normali.
Ha ragione il mio ?
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#2
Secondo me ha "ragione" il tuo amministratore;
se hai una PEC significa che ce l'hai per ricevere comunicazioni che hanno valore legale o meglio,
se hai una PEC non puoi dire di NON averla letta (se non leggi le email della PEC in pratica è come ricevere una raccomandata e non leggerla, m non puoi negare di averla ricevuta).
In pratica lui può dimostrare di aver mandato l'emial, ma i condomini possono sempre dire di non averla ricevuta se non usano una PEC;
comunque non vedo il problema di una soluzione ibrida:
può mandare la posta-PEC ai condomini che ce l'hanno, e le altre comunicazioni con posta ordinaria o raccomandata quando necessario.

 
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
da quanto ho capito sulla pec chi invia da pec ha la prova che la mail è stata ricevuta anche se il destinatario non ha la pec
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#4
(23-07-2014, 17:18 )patel Ha scritto: da quanto ho capito sulla pec chi invia da pec ha la prova che la mail è stata ricevuta anche se il destinatario non ha la pec

Ciao,
no, anche il destinatario deve avere la Pec.

Enzo
Occhio per occhio ed il mondo diventa cieco (Gandhi)
Quando hai fatto ciò che basta non toccar se no si guasta.
Cita messaggio
#5
(23-07-2014, 17:18 )'patel' Ha scritto: da quanto ho capito sulla pec chi invia da pec ha la prova che la mail è stata ricevuta anche se il destinatario non ha la pec
...aggiungo a quanto detto da enzino44:
anche se così fosse chi riceve può comunque dire di non averla letta se ha una normale email;
se ha la PEC non ci sono scuse che tengano. Il tuo amministratore vuol evitare (giustamente) che qualcuno possa fare il furbo sulle comunicazione che riguardano faccende condominiali


 
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)