Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Consigli su come partizionare Win 7 + Ubuntu
#1
Question 
ciao Antonio Cantaro.

avvrei bisogno dei tuoi consigli:

- ho appena comprato un portatile con 500gb HD 8gb Ram 2 gb debicata sch. video con win 7 hp. preistallato ho installato office 2007;

ci sono tre partizioni:
- una da 25 gb penso recovery
- seconda da 186,30 gb NTFS ( intego .sistema ,avvio file....etc)
- La terza di 254, 64 gb NTFS (Dati)

come potrei fare un'eccellente ripartizione?
vorrei installare anche ubuntu 11:10

ho il dvd di win7 pro è vorrei installarlo sopra al preistallato senza formattare, cosa dici?

in attesa ti auguro felice anno nuovo
Genius


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
#2
Non sono il prof. Antonio, cmq sei sicuro di non avere 4 partizioni, per esempio anche la partizione "system di window7"?Che di solito c'è. Sarebbe bene per una maggiore chiarezza che posti l'immagine delle partizioni che ti compare in gparted usando il cdlive di ubuntu.
Bilodiego

Cita messaggio
#3
(02-01-2012, 23:14 )bilodiego Ha scritto: Non sono il prof. Antonio, cmq sei sicuro di non avere 4 partizioni, per esempio anche la partizione "system di window7"?Che di solito c'è. Sarebbe bene per una maggiore chiarezza che posti l'immagine delle partizioni che ti compare in gparted usando il cdlive di ubuntu.
Bilodiego

quella da 100mb ,mi sa di si.
scusa ma hai 8 giga di ram e windows7 home a 32 bit?
Cita messaggio
#4
Come ti ho detto per e-mail, lancia Ubuntu da CD-DVD, in modalità live (inserisci il CD-DVD e riavvia il computer). Quando sei dentro Ubuntu, vai in:

Sistema / Amministrazione / Editor di partizioni.

Vedrai le partizioni del disco, fai una schermata (Applicazioni / Accessori / Cattura schermata) e salvala sulla scrivania. Adesso salva la schermata in una pen-drive o nell’HD e poi allega l’immagine.
Cita messaggio
#5
(02-01-2012, 23:48 )Antonio_Cantaro Ha scritto: Come ti ho detto per e-mail, lancia Ubuntu da CD-DVD, in modalità live (inserisci il CD-DVD e riavvia il computer). Quando sei dentro Ubuntu, vai in:

Sistema / Amministrazione / Editor di partizioni.

Vedrai le partizioni del disco, fai una schermata (Applicazioni / Accessori / Cattura schermata) e salvala sulla scrivania. Adesso salva la schermata in una pen-drive o nell’HD e poi allega l’immagine.

Gia fatto ed inviato


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
#6
(02-01-2012, 23:32 )wiktor Ha scritto:
(02-01-2012, 23:14 )bilodiego Ha scritto: Non sono il prof. Antonio, cmq sei sicuro di non avere 4 partizioni, per esempio anche la partizione "system di window7"?Che di solito c'è. Sarebbe bene per una maggiore chiarezza che posti l'immagine delle partizioni che ti compare in gparted usando il cdlive di ubuntu.
Bilodiego

quella da 100mb ,mi sa di si.
scusa ma hai 8 giga di ram e windows7 home a 32 bit?
no a 64



Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
#7
Potresti ridurre la partizione, agendo da dx verso sx, di seven sda2 fino a 100gb lo spazio rimanente inglobarlo alla partizione sda 3, questa farla diventare partizione estesa nella quale ci metti la partizione in ext4 di circa 50gb per ubunto, una partizione 8gb per la swap, e quello che rimane una partizione dati ntfs che comunica sia con window che con ubuntu.
Oppure se vuoi modificare il meno possibile lasciare inalterata la partizione di seven sda2
e proceder già come indicato solo i cambiamenti sulla partizione sda3,
Bilodiego

Cita messaggio
#8
Hai 3 Partizioni Primarie (quella di Recovery [in FAT32], quella di Sistema di Seven [che è Partizione Attiva] e quella Dati), più un minuscolo "spazio non allocato", di poco più di 1 Mb, che non disturba e NON va eliminato (lascialo in santa pace: è meglio). Il fatto che tale spazio non-allocato si trovi "in coda" può dare, in prospettiva, problemi (nel senso che l'eventuale creazione di una Partizione Estesa potrebbe dar come risultato chissà quale posizionamento per questa piccola porzione "non-allocata" [che temo non si possa eliminare, unire a qualche altra e nemmeno spostare, sennò c'è il rischio di incasinar l'intero Partizionamento]).
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#9
(02-01-2012, 23:07 )Genius Ha scritto: ho il dvd di win7 pro è vorrei installarlo sopra al preistallato senza formattare, cosa dici?
non ho capito perché, comunque le possibilità di intervento sono molte e dipendono da quanto pensi di usare win7 in confronto a Ubuntu.
1) win 7 usato poco
ridurre la partiz. di win7 a 50 Gb usando il suo Gestione disco oppure eliminando tutte le partizioni e reinstallandolo dal DVD

1) win 7 usato molto
ridurre la partiz. sda3 di 20 Gb usando Gparted dal cdlive di Ubuntu ed installare nello spazio libero Ubuntu, in tal modo non comprometti niente, valuti Ubuntu e poi deciderai come partizionare al meglio.
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#10
Premesso che il partizionamento è una questione personale, a livello d'mpostazione di alcune scelte, fermo restando quanto detto dagli altri, io procederei in questo modo:

1 - non toccare per nessuna ragione la sda1;

2 - ridurre la sda2 a circa 70 GB;

3 - copiare il contenuto dei dati (sda3) in una cartella creata nella sda2;

4 - eliminazione della sda3;

5 - nello spazio rimasto vuoto creare una partizione primaria ext4 da circa 30 - 40 GB (per Ubuntu);

6 - nello spazio rimasto vuoto creare (per tutto lo spazio) una partizione estesa;

7 - dentro la partizione estesa inserire (partizioni logiche) una partizione swap grande quanto la RAM (nel tuo caso 8 GB o poco più); quindi nel restante spazio non allocato inserire una partizione DATI in ntfs.

Ecco uno schema:


Nello schema manca tua prima partizione in fat32 che, invece deve esserci (fai fint che sia all'inizio dello schema).

Per il resto non tenere conto delle grandezze delle partizioni dello schema, utilizza quelle suggerite prima.

Buon lavoro.

Per saperne di più:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)