Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Debianisti...
#1
Mi sono imbattuto - altrove- parlando di Linux Mint ,con interlocutori utenti di Debian . distro che non conosco assolutamente- che parlano male di Mint, talvolta addirittura con toni sprezzanti.
Soprattutto  delle Mint Remix Majorana di cui  invece io  ne tesso le lodi. Non ne capisco il perchè, essendo poco esperto.
Posso intuire l' invidia per il prodotto Majorana, ma mi sfugge questa supposta o ritenuta supremazia di Debian su Mint.
[img]images/smilies/huh.gif[/img]

 
Cita messaggio
#2
Non ho una profonda conoscenza su linux, ma conosco abbastanza mint e la ritengo la migliore distro in assoluto, pratica, piene di funzioni  sottigliezze de tocchi di classe che in altre distro non vedo.
Certa gente prima di sparare, dovrebbe imparare ad essere creativi e propositivi,e non sparlare a vanvera su altre distro.
Debian può vantare della sua stabilità, ma onestamente è un prodotto superato ed obsolescente che monta programmi sempre poco aggiornati.
 
Cita messaggio
#3
@ procton
Perché tu conosci debian così bene da poter sparare giudizi così trancianti sicuro di poterli sostenere?
Vuoi fare degli esempi?
Senza contare che la tua valutazione di mint come migliore distro in assoluto si scontra con tutte le valutazioni di mint come tentativo neanche tanto riuscito di sopperire alle indecisioni di ubuntu nel suo furore rivoluzionario.
Quanto ai tocchi di classe... At At At

@ erg
E' parlare di supremazia che parte subito male.
Supremazia di che?
Facilità? Configurabilità? Stabilità?
Debian è debian, la trovi su tutte le piattaforme, con tutti i desktop, con tutti i programmi e tutto funziona anche se tutta questa universalità ti può costringere a configurare qualcosa in più rispetto al'ultima remix di una derivata di una costola di debian.
Cioè, debian c'è e ci sarà; mint, ora c'è e chissà cosa ne sarà rimasto il prossimo anno.
Tutto qui.
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio
#4
Non facciamo di tutta un'erba un fascio ... Debian nasce per essere un sistema universale (vedasi quante architetture supporta) e stabile perchè orientato ai server ( quasi tutti i server nel mondo sono debian ) ... Se volete pacchetti aggiornati bisogna andare sul ramo sid è vero però si perde molta della grantiticità che ha reso debian il sistema universale ... detto ciò credo che le male lingue esistoino dappertutto e parlino solo per invidia .. Ubuntu e quindi mint dopo hanno dalla loro la forza di aver fatto conoscere linux a molti ... basta vedere google ... se fai una ricerca su un problema molte pagine proposte puntano a ubuntu ... Mint ha solo migliorato l'aspetto grafico introducendo mate e cinnamon al posto di unity mal visto da molti all'inizio ... Queste "faide" tra distro di origine e derivate è all'ordine del giorno ... Dimenticavo Debian di suo offre solo software e firmware free prprio per regola generale tra le sue caratteristiche quindi ben vengano le distro che non fanno diventare tutti dei guru ... chi le vuole può sempre orientarsi su gentoo/fentoo o slackware ... per il 99% dell'utenza credo che qualche sbirluccico in più non possa che essere apprezzato !
[Immagine: http://i57.tinypic.com/e8k7d0.pngEnjoy
Cita messaggio
#5
Partiamo da un presupposto: senza Debian, non esisterebbe Ubuntu, e di conseguenza Mint e le varie remix di queste ultime due distribuzioni. Debian è un sistema operativo eccezionale, ma ha una sua logica interna che spesso non è condivisa e seguita dalle sue derivate. Ad esempio, Debian prova a seguire le linee guida della Free Software Foundation, mentre Mint preinstalla softare proprietario senza nemmeno dirlo all'utenza. Questo è dovuto a differenze ideologiche tra chi privilegia l'etica del software libero e chi invece vuole solo un sistema pronto per l'utente finale. Intendiamoci: Debian inserisce software proprietario nei propri repository, ma lo fa in repo separati (chiamati non-free) che devono essere attivati dall'utente, che quindi deve essere consapevole di usare software proprietario. Probabilmente le critiche che hai letto su Mint e le derivate del Majorana riguardano questo aspetto.

Un altro motivo per cui gli utenti di Debian non amano Ubuntu è che gli sviluppatori di questa ultima contribuiscono pochissimo al progetto Debian, ma prendono a piene mani dai repository del sistema operativo universale per le loro release.

Per quanto riguarda Mint, non è niente altro che Ubuntu con un DE diverso. A me Mint piace molto, ma bisogna pure riconoscere che con un po' di tempo si può ottenere una Mint "sbrandizzata" partendo da una installazione minimale di Ubuntu. Anzi, con l'inserimento di MATE e Cinnamon sui repository ufficiali di Ubuntu è diventato pure più facile. Al momento l'unico vero merito di Mint è lo sviluppo di Cinnamon (che non è poco), mentre negli anni passati hanno probabilmente raccolto al di là dei loro meriti (era praticamente Ubuntu con un tema diverso e i codec multimediali preinstallati).

P.S.: Il fatto che su Debian ci sia software datato è un mito da sfatare. Debian ha diversi rami di sviluppo, che offrono software testato ma datato (stabile), abbastanza aggiornato e con episodici bug (testing), aggiornatissimo ma potenzialmente instabile (sid). Basta scegliere il ramo che ci piace di più, senza considerare i repo backports e il pinning da una versione all'altra che offrono una flessibilità quasi impareggiabile. Se devo trovare un difetto a Debian è attualmente la mancanza di un servizio tipo PPA o AUR per i pacchetti non presenti sui repo ufficiali (comunque vastissimi).

 
Cita messaggio
#6
(05-11-2014, 12:24 )'milazzo87' Ha scritto:  Se devo trovare un difetto a Debian è attualmente la mancanza di un servizio tipo PPA o AUR per i pacchetti non presenti sui repo ufficiali (comunque vastissimi).
E'stato messo ai voti credo che manchi davvero poco al poter utilizzare ppa su debian come fà canonical e mint ...
[Immagine: http://i57.tinypic.com/e8k7d0.pngEnjoy
Cita messaggio
#7
Questo è vero, senza debian non esisterebbe ne ubuntu e ne mint, ma è anche vero che di progressi debian ne ha fatti ben pochi, non ha mai fatto nulla per facilitare la vita all'utente tendendogli una mano, cose invece che ubuntu e mint hanno fatto egregiamente.
I dati riportati  distrowatch sono impietosi LINK  quasi il doppio la preferiscono a debian.
Ma non sto disprezzando debian anzi non dsi discute sulla sua efficienza, commentavo invece il giudizio dei debianisti che sparano su mint.
 
Cita messaggio
#8
Il problema è che Debian non ha mai avuto come priorità il rendere la distribuzione adatta ai principianti. Debian vuole che l'utente sia consapevole di cosa fa e cosa installa, ma nonostante questo ha sempre avuto tool grafici e un installer semi-grafico di gran lungo più semplice di quello di altre distribuzioni. Che Debian non abbia portato novità.... è una grandissima cavolata. Ti basti pensare che Ubuntu quando sviluppa una nuova release parte da una snapshot dei repo di Debian SID e poi va ad integrarli e a correggerne i bug. Quindi, se Ubuntu è innovativa, lo è anche Debian. Inoltre, Debian supporta una quantità di architetture inimmaginabile per altre distribuzioni ed è disponibile con il kernel Linux (la più famosa e supportata), BSD e HURD. Scusa se è poco...

Con questo non voglio denigrare Ubuntu, che è una grande distribuzione e che ha meriti innegabili nella diffusione di Linux, però ora non diciamo cavolate sulla distro madre che ha reso possibile tutto il resto.

(05-11-2014, 12:34 )'Ste74' Ha scritto: E'stato messo ai voti credo che manchi davvero poco al poter utilizzare ppa su debian come fà canonical e mint ...
Lo spero davvero. Sarebbe una gran cosa.
Cita messaggio
#9
eh si, mint, debian, parli con uno senti l'altro.......... poi per caso si scopre PCLinuxOS e tutte le valutazioni cambiano.
con profondo rispetto alle due sopracitate.
Cita messaggio
#10
Quanto riportato da Erg è il parere di alcuni debianisti ,puristi, che non vedono di buon occhio le derivate da Debian, ma è solo l'opinione di qualcuno. Stefano Zacchiroli, Debian project leader dal 2007 al 2010, in un intervista, se non ricordo male su Linux Pro, consigliava ai neo utenti di partire da Ubuntu prima di approdare a Debian. Tra l'altro anche altre distro derivate, vedi ad esempio le derivate di Arch, non vengono viste di buon occhio dagli utenti della distro madre...
mandi...Eugenio
Ubuntu 12.04 Unity, Ubuntu 14.04 Unity, Pclinuxos Mate, Mint17 Cinnamon, PcLinuxOS KDE
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)