Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 2 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Differenze tra Linux e Windows
#1
Rainbow 
Ciao a tutti posto qui questo quesito, anche se non son sicuro di farlo ne luogo appropriato.
Uso ubuntu dalla 7.04, ho mollato win dopo aver provato vista, nei giorni scorsi parlavo con un mio collega in crisi con windows e ho cercato di convincerlo a provare ubuntu.
Mi ha posto una domanda che ha messo in luce una mia lacuna in cosa si differenzia linux da win, tecnicamente intendo tralasciamo tutto il resto ma perchè linux è piu stabile e sicuro.
Io non sono riuscito a spiegarlo, dopo anni che lo uso io so che è cosi ma perchè!!!???
un grazie a chi mi illuminerà
ciao a tuttiSmile
Cita messaggio
#2
linux in breve è opensurce (codice aperto) windows è software prorietario.

sono 2 s.o differenti nulla è uguale ovvero il primo è come un libro aperto tutti posono scrivere windows viene attacato dai virus .exe o altri direi che questa carateristica fa si che linux sia per cosidire immune non perfetto ovvero basta riscrivere il codice è la frittata è fatta ma l'intera comunity vigila e quindi si rischia la faccia .
la più importante ubuntu linux è free windows lo paghi
il papà di ubuntu è: Linus Benedict Torvalds :-9 ho cercato una sisntesi alla tua domanda Confused

Cita messaggio
#3
Ciao pozzani,
Passa al tuo amico questo link
http://www.istitutomajorana.it/passare-linux/index.html
e avrà un ampia panoramica in proposito.

Bilodiego

Cita messaggio
#4
Un ottimo articolo tratto dal blog di Guiodic:

Perchè non serve (quasi mai) un antivirus su Gnu/Linux.
Sono un principiante con tanta voglia di imparare.

[Immagine: http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9G...xV6aKxqMCQ]
Cita messaggio
#5
Quel che essenzialmente differenzia Linux da Windows è che in Windows si lavora solo con le "librerie Dinamiche" (le famigerate DLL), mentre in Linux si prediligono le "Librerie Statiche". Questa è una delle ragioni che rendono Linux più sicuro (è noto che svariati malwares necessitano di DLL presenti nel Sistema per poter fare danni correttamente).
Ma questa è solo una delle cose che differenziano Linux da Windows.
Ancora maggiore è quest'altra differenza: Windows è un Sistema Operativo, mentre GNU-Linux, in effetti, NON lo è: è una specie di "mostro di Frankenstein", un "assemblaggio di pezzi".
Non lo è perché si tratta, in realtà, dell'accorpamento di DUE differenti cose: Linux (che è il Kernel, ossia il "motore" che spinge e fa funzionare l'astronave) e GNU (che è "tutto il resto": i quadri di comando, gli accessori, la "carrozzeria" dell'astronave e quant'altro). Insomma, GNU-Linux vien fatto "a comparti separati" da teams e da persone che s'interfacciano fra di loro (e collegano il lavoro degli uni a quello degli altri) assai di meno di quel che non capiti quando si ha a che vedere con un vero e proprio Sistema Operativo (naturalmente, Windows non è il solo vero e proprio Sistema Operativo [benché magari "discutibile"]: c'è anche il Macintosh, c'è il BSD, c'è il Solaris e l'openSolaris, c'è l'Haiku, etc... alcuni a pagamento, altri gratuiti).
Questa caratteristica (il NON essere un vero Sistema Operativo), è -al tempo stesso- la debolezza di Linux e la sua grande forza. Debolezza perché talora accade che la linea di sviluppo che vorrebbero gli Sviluppatori di questa o quella "distro" mal si attagli alla linea di sviluppo scelta, invece, dagli Sviluppatori del Kernel. Ma anche grande forza, perché in GNU-Linux è possibile creare vere e proprie "distro" MONOTEMATICHE (cosa praticamente impossibile da fare con un Sistema Operativo, il quale dev'essere, per sua stessa natura, "tendenzialmente generalista"). Si può, cioè, creare -ad esempio- una "distro" interamente vitata allo studio dell'Archeologia, oppure una "distro" interamente votata allo studio della Matematica Superiore, o allo studio dell'Astronomia, oppure all'Ingegneria o all'Ingegneria Elettronica, oppure alla Chimica o alla Biologia o anche alla Medicina (tutte queste "distro" che ho citato esistono già e sono gratuite)... oppure "distro" interamente votate all'utilizzo del proprio "estro artistico", all'elaborazione grafica, al CAD, a lavorar con l'audio-video, etc... Tutte cose che difficilmente un vero e proprio Sistema Operativo consente di fare.
Inoltre, un'altra notevole differenza fra Windows e GNU-Linux è che il "codice" di Windows è "chiuso" (ossia, soltanto quelli che ne detengono il segreto "cifrario" possono "leggerlo" per intero [soltanto un numero ristretto di Tecnici Microsoft, dunque]), così com'è "chiuso" -ad esempio- anche il "codice" di Macintosh. Questo vuol dire che è possibile che dentro ad un file venga messo qualcosa che (non-dichiarato ufficialmente e dunque a noi del tutto ignoto) piazziamo sul nostro PC mentre invece, se avessimo saputo, giammai avremmo piazzato. Il che NON può capitar con GNU-Linux (ma neanche con BSD o con Haiku, ad esempio), giacché il "codice" è "aperto" (ossia, vien "rilasciato"al pubblico e risulta perfettamente "leggibile" da tutti [non c'è alcun "cifrario segreto").
E questo ci conduce a un'altra grossa differenza: Windows vien testata dai Tecnici di Microsoft... (perché essi soltanto posson farlo, giacché essi soltanto dispongon dei necessari "codici di decriptazione")... e questo vuol dire che ad ogni rilascio nuovo, il Windows che va sul Mercato è un Sistema Operativo in fase "pre-Alfa". Son poi gli Utenti paganti che, sperimentando sulla propria pelle i molti BUGs presenti, "aiutano" (non certo volontariamente, ma gratuitamente) la Microsoft a migliorare il suo prodotto, nel corso del tempo. E questo avviene con il rilascio dei vari Services Packs... Col Service Pack 1 hai fra le mani una "relase ALFA", col Service Pack 2 hai una "relase BETA", col Service Pack 3 hai una "Relase Candidate"... e, a questo punto (cioè, prima di avere un Sistema Operativo abbastanza esente da BUGs, il Windows in questione viene "abbandonato" e vien rilasciata una "nuova versione" (anch'essa "pre-Alfa", ovviamente)... e il giochetto ricomincia.
GNU-Linux, invece, essendo un "codice aperto" (esattamente come anche BSD), viene testato, in giro per il mondo, già prima del rilascio, da decine e decine di migliaia di Utenti appassionati (e, spesso, anche abbastanza esperti: giacché la passione aiuta in ogni caso ad imparare). E, quando finalmente esce "ufficialmente", è già assimilabile ad una versione STABILE (dalla quale la gran parte dei BUGs sono stati eliminati, dunque). Certo, difetti ce ne sono, normalmente, ma tendono a sparire, a mano a mano, con il rilascio degli aggiornamenti, fino a che -in genere, attorno a 4 mesi dopo l'uscita ufficiale- si viene ad ottenere un desktop che non dimostra più d'aver seri problemi di alcun tipo...
Questo, per l'esperienza mia (non con UBUNTU, debbo dire, giacché non lo utilizzo, ma non vedo motivo alcuno per cui UBUNTU debba essere diverso, in questo come in altre cose, da tutte le altre "distro").
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#6
Caspita ragazzi quanta carne al fuoco, ok ok adesso un po alla volta mi guardo tutte queste dritte.
un grazie a tutti
Cita messaggio
#7
monsee... mio mestro Rolleyes


Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#8
Wow, credo che il post di monsee sia da mettere tra gli importanti!!!
Sono un principiante con tanta voglia di imparare.

[Immagine: http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9G...xV6aKxqMCQ]
Cita messaggio
#9
(05-09-2011, 11:19 )pozzani Ha scritto: Mi ha posto una domanda che ha messo in luce una mia lacuna in cosa si differenzia linux da win, tecnicamente intendo tralasciamo tutto il resto ma perchè linux è piu stabile e sicuro.

Mi è venuto di getto questo paragone (OT rispetto alla questione).

Windows è come una famosa Cola.
La bevi, ti disseta, ma non sai che ci sta dentro, non sai quanta al massimo ne puoi bere, non sai se ti farà bene o no.
Rimarrà la stessa finché qualcuno non deciderà che deve cambiare il dolcificante od altro ingrediente (e stai certo non lo farà per la tua salute, ma per le sue tasche).
Ti fa vedere bellissimi spot in TV e sponsorizza qua e là manifestazioni di vario tipo, tanto sei tu che paghi.

Linux è invece il tè freddo (o altra bibita) che ti fai in casa grazie ad una ricetta universalmente nota.
Spartano, ma ti disseta comunque. Costa praticamente nulla e sai perfettamente che c'è dentro e quindi come ti puoi rapportare ad esso.
Se vuoi puoi avere anche le bollicine.
Certo non lo trovi facilmente nella confezione che vuoi nel negozio sotto casa, ma lo puoi confezionare come vuoi.
Non lo sentirai mai promuovere da parte dei professionisti, perché loro non sanno come ti piace (e ce ne sono un'infinità di sapori, mica uno solo) e rischiano di fare un buco nell'acqua proponendone uno in particolare, che magari devono loro preparare per te e non trovare già pronto.
Fermo resta che puoi cederlo o venderlo ad altri che non hanno voglia di preparalo da sé, dandogli pure la ricetta.

Scusate il paragone moooolto audace, era solo per rendere l'idea.
Resta inteso che “de gustibus non disputandum est”.

Tornando a ciccia:
- firewall integrato nel kernel;
- modalità di distribuzione che rendono evidenti (non nascondendo) eventuali bug;
- comunità di una miriade di utenti che possono aiutare nella correzione dei bug (in particolare di sicurezza), e lo fanno in tempi rapidissimi;
- spettacolare gestione dei permessi di utenti (reali e virtuali) e programmi;
- gestione delle distribuzioni che consente di mantenere aggiornato l'intero sistema, non il solo sistema operativo;
- schedulazione dei processi che consente di isolare quelli che non funzionano a dovere, senza arrivare ad impiantare il tutto.

Bye
Token
(quasi poetico)
Cita messaggio
#10
Dire che qualcuno aveva già parlato della cocacola:

http://www.youtube.com/watch?v=v-I_UgnZm...page#t=89s

Guardate l'intero filmato anche se l'ho inserito per partire dal punto cocacola.
Cita messaggio


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)