Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 2 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Differenze tra Linux e Windows
#41
dead è ben lungi dalla mia mente dire che Windows è meglio di Linux visto i problemi che si hanno nel gestirlo.
Nel mio pc ho già due sistemi operativi(W7 e XP)e aggiungerne un terzo mi sembra un po troppo per cui uso le live quando voglio usare Linux.
Devo dire che se fossi un po meno pigro potrei anche imparare a gestire un sistema Linux.
Beati quei popoli che non hanno avuto storia.O.Fauillet.
[Immagine: http://i39.tinypic.com/28mekcm.jpg]
Cita messaggio
#42
Potresti di sicuro, amico Lupo! E, se mai ne sentissi la voglia, fammi solo sapere. sarei ben felice di aiutarti.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#43
(06-12-2011, 18:29 )monsee Ha scritto: Potresti di sicuro, amico Lupo! E, se mai ne sentissi la voglia, fammi solo sapere. sarei ben felice di aiutarti.
Ti ringrazio monsee,lo terrò presente.


Beati quei popoli che non hanno avuto storia.O.Fauillet.
[Immagine: http://i39.tinypic.com/28mekcm.jpg]
Cita messaggio
#44
rudeworlf Ha scritto:Nel mio pc ho già due sistemi operativi(W7 e XP)e aggiungerne un terzo mi sembra un po troppo per cui uso le live quando voglio usare Linux.
Devo dire che se fossi un po meno pigro potrei anche imparare a gestire un sistema Linux.
non capisco perché 3 sistemi operativi ti sembrino troppi....nei tempi che furono prima dell'arrivo delle VM ecc ero arrivato anche a 5 os in multiboot ahahah...e c'è chi si divertiva ad arrivare a situazioni paradossali puramente teoriche + che pratica anche con 20 os e passa ahahah diventavano + dei test per lo steso boot loader piuttosto che una reale esigenza.
La verità l'hai detta tu stesso...pigrizia eheh....ma non te ne faccio una colpa...se uno è curioso e ha la passione gli viene + facile essere motivato se uno invece è interessato solo unicamente all'aspetto pratico dello strumento pc spesso non gli va tanto di scoprire oltre ma resta all'utilizzo appunto pratico dell'oggetto in se.
Usare solo live alla fine non ti permette tanto di saggiarne le vere potenzialità ti fa solamente un po' adattare al tipo di look in senso gestionale ma occorre installarlo su hdd o VM per cominciare a studiarlo + da vicino.
Posso chiederti perché hai un dualboot tra Win7 e XP?? in Win7 potresti montare XP mode se hai delle apps che proprio non ci girano perfettamente (se non hai la Pro o la Ultimate, XP mode gira anche usando VMLite o ultimamente usando persino un plugin di vmlite in virtualbox)...in qualsiasi caso se proprio non ti va di scombinare partizioni...a parte che non è così complesso si tratterebbe solo di restringerne una e ricavare altro spazio libero.....come ti dicevo una VM qualsiasi risolve ed avresti anche una gestione di linux molto + vicina alla realtà che con una live.

Tornando + in topic questo thread non ha senso....sono due os sostanzialmente diversi con i loro pro e contro entrambi...per altro windows quale?? nel tempo è cambiato varie volte...non ultima proprio con vista/win7...e ricambierà in parte anche con win8...sta aumentando le parti modulari anche se poco visibili e molto automatizzate. Idem da parte di linux...ai primordi aveva un kernel monolitico...famose le discussioni tra Torvalds e il prof Tanenbaum sviluppatore del Minix (che non era free ma costava molto poco, prezzi da studenti proprio) che appunto riteneva Linux qualcosa di obsoleto...Torvalds allora amava il controllo massiccio tutto dentro al kernel ma poi con il tempo si ricredette e appunto vennero fuori i moduli del kernel gli lkm....e quindi si diresse verso un concetto di microkernel come il Minix anche se in tempi recenti con il rilancio del Minix nel 2005 (ora free sotto licenza BSD) sono di nuovo nate altre nuove discussioni tra i due...non ultima ancora Torvalds sembra contrario al concetto di microkernel e Tanenbaum gli risponde a tono contrariato: http://www.hwjournal.net/articoli/tanenb...linux-9014
Per altro poi parliamo di due os che hanno ampie differenza anche come filesystem ed uno degli ostacoli che spesso fa restare dubbiosi utenti windows nativi (tralasciamo ora che lo stesso fs di win sarebbe da svecchiare e il famoso winfs è sempre lì che deve arrivare pare addirittura sospeso x sempre mah)...uno dei motivi per cui nacque a suo tempo una certa distro gobolinux che cercava di risolvere tale dilemma ma nel risolverlo si è resa incompatibile con le stesse apps native linux....secondo loro risolvibile usando i normali link simbolici per ricreare virtualmente la struttura originale dei linux....resta che trovo poco sensato semplificare creando differenze e costringendo poi ad un passaggio extra non subito alla portata di tutti o automatizzato.
Per il resto molti di voi hanno già scritto tutto anche con tecnicismi vari ma credetemi è difficile farlo comprendere ad un utente base in poche parole...già se gli parli di differenze di licenze non ne capirebbe molto...capirebbe velocemente i concetti di free in quanto lo riguardano da vicini e nel portafoglio eheh e quindi ben venga il risparmio (con certe eccezioni però xké se da un lato sussiste un costo di licenza ben pressante e visibile dall'altro a volte ci sono dei piccoli costi di gestione spesso invisibili o irrisori presi singolarmente ma ben presenti e uno si dovrebbe fare i conti all'interno di un certo periodo di tempo tipo annuale sul totale di tutto l'esborso, tipo interessante l'esperienza di SHADOW LIONHEART a Pantelleria ma poi lui stesso parla di teleassistenze e di sicuro non le fa gratis, casomai può averne concordate un tot in senso forfettario inizialmente per lanciarsi meglio e non farle pesare...S.L. hai mai pensato di proporre un lug nell'isola? visto che ne fai il promotore ufficiale e stai ottenendo l'interesse di molti isolani potrebbe essere interessante soprattutto in periodo estivo sarebbe unico nel suo genere...mare e linux eheh un notevole incentivo anche turistico)...anche concetti di open o closed difficilmente potrebbero interessare l'utente base perché anche se open non è un programmatore esperto e a lui non cambia nulla è "arabo" sia che sia open che closed il codice.
Cita messaggio
#45
Forse mi sono espresso male io Dodgy sul fatto che l'hardware si adatti a windows ,non parlavo dei driver dove windows ha il pieno supporto da parte dei produttori,bensi all'esecuzione di programmi in multitaskin ,il carticamento da boot e tutto il resto che ruota attorno al sistema,per far girare windows occorrono 2 gb di ram solo per se stesso poi ci aggiungi altri 2 gb di ram per eventuali installazioni ,con il risultato che dopo un periodo tutto inizia a rallentare colpa di una gestione dei processi non all'altezza che si caricano da soli.
Con linux me ne bastano anche 2 gb di ram per gestire tutto al meglio ma non per questo posso privarmi di windows,la tendenza ad inseguire variazioni tematiche di desktop gnome 2 3 unity portano linux ad essere una bella macchina che però non fa in fondo il suo dovere,quello di non far mancare nulla ai suoi utenti e di sopperire al gap di supporto periferiche e software che rispetto a windows è molto limitato.
Sorrido davanti all'entusiasmo infantile di certi utenti per un desktop bello ma inutile,gnome 2 è ancora superiore al 3 per la sua versatilità per migliorare dovrebbero lavorare su altri fronti più utili per rendere l'esperienza pc completa.
Cita messaggio
#46
Concordo con te nel giudizio su Gnome2 rispetto a Gnome3. E circa il fatto che si dovrebbe lavorar su altri fronti, pure, mi associo, se gli "atri fronti" sono la realizzazione di un ambiente completamente gestibile anche soltanto da interfaccia grafica (senza bisogno alcuno di dover fare ricorso, mai, al Terminale).
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#47
(08-12-2011, 13:01 )monsee Ha scritto: Concordo con te nel giudizio su Gnome2 rispetto a Gnome3. E circa il fatto che si dovrebbe lavorar su altri fronti, pure, mi associo, se gli "atri fronti" sono la realizzazione di un ambiente completamente gestibile anche soltanto da interfaccia grafica (senza bisogno alcuno di dover fare ricorso, mai, al Terminale).

In effetti il terminale è cio che spaventa l'utenza viziata con interfaccia grafica,se il pc è entrato nelle case di ogni tipo di utente lo si deve all'ambiente grafico che facilita ogni operazione,sarebbe bello creare un applicazione grafica che sostituisse il terminale con tanto di traduzioni nelle funzioni e non posso che darti ragione .
Cita messaggio
#48
procton771 Ha scritto:sarebbe bello creare un applicazione grafica che sostituisse il terminale con tanto di traduzioni nelle funzioni
Se ciò accadesse, sia Microsoft che Apple dovrebbero convertirsi immediatamente all'opensource o accettar di venire spazzate completamente via dal Mercato entro 5 anni.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#49
Mi immagino un apposito tasto installa al posto di un sudo ap-get install per poi aprirsi nautilus e cercare il pacchetto in questione,oppure un tasto cerca periferiche al posto di un lsusb,non so se sia fattibile ciò ma in tempi non remoti lo ha fatto microsoft non vedo perchè non possa accadere su linux.
Cita messaggio
#50
apt-get=synaptic=ubuntu software center

lsusb=lshw-gtk

e via così, usiamo spesso il terminale perché è più veloce e meno complicato da spiegare a chi devi aiutare. Come ho già detto in passato è più facile dire apri il terminale e digita

sudo apt-get install ilpacchetto

che piuttosto.
Apri synaptic, in alto c'è un'icona a forma di lente d'ingrandimento. Cliccaci e, nella finestra che si apre, digita ilpacchetto poi clicca sul pulsante trova. Ora vedrai una lista di pacchetti nella parte destra di synaptic, tra questi c'è ilpacchetto, clicca col pulsante sinistro nel quadratino bianco a fianco e seleziona installa, accetta tutte le dipendenze proposte. Ora clicca sul pulsante applica è in alto ed ha la forma di una "v" verde.


Non è più semplice, da spiegare ovviamente, il metodo da terminale?
Exclamation

Sono pochissime le cose che si possono fare solamente da terminale Huh
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)