Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Distro Linux per Aula Informatica datata
#1
Ciao a tutti,

sono un insegnante in una scuola in cui vi sono dei computer datati pieni di virus con windows xp.
Le macchine sono state donate alla scuola e si sa che a caval donato non si guarda in bocca.

Sono un Linux user da un pò di tempo (non ho conoscenze avanzate ma soltanto quelle per sopravvivere) e conoscendo bene tutti i lati positivi di una distro linux (Prof. Cantaro docet) vorrei, previo benestare del dirigente, installare su tutti i computer una bella distro che funziona su 250 mb di ram e altre caratteristiche obsolete.

Ho notato che provando in modalità persistente Lubuntu su un'usb funzionava bene.

che cosa mi consigliate?
Mi date qualche guida per poter configurare una rete?
Mi consigliate un software , ovviamente open source, per la gesone della classe dal computer docente e l'implementazione di un firewall ?

Sarebbe un bel progetto ma vorrei avere le idee chiare prima per poi operare con decisione e rapidità.

Per me non c'è niente di più stimolante di ottimizzare le risorse anche non avendo soldi...!!!!At
Cita messaggio
#2
salve
a proposito di lubuntu potresti vedere nel sito majorana,
la versione ultima la trovi cliccando
QUI

esistono anche altre distro, come ad esempio antix mepis, trovi maggiori informazioni su questa e altre distro

QUI
Cita messaggio
#3
Essendo che sia Lubuntu che antiX derivano da DEBIAN (Lubuntu deriva da UBUNTU, che a propria volta deriva da DEBIAN), sposto nella Sezione del Forum specificamente dedicata a UBUNTU e DEBIAN e loro derivate.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#4
Mi daresti le specifiche di qualcuno di questi PC datati? Sicuramente, da quel che ho compreso, Lubuntu va bene, vediamo se puoi permetterti anche Xubuntu, che è un po' più pesante ma molto più completo di Lubuntu, almeno per qul che riguarda ciò che è presente di default. Lubuntu è fatto per essere minimale e quindi col minimo indispensabile, tuttavia resta sempre semplice da usare per un utenza comune. In entrambi i casi, scaricati le versioni 12.04, poichè sono molto più stabili delle 12.10, rilasciate con la bellezza di 90 bug critici (neanche debian sid...) mentre la 12.04 è supportata a lungo termine e molto stabile (specie Xubuntu).
Cita messaggio
#5
Vi ringrazio per le risposte veloci. Vi posso dire che Ho provato Lubuntu nella versione in Italiano di Arpaia (a questo link http://www.linuxitaliano.it/linuxitalian...nload.html) su usb con file persistente su uno di questi computer in oggetto... Vi devo dire che sono rimasto abbastanza impressionato per l'usabilità , l'interfaccia windows friendly tanto cara a colleghi e alunni e mi sembrava un buon modo per approcciarli a Linux...

Domani mattina vedo di postarvi la lista hardware di uno di quei computer giusto per capire con chi abbiamo a che fare!

Che comando devo dare da terminale? Pensavo di seguire questa guida...

http://www.chimerarevo.com/scoprire-peri...dmidecode/

Inoltre Matteo, tu mi parlavi della maggiore stabilità di Lubuntu 12.04 rispetto alla successiva, che ne pensi di questa?

http://www.linuxitaliano.it/linuxitalian...-italiano/

Pensavo ad iTALC come software di gestione della classe...
Cita messaggio
#6
Mi pare che il Lubuntu 12.04, 32-bit, "italiano" che hai indicato sia quello di Alberto Arpaia.
Sicuramente, è preferibile (non fosse altro, in quanto è più stabile e testato... e gode di Supporto a Lungo Termine) alla versione 12.10... In quanto al resto, direi che Alberto Arpaia, come ha ben dimostrato, sa personalizzare molto bene le proprie versioni...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#7
Si , penso proprio di si... E' una bella distribuzione... Stanotte l'ho montata su una chiavetta con file pers. dopo la proverò su uno dei computer di cui sopra e vi invio il report.
Cita messaggio
#8
Matteo eccoti il report delle periferiche:

Codice:
live@live:~$ lspci
00:00.0 Host bridge: Intel Corporation 82865G/PE/P DRAM Controller/Host-Hub Interface (rev 02)
00:01.0 PCI bridge: Intel Corporation 82865G/PE/P AGP Bridge (rev 02)
00:06.0 System peripheral: Intel Corporation 82865G/PE/P Processor to I/O Memory Interface (rev 02)
00:1d.0 USB controller: Intel Corporation 82801EB/ER (ICH5/ICH5R) USB UHCI Controller #1 (rev 02)
00:1d.1 USB controller: Intel Corporation 82801EB/ER (ICH5/ICH5R) USB UHCI Controller #2 (rev 02)
00:1d.2 USB controller: Intel Corporation 82801EB/ER (ICH5/ICH5R) USB UHCI Controller #3 (rev 02)
00:1d.7 USB controller: Intel Corporation 82801EB/ER (ICH5/ICH5R) USB2 EHCI Controller (rev 02)
00:1e.0 PCI bridge: Intel Corporation 82801 PCI Bridge (rev c2)
00:1f.0 ISA bridge: Intel Corporation 82801EB/ER (ICH5/ICH5R) LPC Interface Bridge (rev 02)
00:1f.1 IDE interface: Intel Corporation 82801EB/ER (ICH5/ICH5R) IDE Controller (rev 02)
00:1f.2 IDE interface: Intel Corporation 82801EB (ICH5) SATA Controller (rev 02)
00:1f.3 SMBus: Intel Corporation 82801EB/ER (ICH5/ICH5R) SMBus Controller (rev 02)
00:1f.5 Multimedia audio controller: Intel Corporation 82801EB/ER (ICH5/ICH5R) AC'97 Audio Controller (rev 02)
01:00.0 VGA compatible controller: NVIDIA Corporation NV11 [GeForce2 MX/MX 400] (rev b2)
05:02.0 Ethernet controller: Broadcom Corporation NetXtreme BCM5782 Gigabit Ethernet (rev 03)


I computer dovrebbero essere tutti uguali...

Spero che vada benearrossire
Cita messaggio
#9
Credo che il comando più esaustivo da postare sia
lshw
Cita messaggio
#10
Purtroppo non ho molta dimestichezza con le varie distro da permettermi di poter dare un consiglio, mi inserisco nella conversazione soltanto per segnalare che purtroppo Lubuntu 12.04 non è una LTS, percui sarà supportata solo per 18 mesi, come la 12.10.
Io le ho provate entrambe su un vecchio pc... non l'ho messo molto alla prova, percui non posso parlarne molto approfonditamente. La 12.04 mi è sembrata leggermente più stabile rispetto alla 12.10 che ogni tanto da qualche segnalazione di errore (soprattutto all'uscita da ubuntu tweak) ma niente di trascendentale. Rimane comunque molto usabile ed i pochi messaggi di errore che ho ricevuto (su entrambe) non hanno mai pregiudicato l'utilizzo.
L'ultima segnalazione riguarda la dotazione software, nella versione di Alberto Arpaia la 12.04 ha molti più software installati (come ad esempio libre office), che sulla 12.10 non sono invece installati. Pertanto se dovessi decidere di installare la 12.10 (i bug verranno risolti dagli aggiornamenti si spera e sarà supportata per 6 mesi in più) consiglio di farlo prima su un pc, poi fare tutte le modifiche/installazioni del caso e dopo da quel pc creare la distro già configurata con remastersys (gia installato).
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)