Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Dragonfly BSD
#1
Pro e contro: http://www.oneopensource.it/15/03/2012/b...#more-8325 Huh
Cita messaggio
#2
Dragonfly è impostato proprio per il "testing" (insomma, in esso la componente più "sperimentale" vien parecchio spinta), per cui è normalissimo che mostri,. al tempo stesso, aspetti ottimi e altri pessimi e "zoppichi", di tanto in tanto, addirittura, rammento che quando lo usavo io, rilasciarono una versione decisamente "buggata" (faceva ammattire, già solo al tentere di installarla!)... trattandosi di un BSD "votato al testing perenne", molti di quelli che provarono ad usar quella versione ci s'incaponirono comunque e si ruppero la testa a furia di sbattercela per intere settimane... prima che venisse ufficialmente ammesso che la versione rilasciata aveva un BUG talmente enorme da impedirne proprio l'utilizzo... Un anno dopo, la versione successiva era -in effetti- assai più gestibile e incomparabilmente migliore.
I risultati positivi di quest'ultima versione relativamente ai multiprocessori son certamente (per chi ama Dragonfly) incomparabilmente più importanti di quelli negativi relativi alle diminuite prestazioni dell'Hard Disk dovute a qualche pproblema a livello di gestione del file-system. questo, perchè lo scopo principale (se non addirittura l'unico) esplicitamente dichiarato di dragonfly è quello di migliorar l'operatività di BSD relativamente ai processori multicore.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)