Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Dual boot con disco esterno
#1
Il mio notebook con win 7, ha anche una porta e-sata. Vorrei sapere se è possibile, collegando esternamente un hard disk con l’apposito cavo, installare su questo ubuntu come se fosse su una partizione dedicata su un unico disco. In questo caso si avrebbe la normale richiesta all’avvio di quale sistema utilizzare?
Grazie e saluti a tutti.
Cita messaggio
#2
(02-12-2011, 13:38 )cardome Ha scritto: Il mio notebook con win 7, ha anche una porta e-sata. Vorrei sapere se è possibile, collegando esternamente un hard disk con l’apposito cavo, installare su questo ubuntu come se fosse su una partizione dedicata su un unico disco. In questo caso si avrebbe la normale richiesta all’avvio di quale sistema utilizzare?
Grazie e saluti a tutti.
Devi comunque fargli installare grub sul suo mbr , e impostare l' unità come prima unità di avvio del computer , altrimenti senza unità esterna poi il computer non riparte
Grub dipende sempre dal SO che lo ha installato e ne detiene il file di configurzione , di conseguenza se lo lasci sovrascrivere il bootloader di windows sull' harddisk principale , in assenza dell' unità esterna che sia esata o usb non importa , non trova la configurazione per alcun SO.

1) installi ubuntu sull' hardisk esterno facendogli scrivere grub sul suo master boot record
2) senza bisogno di altri preamboli , in questo modo , mantenendo impostata l' esata come prima unità di avvio del computer
Con l' harddisk esterno collegato il computer avvia da unità esterna con selezione ubuntu-windows dal menu di grub
Senza unità esterna , avvia direttamente da windows con il suo bootloader perfettamente integro , senza bisogno di sostituti di alcun genere.



Cita messaggio
#3
Difatti, dopo i primi due tentativi andati a vuoto, l’installazione si blocca e mi chiede dove installare il grub. Però non gli va bene né su uno e né sull’altro disco: vabbè, ritento con più attenzione.
Ma, se ho capito bene, se poi non collego il disco esterno, windows parte normalmente perché grub starà sul quello esterno non collegato?
Cita messaggio
#4
(02-12-2011, 14:32 )cardome Ha scritto: Ma, se ho capito bene, se poi non collego il disco esterno, windows parte normalmente perché grub starà sul quello esterno non collegato?
Esatto purché il Bios non trovando l'hd da avviare, passi all'hd successivo (quello interno) dove troverà win e il suo mbr.

EDIT: in particolare se entrambi i dischi sono collegati, con ubuntu in live-dvd dovresti trovare due hd, uno denominato sda e l'altro denominato sdb. Le partizioni di questi dischi verranno numerate progressivamente: sda1, sda2, ...; sdb1, sdb2, ... . Stai attento a non sbagliare disco ove installare linux e ove installare grub (se fai attenzione alla finestra di scelta delle partizioni è un menu a tendina in basso con la scritta in inglese di richiesta dove installare il bootloader).
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#5
(02-12-2011, 19:48 )giuscassr Ha scritto:
(02-12-2011, 14:32 )cardome Ha scritto: Ma, se ho capito bene, se poi non collego il disco esterno, windows parte normalmente perché grub starà sul quello esterno non collegato?
Esatto purché il Bios non trovando l'hd da avviare, passi all'hd successivo (quello interno) dove troverà win e il suo mbr.

EDIT: in particolare se entrambi i dischi sono collegati, con ubuntu in live-dvd dovresti trovare due hd, uno denominato sda e l'altro denominato sdb. Le partizioni di questi dischi verranno numerate progressivamente: sda1, sda2, ...; sdb1, sdb2, ... . Stai attento a non sbagliare disco ove installare linux e ove installare grub (se fai attenzione alla finestra di scelta delle partizioni è un menu a tendina in basso con la scritta in inglese di richiesta dove installare il bootloader).

Grub lo devi installare nel master boot record della sua unità esterna , il master boot record non è la partizione di sistema , è la traccia 0 settore 0 dell' unità , che è contrassegnata semplicemente sdx , (senza alcu numero logico di partizione) , per cui se l' unità esterna è vista come sdd anche il suo mbr è sdd e non sdd1 o ssd2
Se vai a sovrascrivere il bootloader di windows, in assenza dell' hardisk esterno il computer non lo riavvii perche non trova il suo file di configurazione .
Di pari passo se grub invece di porlo sul mbr del suo hardisk esterno , lo metti nella partizione di sistema il bios no lo vedrà mai , a cercare il bootloader il bios va solo su mbr non altrove.
Mantenere la totale indipendenza a linux disponendo di unità separate signfica mantere la totale indipendenza di tutte 2 SO , senza alcun bisogno del benchè minimo ricorso a bootmanager di alcun genere che per 2 soli SO posti pure su harddisk diversi sarebbe semplicemente ridicolo oltre che inutile.



Cita messaggio
#6
(03-12-2011, 00:15 )francofait Ha scritto: Grub lo devi installare nel master boot record della sua unità esterna , il master boot record non è la partizione di sistema , è la traccia 0 settore 0 dell' unità , che è contrassegnata semplicemente sdx , (senza alcu numero logico di partizione) , per cui se l' unità esterna è vista come sdd anche il suo mbr è sdd e non sdd1 o ssd2
Se vai a sovrascrivere il bootloader di windows, in assenza dell' hardisk esterno il computer non lo riavvii perche non trova il suo file di configurazione .
Di pari passo se grub invece di porlo sul mbr del suo hardisk esterno , lo metti nella partizione di sistema il bios no lo vedrà mai , a cercare il bootloader il bios va solo su mbr non altrove.
La precisazione di francofait è ottima, avendo io dato per scontato che tu sapessi (magari lo sai, ma a distanza è sempre opportuno essere il più dettagliati possibile) dov'è l'mbr.
Rinnovo l'invito a stare attento a non sbagliare disco.
Bye
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#7
Quindi volendo io mettere semplicemente in dual boot Linux Mint13 con Win7 sullo stesso hard disk non dovrei stare particolarmente attento - il grub si installerà sull'MBR dell'unico disco sata all'interno del pc che presumo possa essere identificato come sda...giusto???

Ho sentito parlare di installazione di grub su partizione logica o cose del genere ma da quanto letto sopra o lo si installa sull'MBR o non serve a na mazza - ammenochè non ci sia gia il grub di un'altra distro - giusto?
Cita messaggio
#8
Ci son svariati modo di ottenere un dual-boot fra Windows e GNU/Linux (LinuxMint o altra "distro", poco importa).
Tutto dipende da che cosa si vuole ottenere.
Uno di questi modi, consiste nel porre il GRUB2 di LinuxMint sull'MBR dell'Hard Disk (su: /dev/sda/, per dirla in altri termini), proprio come t'è stato suggerito.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)