Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Fedora sarà rolling?
#1
Così parrebbe... e non sarebbe male: http://www.lffl.org/2012/11/fedora-e-lid....html#more Idea
Cita messaggio
#2
Me l'auguro vivamente. L'avevan già annunciato, come mera possibilità, per la versione 17, ma non è accaduto... Speriamo che lo faccian veramente, questa volta.
Perchè, chi -come me- usa CentOS e Scientific Linux "rolling" (entrambi son basati su Red Hat) ha avuto modo di scoprire, nel corso dell'ultimo anno, che l'idea di avere un Repository interemante dedivato al render "rolling" il Sistema è un'idea che può funzionare (anche su Fedora, intendo, dato che pure essa si basa, a conti fatti, su Red Hat).
Ma c'è da fare le cose per bene. Per l'esperienza mia, ad esempio, dato che CentOS "rolling" (quello installato sul mio PC) qualche problemino di coerenza fra i pacchetti effettivamente l'ha incontrato (a dispetto di tutte le mie attenzioni al riguardo), mente Scientific Linux (mi riferisco sempre a quello insyallato nel mio PC) s'è dimostrato più stabile e solido (ne ho avuto gran cura, quanto di CentOS, ma debbo dire che di problemi fra pacchetti non me ne ha dati neanche uno), deduco che la l'accuratezza -specie nella fase di testing dei pacchetti, fase che deve durare "il tempo che ci vuole", senza lasciarsi mai fuorviare dalla fretta- sia fondamentale, se si ha il progetto di fare una "distro" rolling...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#3
io spero invece proprio di no . Di versioni linux perennemente instabili e colabrodi bastano ed avanzano quelle che già ci sono. Al contrario visto la principale area di impiego di fedora che di redhat la dove servono elevate prestazioni e stabilità , sarebbe invece auspicabile allungare ad almeno 2 anni il rilascio di nuove versioni , rilasciarle solo quando sono state testate più che bene ed estenderne il supporto alla pari di redhat cioè 7 anni .
CentOS fra le tante derivate Redhat è la peggiore in assoluto
Cita messaggio
#4
(04-11-2012, 16:19 )francofait Ha scritto: io spero invece proprio di no . Di versioni linux perennemente instabili e colabrodi bastano ed avanzano quelle che già ci sono. Al contrario visto la principale area di impiego di fedora che di redhat la dove servono elevate prestazioni e stabilità , sarebbe invece auspicabile allungare ad almeno 2 anni il rilascio di nuove versioni , rilasciarle solo quando sono state testate più che bene ed estenderne il supporto alla pari di redhat cioè 7 anni .
CentOS fra le tante derivate Redhat è la peggiore in assoluto
Ciao Franco, potresti spiegare (magari aprendo un'altra discussione) come mai consideri le distro rolling dei colabrodi? Pensavo che le rolling o le distro a lungo supporto fossero il futuro di linux, in quanto tanti non amano reinstallare ogni 6 mesi.
Cita messaggio
#5
Anch'io ho sempre ritenuto la rolling un vantaggio, trovo tuttavia che sia monsee che francofait abbiano messo in luce motivazioni più che valide, ancorché differenti. Morale: tempi di rilascio delle distro più lunghi e maggiormente curati nella sostanza e non solo nella forma. Alla fine ho optato per una rolling, anche se un po' "sui generis", che mi piace.
Cita messaggio
#6
(04-11-2012, 17:01 )andrea1977 Ha scritto:
(04-11-2012, 16:19 )francofait Ha scritto: io spero invece proprio di no . Di versioni linux perennemente instabili e colabrodi bastano ed avanzano quelle che già ci sono. Al contrario visto la principale area di impiego di fedora che di redhat la dove servono elevate prestazioni e stabilità , sarebbe invece auspicabile allungare ad almeno 2 anni il rilascio di nuove versioni , rilasciarle solo quando sono state testate più che bene ed estenderne il supporto alla pari di redhat cioè 7 anni .
CentOS fra le tante derivate Redhat è la peggiore in assoluto
Ciao Franco, potresti spiegare (magari aprendo un'altra discussione) come mai consideri le distro rolling dei colabrodi? Pensavo che le rolling o le distro a lungo supporto fossero il futuro di linux, in quanto tanti non amano reinstallare ogni 6 mesi.

Difatti ogni 6 mesi , non fai a tempo ad avere il SO ben ripulito da bug e vulnerabilita residue , che ha già una nuova versione , con il classico problema del cane che si morde la coda.

Rolling e lts non sono la stessa cosa. Nella distrubuzione con supporto a lungo termine , il supporto riguarda la soluzione di bug e di ogni problema residuo da errori di sviluppo non risolti. Red Hat mantiene il supporto per ben 7 anni , quindi 2 in più sia di ubuntu sulle sue lts che di debian sulla stable , che è la sola versione stable ufficiale .

Al suo primo rilascio qualunque SO si porta dietro non meno di 20 errori per ogni mille righe di codice , considerati condizione ottimale per il suo primo rilascio su mercato .

Rolling release è eterna versione di sviluppo , dove tutto cambia in continuazione pur di avere un desktop all' ultimo grido , mai e poi mai affiderei stabilità e sicurezza ad un progetto in eterno sviluppo .
Cita messaggio
#7
(04-11-2012, 18:47 )francofait Ha scritto: Rolling release è eterna versione di sviluppo , dove tutto cambia in continuazione pur di avere un desktop all' ultimo grido , mai e poi mai affiderei stabilità e sicurezza ad un progetto in eterno sviluppo .
Pclinuxos ti dimostra che si può benissimo essere rolling e aggiornarsi senza sfasciare il sistema prima che le novità siano state testate per benino.
La scelta di quanto all'ultimo grido debbano essere le novità introdotte e quanto, quindi, sia il rischio di compromettere la stabilità del sistema è della distribuzione che sceglie quanto vuol essere figa o affidabile.

Evidentemente, se la gente in maggior parte seguita a buttarsi sull'ultimo rilascio di ubuntu come se ci potesse trovare l'Illuminazione, saranno sempre più legittimate le distro che alla stabilità preferiscono la novità a tutti i costi.
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio
#8
zafran Ha scritto:... se la gente in maggior parte seguita a buttarsi sull'ultimo rilascio di ubuntu come se ci potesse trovare l'Illuminazione, saranno sempre più legittimate le distro che alla stabilità preferiscono la novità a tutti i costi.
[Immagine: http://www.kolobok.us/smiles/artists/big...lasses.gif] Pienamente condivisibile. [Immagine: http://www.kolobok.us/smiles/artists/big...trance.gif]
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)