Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Giornata contro la violenza sulle Donne
#1
Rainbow 
Oggi e stata la giornata contro la violenza su le Donne.Penso che si debba fare ancora molto, non bastano le leggi che vengano fatte, ci vuole un cambiamento culturale molto profondo, che va indietro nei secoli e anche nella nostra storia più recente. Da perte mia ritengo qualunque forma di violenza sia sempre condannabile in tutte le sue forme ed manifestazioni possibili.
Don Basilio e passato per di qua, come sua abitudine. Non date a i cani da guardia carne cruda da mangiare, poi non sanno più quello che fanno. E si riempiono l'interiora di parassiti.
Cita messaggio
#2
Grandi parole torbeton, condivido.
Cita messaggio
#3
La violenza sulle donne è un'inconscia e bieca rivalsa maschile al proprio senso d'inadeguatezza. Come uomo mi duole, ma è innegabilmente così ovvio...
[Immagine: http://i39.tinypic.com/30cvb02.jpg]
Cita messaggio
#4
Bisogna iniziare dalla famiglia e dallla scuola (elementare). Le mentatiltà si formano nelle fasi iniziali della vita.
Cita messaggio
#5
Ovviamente, sposo ogni tipo di repressione affinché questo fenomeno venga arginato.
In alcuni casi, vi è ahimè, la trascuranza da parte della persona che subisce violenza.
Un semplice schiaffo ricevuto, è di per sé, un sentore di ciò che potrebbe accadere domani.
Alcune, vengono ammazzate, dopo essere state contattate dal loro ex, per chiarire alcuni aspetti.
Quella si rivela una trappola.
L'ipocrisia è un briciolo di speranza, per chi non ha personalità.(By Leroy)

Niente rafforza l'autorità quanto il silenzio.(Charles De Gaulle )

Siate la cura della vostra malattia, non la causa. (By Leroy)


Cita messaggio
#6
Pur sposando tutte le vostre tesi e denigrando fermamente ogni tipo di violenza dirò qualcosa di impopolare ... L uomo (inteso come essere umano) è un animale e pertanto insito alla violenza ... Provate a guardare i bambini quanta gioia provano a "distruggere" i giocattoli piuttosto che costruirli ... Col tempo tutti i singoli elementi della nostra specie avranno una maturità tale da controllare gli istinti e mettere davanti la ragione ...ad oggi quelli più deboli colmano con la violenza altre carenze strutturali.
Le donne si sono emancipate (come è giusto che sia) e l homo vede perdere il suo "potere" di generazione in generazione.
Non sono maschilista e non centra niente con la violenza ma per gli ometti si prospettano brutti scenari ... Eheheheheh.
Cita messaggio
#7
(25-11-2013, 23:52 )tumbler Ha scritto: L uomo (inteso come essere umano) è un animale e pertanto insito alla violenza ... Provate a guardare i bambini quanta gioia provano a "distruggere" i giocattoli piuttosto che costruirli

Questo è un discorso per le vecchie generazioni. Ora la donna tende fortemente ad assomigliare all'uomo. Vedi ragazzine azzuffarsi come i loro
amici maschi. Io prediligo la donna in quanto tale, che non cerchi di assomigliare all'uomo soprattutto negli aspetti peggiori di quest'ultimo.

Alla fine ci riescono: si vedono certe ragazze col la barba Sad
L'ipocrisia è un briciolo di speranza, per chi non ha personalità.(By Leroy)

Niente rafforza l'autorità quanto il silenzio.(Charles De Gaulle )

Siate la cura della vostra malattia, non la causa. (By Leroy)


Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)