Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Gli antivirus vi proteggono davvero?
#1
Bella domanda, siamo sicuri che gli antivirus ci proteggono al 100%, ecco cosa ne dicono a riguardo..

http://www.chiccheinformatiche.com/gli-a...o-davvero/
Cita messaggio
#2
logico il lupo deve "sopravvivere"
Cita messaggio
#3
(03-09-2012, 10:32 )procton771 Ha scritto: Bella domanda, siamo sicuri che gli antivirus ci proteggono al 100%, ecco cosa ne dicono a riguardo..

http://www.chiccheinformatiche.com/gli-a...o-davvero/

E' praticamente impossibile visto che se sulla terra gli utilizzatori di PC sono miliardi, gli hacker sono milioni (esagero?), anche se molti hanno trovato lavoro nelle Majors dell'Informatica e morto un Virus se ne fa uno o centinaia di altri. Ci vorrebbe Superman, più veloce della luce!
Cita messaggio
#4
Azzardando un ipotesi, penserei che alcuni virus sono prodotti dalle stesse case che producono antivirus, in fatto si spiega anche quando, dopo la rimozione di un antivirus, vengono rilevate presenze sconosciute dal nuovo antivirus installato.
Cita messaggio
#5
Azzardando un ipotesi, penso che alcuni virus sono prodotti dalle stesse case che producono antivirus, in fatto si spiega anche quando, dopo la rimozione di un antivirus, vengono rilevate presenze sconosciute dal nuovo antivirus installato.
Cita messaggio
#6
unica soluzione mettere asp..na nel disco Tongue
non c'è soluzione e la penso proprio come procton 771, troppo grande l'interesse commerciale che stà alle spalle degli antivirus. altro modo è prima di accendere il computer:

.gif   tie.gif (Dimensione: 3,29 KB / Download: 70)
magari funziona
Cita messaggio
#7
Discorso complesso....vedo procton preoccupato Sad ....no dai cerco di essere "quasi" conciso eheh....in pratica è vero...molti antivirus soprattutto free che devono monitorare un intero sistema da accessi o modifiche "indesiderate" non sono al 100% efficaci ma manco al 70% eheh....questo perché...beh primo chi produce antivirus vuole guadagnarci e farli gratis non gli conviene eheh...secondo perché molti antivirus per controllare tutto il sistema hanno una serie di agents specifici che lo monitorano....alcuni virus ormai hanno in memoria database interi dei nomi di questi agents e quindi li killano (terminano) come un normale processo....di norma molti virus eseguiti hanno accessi similari all'utente che li esegue e nei win spesso hanno anche accessi da system e quindi operano anche a livelli molto superiori, diciamo appena dopo il livello del kernel...in alcuni casi anche stesso livello autoritativo....di conseguenza appena il virus entra in azione rimuove l'agents in pochi secondi...certo ve ne rendete conto perché l'icona nella traybar (o tramite messaggio pop-up) vi avverte che l'antivirus si è disabilitato da solo...però a quel punto siete già infetti e occorrerà una pulizia con possibili perdite di dati se siete incappati in un ransomware (nome tecnico di quelli appunto descritti nell'articolo tipo della finanza o della polizia che bloccano il sistema previa richiesta di soldi, appunto ransom in inglese significa ricatto).
Una volta provai un virus (reperito tramite quarantena) per altro nemmeno recente su macchina virtuale con i vari classici free più usati avg, avira, spybot....beh era come acqua...venivano rimossi in meno di un secondo eheh in effetti ora monto solo quello di MS e basta a molti se non hanno richieste specifiche o già licenze di altri antivirus.
Esiste qualche antivirus (e non capisco perché anche tutti gli altri non lo facciano) che hanno cominciato ad usare stesse tecniche dei virus usando di conseguenza agents con nomi casuali di volta in volta e quindi non rintracciabili a priori per essere disabilitati in automatico.
Devo dire che il Kaspersky è uno forse dei migliori...e anche il NOD32 non è male...ovviamente le rispettive soluzioni a pagamento...non è un caso che siano entrambi gli antivirus più crackati e distribuiti nel mondo pirata....vorrà dire qualcosa tale scelta da parte di chi ne capisce eheh :biggrin2:
Procton mi sono limitato...accontentati Sad eheheh
Cita messaggio
#8
(03-09-2012, 12:53 )procton771 Ha scritto: Azzardando un ipotesi, penserei che alcuni virus sono prodotti dalle stesse case che producono antivirus, in fatto si spiega anche quando, dopo la rimozione di un antivirus, vengono rilevate presenze sconosciute dal nuovo antivirus installato.

Ahi ahi, stai sfondando una porta aperta..........vedasi la mia battuta sugli hacker che hanno trovato lavoro..............non solo le case di AntiVirus potrebbero produrre i Virus, anche chi ha interesse che gli AntiVirus vengano installati sui pc: perchè quando ne acquistiamo uno nuovo troviamo sempre installata la versione trial, per esempio, di MxAxxe o Nxrxox? (giochino: sostituite le x ed avrete la soluzione)
Cita messaggio
#9
(03-09-2012, 14:00 )Singolarity Ha scritto: Discorso complesso....vedo procton preoccupato Sad ....no dai cerco di essere "quasi" conciso eheh....in pratica è vero...molti antivirus soprattutto free che devono monitorare un intero sistema da accessi o modifiche "indesiderate" non sono al 100% efficaci ma manco al 70% eheh....questo perché...beh primo chi produce antivirus vuole guadagnarci e farli gratis non gli conviene eheh...secondo perché molti antivirus per controllare tutto il sistema hanno una serie di agents specifici che lo monitorano....alcuni virus ormai hanno in memoria database interi dei nomi di questi agents e quindi li killano (terminano) come un normale processo....di norma molti virus eseguiti hanno accessi similari all'utente che li esegue e nei win spesso hanno anche accessi da system e quindi operano anche a livelli molto superiori, diciamo appena dopo il livello del kernel...in alcuni casi anche stesso livello autoritativo....di conseguenza appena il virus entra in azione rimuove l'agents in pochi secondi...certo ve ne rendete conto perché l'icona nella traybar (o tramite messaggio pop-up) vi avverte che l'antivirus si è disabilitato da solo...però a quel punto siete già infetti e occorrerà una pulizia con possibili perdite di dati se siete incappati in un ransomware (nome tecnico di quelli appunto descritti nell'articolo tipo della finanza o della polizia che bloccano il sistema previa richiesta di soldi, appunto ransom in inglese significa ricatto).
Una volta provai un virus (reperito tramite quarantena) per altro nemmeno recente su macchina virtuale con i vari classici free più usati avg, avira, spybot....beh era come acqua...venivano rimossi in meno di un secondo eheh in effetti ora monto solo quello di MS e basta a molti se non hanno richieste specifiche o già licenze di altri antivirus.
Esiste qualche antivirus (e non capisco perché anche tutti gli altri non lo facciano) che hanno cominciato ad usare stesse tecniche dei virus usando di conseguenza agents con nomi casuali di volta in volta e quindi non rintracciabili a priori per essere disabilitati in automatico.
Devo dire che il Kaspersky è uno forse dei migliori...e anche il NOD32 non è male...ovviamente le rispettive soluzioni a pagamento...non è un caso che siano entrambi gli antivirus più crackati e distribuiti nel mondo pirata....vorrà dire qualcosa tale scelta da parte di chi ne capisce eheh :biggrin2:
Procton mi sono limitato...accontentati Sad eheheh


Bravo, esauriente come sempre Smile posso togliere wikipedia dai preferiti Sad
Cita messaggio
#10
Gli antivirus free (e nemmeno quelli a pagamento) non sono in grado di eliminare i tutti i virus... e allora? L'antivirus deve servire essenzialmente ad EVITARE di prenderli, cioè ad evitare di infettarsi! Se li mantieni aggiornati riconoscono quasi il 100% dei virus e ti avvertono: a quel punto cancelli il file sospetto e sei a posto.

I guai vengono se l'antivirus non lo usi oppure se lo usi e ti ostini ad eseguire il classico keymaker.exe a tutti i costi! almeno fallo in macchina virtuale!
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)