Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Governo Britannico premia UBUNTU 12.04 in fatto di sicurezza
#1
Se lo dice il governo Britannico e Tedesco che Linux Ubuntu 12.04 Lts (senza tenere conto di Debian) è migliore sul punto di vista della sicurezza, utenti mac in primis, finalmente dovranno tenerne conto.
ubuntu-12-04-e-il-sistema-operativo-piu-sicuro-secondo-il-governo-britannico.html
[utente Gnu/Linux dilettante]
Cita messaggio
#2
Ottimo.
Cita messaggio
#3
Saggezza britannica,
Giuseppe
Cita messaggio
#4
Ottimismo britannico
per la serie ti piace vincere facile.
anche il mio cicciopalloOS basato su xubuntu 10.04 é di gran lunga piú sicuro di windous
paragonalo però con debian o semplicemente con fedora e vedi dove piomba ubu
गुरू
Cita messaggio
#5
Ecco, questo è il classico esempio di " Humor Inglese" Sad Sad

Scherzo....
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio
#6
(18-02-2014, 20:46 )Teo Ha scritto: Ecco, questo è il classico esempio di " Humor Inglese" Sad Sad

Scherzo....

Sad Sad
Cita messaggio
#7
Puah, questa è la classica idiozia propinata dagli Inglesi per fare disinformazione; la fonte di questa presunta sicurezza di Ubuntu è GCHQ, l'agenzia governativa di spionaggio compagna di merende della NSA, un'organizzazione che per mestiere infila backdoor, forza sistemi di cifratura, e spia comunicazioni che dovrebbero essere riservate.
Ti fidi di un ladro che dice che casa tua è sicura?
Per me hanno trovato in Ubuntu, non dico la distribuzione più ciofeca di tutte ma se non altro una delle più facili da violare, altro che premio per la sicurezza. Sicuro che ti spiano più facilemnte con Ubuntu vorrai dire!
http://www.tomshw.it/cont/news/ubuntu-pi...381/1.html
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#8
ubuntu, in fatto di sicurezza    è  medioproporzionale tra windows e fedora
 
गुरू
Cita messaggio
#9
(18-02-2014, 21:55 )'BAT' Ha scritto: Puah, questa è la classica idiozia propinata dagli Inglesi per fare disinformazione; la fonte di questa presunta sicurezza di Ubuntu è GCHQ, l'agenzia governativa di spionaggio compagna di merende della NSA, un'organizzazione che per mestiere infila backdoor, forza sistemi di cifratura, e spia comunicazioni che dovrebbero essere riservate.
Ti fidi di un ladro che dice che casa tua è sicura?
Per me hanno trovato in Ubuntu, non dico la distribuzione più ciofeca di tutte ma se non altro una delle più facili da violare, altro che premio per la sicurezza. Sicuro che ti spiano più facilemnte con Ubuntu vorrai dire!
http://www.tomshw.it/cont/news/ubuntu-pi...381/1.html

 
Ubuntu 12.04 LTS e Windows  annoverano +- lo stesso carico di vulnerabilità . Quindi ha in ogni caso ragione GCHQ , a pari demeriti , diventa decisivo il fattore costo . Microsoft quelle 5300 e rotte vulnerabilità te le fa pagare (e pure salate) , Canonical te le regala, il che porta ad una logica conseguenza : con Microsoft devi prima spendere per acquistare il colabrodo suo , poi rispendere per proteggerlo . Non è differenza di poco conto , tutto quello che con ubuntu 12.04 LTS risparmio sull' acquisto posso dedicarlo alla difesa senza aggravarne i costi.


 
Cita messaggio
#10
Puah, questa è la classica idiozia propinata dagli Inglesi per fare disinformazione; la fonte di questa presunta sicurezza di Ubuntu è GCHQ, l'agenzia governativa di spionaggio compagna di merende della NSA, un'organizzazione che per mestiere infila backdoor, forza sistemi di cifratura, e spia comunicazioni che dovrebbero essere riservate.

BAT non dire la verità, Snowden ne soffrirebbe, e l'ex guru Schneier non potrebbe più vendere libri ai suoi lettori.
 
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)