Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Grazie mamma RAI
#1
Stiamo sfiorando il patetico: http://www.repubblica.it/tecnologia/2012...-30261560/
Cita messaggio
#2
Sarebbe stato un sopruso se ciò avessero acconsentito a questa tassa assurda, ogni scusa è buona per sottrarre soldi alla popolazione anche la più banale pur che sia appoggiata dallo stato, fortunatamente un barlume di giustizia c'è ancora.
Cita messaggio
#3
Mamma Rai ha bisogno di un rimprovero... Meno inciuci con la politica e polemiche varie, e più programmi di qualità con conseguente aumento di guadagni...

M1rr0r92 Idea
Cita messaggio
#4
Sarebbe meglio rinunciasse anche al canone sulle tv...dal momento che ci sono cittadini come me che la rai non la guardano...e vi assicuro che pagare un servizio che non si usa non è il massimo...che si privatizzasse come Sky o Mediaset Premium, chi vuole se la prende, non imporre una tassa assurda con un canone obbligatorio!
Michael
Ubuntu 14.04 con Gnome Shell---Olibook S1500-----Intel core I3-330M - 2.13 Ghz
Cita messaggio
#5
(22-02-2012, 03:01 )simike87 Ha scritto: Sarebbe meglio rinunciasse anche al canone sulle tv...dal momento che ci sono cittadini come me che la rai non la guardano...e vi assicuro che pagare un servizio che non si usa non è il massimo...che si privatizzasse come Sky o Mediaset Premium, chi vuole se la prende, non imporre una tassa assurda con un canone obbligatorio!

purtroppo esistono truffe autorizzate statali dove non puoi farci nulla, solo pagare poichè rivendicano il fatto che chiunque sia in possesso di un apparecchio che riceva onde video e sonore deve pagare la tassa tv, e in cambio ci offrono un servizio limitato e scadente, se la rai dovesse criptare il suo segnale passando attraverso una scheda pay sarebbe la sua fine poichè non sarebbe in grado di milgiorare il proprio servizio, quindi la sua unica risorsa è la forzatura da parte dello stato!
Cita messaggio
#6
Hai ragione Procton, di truffa autorizzata si parla.

Come mai dici che se la rai criptasse il suo segnale passando a una scheda pay sarebbe la sua fine perchè non in grado di migliorare il proprio servizio? Alla fine guadagnerebbe con gli abbonamenti, con gli sponsor e con altre cose penso, per cui non penso siano i soldi che le mancherebbero per migliorare, no?
Michael
Ubuntu 14.04 con Gnome Shell---Olibook S1500-----Intel core I3-330M - 2.13 Ghz
Cita messaggio
#7
(22-02-2012, 14:57 )simike87 Ha scritto: Hai ragione Procton, di truffa autorizzata si parla.

Come mai dici che se la rai criptasse il suo segnale passando a una scheda pay sarebbe la sua fine perchè non in grado di migliorare il proprio servizio? Alla fine guadagnerebbe con gli abbonamenti, con gli sponsor e con altre cose penso, per cui non penso siano i soldi che le mancherebbero per migliorare, no?

La loro è una mentalità farruginosa non al passo coi tempi, mediaset e sky fanno pay tv da molto tempo contro 2 colossi di quel calibro avrebbe solo la peggio, specialmente sky è avanti anni luce sui suoi diretti avversari.
Cita messaggio
#8
D'accordo che per come stanno le cose il canone RAI sia assurdo ma avete mai provate a riflettere sulle sue origini e giustificazioni? La RAI fornisce un servizio che teoricamente dovrebbe essere pubblico cioè libero da padroni ed al servizio della società civile il che, in un mondo perfetto, si tramuterebbe nella possiblità di tutti di usufruirne in modo appropriato per esempio per diffendere il proprio programma elettorale in tempo di elezione e, in tempi normali, fornire informazioni libere da condizionamenti di parte: se esplode una bomba a Firenze la libera informazione, appuratane la natura, può liberamente e senza timori dire che si tratta di un attentato di stampo mafioso, l'informazione privata potrebbe sviare l'opinione pubblica asserendo si tratti di una assurda iniziativa dei suoi avversari; come vedete non è esattamente la stessa cosa.
Prima che vi scateniate in polemiche ribadisco che quando detto vale "in un mondo perfetto", niente di più lontato dall'Italia e qui mi fermo per non scendere in polemica di natura politica non adatta al forum!
Sconosco l'inglese e mi rifiuto di impararlo
Da solo avrò un'idea, in due potremmo averne tre, in tanti troveremo la soluzione migliore
Buona vita a tutti Heart
Cita messaggio
#9
(22-02-2012, 15:42 )procton771 Ha scritto:
(22-02-2012, 14:57 )simike87 Ha scritto: Hai ragione Procton, di truffa autorizzata si parla.

Come mai dici che se la rai criptasse il suo segnale passando a una scheda pay sarebbe la sua fine perchè non in grado di migliorare il proprio servizio? Alla fine guadagnerebbe con gli abbonamenti, con gli sponsor e con altre cose penso, per cui non penso siano i soldi che le mancherebbero per migliorare, no?

La loro è una mentalità farruginosa non al passo coi tempi, mediaset e sky fanno pay tv da molto tempo contro 2 colossi di quel calibro avrebbe solo la peggio, specialmente sky è avanti anni luce sui suoi diretti avversari.

Ah, ho capito Procton! Tutto chiaro! Smile

(22-02-2012, 15:48 )nicolo74 Ha scritto: D'accordo che per come stanno le cose il canone RAI sia assurdo ma avete mai provate a riflettere sulle sue origini e giustificazioni? La RAI fornisce un servizio che teoricamente dovrebbe essere pubblico cioè libero da padroni ed al servizio della società civile il che, in un mondo perfetto, si tramuterebbe nella possiblità di tutti di usufruirne in modo appropriato per esempio per diffendere il proprio programma elettorale in tempo di elezione e, in tempi normali, fornire informazioni libere da condizionamenti di parte: se esplode una bomba a Firenze la libera informazione, appuratane la natura, può liberamente e senza timori dire che si tratta di un attentato di stampo mafioso, l'informazione privata potrebbe sviare l'opinione pubblica asserendo si tratti di una assurda iniziativa dei suoi avversari; come vedete non è esattamente la stessa cosa.
Prima che vi scateniate in polemiche ribadisco che quando detto vale "in un mondo perfetto", niente di più lontato dall'Italia e qui mi fermo per non scendere in polemica di natura politica non adatta al forum!
Eheheheheh infatti avevo letto che avevi scritto "...che in un mondo perfetto..." Smile
Guarda, io non ne so molto di politica o cose varie, sono argomenti di cui leggo ma non mi appassiono molto, forse perchè sono un pò sfiduciato e demoralizzato da questo sistema, comunque, a parte questo, se lo vedo io che la Rai non è una tv libera come dovrebbe, penso lo vedano tutti!
Sai che giorni fa avevo letto un articolo, di un associazione che diceva di non pagare il canone che non era reato visto che il servizio che danno non corrisponde a quello che dovrebbero dare...per cui il contratto è nullo praticamente diceva questo articolo...però...chi se la sente di provare a non pagare il canone...in 10 giorni già ti hanno sguinzagliato dietro equitalia quelli...
Michael
Ubuntu 14.04 con Gnome Shell---Olibook S1500-----Intel core I3-330M - 2.13 Ghz
Cita messaggio
#10
(23-02-2012, 00:02 )simike87 Ha scritto: Eheheheheh infatti avevo letto che avevi scritto "...che in un mondo perfetto..." Smile
Guarda, io non ne so molto di politica o cose varie, sono argomenti di cui leggo ma non mi appassiono molto, forse perchè sono un pò sfiduciato e demoralizzato da questo sistema, comunque, a parte questo, se lo vedo io che la Rai non è una tv libera come dovrebbe, penso lo vedano tutti!
Sai che giorni fa avevo letto un articolo, di un associazione che diceva di non pagare il canone che non era reato visto che il servizio che danno non corrisponde a quello che dovrebbero dare...per cui il contratto è nullo praticamente diceva questo articolo...però...chi se la sente di provare a non pagare il canone...in 10 giorni già ti hanno sguinzagliato dietro equitalia quelli...

come dicevo non discuto di politica in questo forum primo per rispetto di chi ci ospita gentilmente a casa sua e poi perché non è consentito, qui si parla di problemi informatici e discussioni frivole; col permesso dei padroni di casa però mi permetto di dire che se ci disinteressiamo sempre di chi ci amministra alla fine questi risultati ce li meritiamo, non dico che ciascuno di noi debba per forza far politica ma quantomeno valutare attentamente le scelte che altri fanno sulla nostra pelle, altrimenti finisce come il discorso della chiusura del Majorana e non è detto che avremo sempre gli stessi risultati con gli stessi metodi.
A questo punto mi fermo invitando i moderatori a rimuovere il post anche se solo lontanamente non lo ritengano opportuno o ossequioso delle regole della civile convivenza, di buona norma in casa altrui e/o delle regole del forum.
Sconosco l'inglese e mi rifiuto di impararlo
Da solo avrò un'idea, in due potremmo averne tre, in tanti troveremo la soluzione migliore
Buona vita a tutti Heart
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)