Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Guida pratica al software libero aziende e privati
#1

Considerato il momento di crisi, ho realizzato questa guida pratica, libera e gratuita che aiuta ad utilizzare in modo semplice, diretto e senza traumi il Software Libero, Open Source e Free. Destinata sia ai privati, quanto alle aziende che potranno ottenere notevoli benefici economici e libertà informatica. Scritta con molta chiarezza, per essere alla portata di tutti. Questo ridurrà notevolmente il bisogno di corsi d'aggiornamento per i dipendenti che potranno, da soli, iniziare ad utilizzare l software libero, grazie alle numerosissime videoguide pratiche ed in italiano che vengono proposte … continua …

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

Ciao, Antonio.
Cita messaggio
#2
Ottimo e prolifico come sempre prof Exclamation
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#3
Grazie.
Cita messaggio
#4
Di nulla, è quello che pensiamo tutti. Exclamation
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#5
Mi associo, davvero
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio
#6
Vorrei stamparne un paio di copie da lasciare come grossa pulce nell'orecchio a dei corrispondenti.

Però ho notato
per un'edizione a stampa:
- che (ovviamente) non si vedono gli url dei link:
bisognerebbe che fosse chiaro almeno che sono dei link
- non appare in nessun punto dove poter scaricare l'originale in .pdf:
l'indirizzo andrebbe scritto all'inizio se non nella copertina
e in generale
- che manca una premessa in cui si evidenzi che il riferimento a ubuntu nel prosieguo della guida è dovuto al bel lavoro di perfezionamento fatto da antonio su ubuntu stesso ma che il tutto è possibile riferirlo a praticamente tutte le altre distribuzioni.
In pratica un distillato di quanto esposto qui:
http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio
#7
1 - Gli url, anche ad inserirli sono del tipo dinamico, quindi imporoponibili per la digitazione manuale, ecco un esempio:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

2 - Nell'intestazione di ogni pagina trovi il link al sito nella cui home (colonna di sinistra) trovi il bannerino permanente linkato alla guisa.

3 - Il discorso ad Ubuntu è fatto alla pagina 14,punto: 3 - Provare Linux in modalità Live senza installarlo

in cui è detto: .... Tra le tante distribuzioni disponibili abbiamo scelto Ubuntu, non perché sia la
migliore. Infatti, non esiste una distribuzione "migliore", ognuna ha delle caratteristiche proprie ed ognuno in
definitiva, col tempo e con l'esperienza andrà a scegliere quella più confacente alle proprie esigenze. In ogni
caso dovevamo pur sceglierne una, per evitare di essere dispersivi. Ubuntu ci è sembrata una buona distribuzione, ben supportata ed intuitiva ....

4 - A pagina 15 e non solo, viene linkata:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

e subito sotto trovi:

3.2 - Scaricare Linux
Linux è viene, normalmente, scaricato dai siti ufficiali delle diverse distribuzioni esistenti. Il download riguarda
un file ISO (immagine del CD o DVD) da scrivere (masterizzare) in un supporto ottico (CD-DVD) o da uti -
lizzare per creare una pendrive (chiavetta USB) avviabile, tramite apposite applicazioni.
Nei due link forniti poco sopra, trovate i siti ufficiali delle distribuzioni e le relative pagine per scarica la ISO di
Linux che avrete scelto.


In ogni caso, sin dall'inizio, uso quasi sempre Linux ed al limite Linux-Ubuntu, quindi credo si capisca bene che, quanto scritto:

Linux è un sistema operativo libero e gratuito (quasi sempre) di cui esistono molte versioni disponibili, che si
chiamano "distro", ossia distribuzioni. Sarebbe più corretto parlare di GNU/Linux, in quanto, per essere più
precisi, Linux rappresenta solo il cuore del sistema, ossia il Kernel (pensate al motore di un'automobile). Se
al Kernel aggiungiamo il software di sistema e gli applicativi, otteniamo le distro che si differenziano l'una
dall'altra. Infatti, il motore è uguale per tutte (Kernel) ma ognuna utilizza una diversa carrozzeria, delle ruote
differenti, tappezzeria personalizzata, ecc... (software di sistema, applicativi, ecc..). Di distribuzioni (distro) ve
ne sono tante e per tutti i gusti. ..... Chiudo, comunque, dicendo che anche le altre distribuzioni hanno altrettanti buoni motivi per
essere utilizzate. Ma iniziamo da una, poi sicuramente , col tempo, proveremo anche le altre.
Per le caratteristiche principali delle altre distribuzioni Linux più conosciute, rimando alla pagina. importanti,
altre distribuzioni rimando alla pagina:
Varie e Distribuzioni Linux

Grazie comunque delle indicazioni. In caso di revisione ne terrò conto per evidenziare ancora meglio le cose.
Cita messaggio
#8
Per la questione dei link forse è possibile far tradurre automaticamente a Joomla l'attuale formato dei link in qualcosa di molto più mnemonico (per esempio titolo del llink e data); in Wordpress è possibile.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#9
Si cverto che è possibile, ma perderei il posozionamento su google.

Prova a cercare con queste frasi:

manuale ubuntu

ubuntu 12.04 italiano

majorana

ecc...

Perderei anche il pagerank. Quindo non tocco più il sito. Col forum l'ho fatto sin dall'inizio, altrimenti i link sarebbero stati simili a quelli del sito.
Cita messaggio
#10
Io pensavo se non fosse possibile in un'edizione a stampa far comparire la scritta '[link]' a fianco del link.
Questo per rendere meno 'orfana' quella stringa.
Chiaro che una persona pratica se l'immagina che quello è un link, facevo una questione di look per persone non pratiche.

Le questioni del link all'originale e dei riferimenti a ubuntu a inizio documento volevano essere sono suggerimenti anche questi non sostanziali ma solo di forma.
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)