Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
HD-SSD come istallare ubuntu
#1
    saluti a tutti  come da titolo vorrei installare 14.04 su ssd, ma sento parlare di un certo TRIM da abilitare su disco
mi spiegate la procedura, e  prima devo eliminare da HD normale il sistema operativo? posto la schermata da
GParted del mio HD partizionato in proprio ringrazio

 

 
Cita messaggio
#2
http://www.chimerarevo.com/linux/guida-t...tu-155487/
http://www.linuxmint-italia.org/mintital...A0_SSD.pdf
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#3
scusate se ripropongo il problema sul web si dice che il trim di default rallenta il sistema, e secondo chimera deteriora più rapidamente ssd
chiedo e verosimile (anche su 14.04) attivare trim dal web  chimera mi sembra abbastanza ostico o no saluti
Cita messaggio
#4
http://www.istitutomajorana.it/forum/Thr...VA-per-SSD
Cita messaggio
#5
Sulla 14.4 la funzione trim è già inserita nel SO. Se vuoi evitare scritture inutili sul sdd, ed hai memoria disponibile, è meglio che quelle sovrascritture anella memoria ram. I passaggi da fare sono questi:
Dare il comando, da terminale, → sudo gedit /etc/fstab
Il file dovrebbe diventare simile al seguente:

# / was on /dev/sda1 during installation
UUID=xxxxxxx-xxxxxx-xxxxx-xxxxx-xxxxxxxx / ext4 noatime,discard,errors=remount-ro, 0 1
# swap was on /dev/sda2 during installation
#UUID=xxxxxxx-xxxxxx-xxxxx-xxxxx-xxxxxxxx none swap sw 0 0
# temp e log su RAM
tmpfs /tmp tmpfs defaults,noatime 0 0
tmpfs /var/tmp tmpfs defaults,noatime 0 0
tmpfs /var/log tmpfs defaults,noatime 0 0

Salvare, chiudere e riavviare il pc. Come vedi abbiamo agiunto alla riga UUID, del hd, le parole -> noatime,discard. Abbiamo disattivato la swap e agginto dove salvare i file temporanei e i log. L'unico problema di questa procedura e che i file temporanei, essendo scritti in memoria ram, allo spegimento del pc li perdiamo.
Cita messaggio
#6
Con i modrerni SSD e i sistemi più recenti i problemi di usura sono molto diminuiti, oltre alle indicazioni che ti sono state date dagli amici che mi hanno preceduto, trovo ottima questa guida, anche se è in inglese (l'ho usata anche io e mi trovo benissimo) con chrome o chromium la puoi facilmente tradurre in italiano;

https://sites.google.com/site/easylinuxtipsproject/ssd

[img]images/smilies/exclamation.gif[/img]

 
Cita messaggio
#7
...ed  in questa ultima guida viene detto o suggerito di NON USARE l'opzione "DISCARD"...

Non ho poi capito COSA e QUALI comandi attiva l'installazione diretta su SSD di una 14.04 ??? e se la cosa avviene anche se facciamo l'immagine con Systemback di un HD classico e poi installiamo la nostra ISO su SSD???
Cita messaggio
#8
"Discard" attiva la funzione trim e sulla 14.4 non va. Qui trovi i comandi per controllare la funzione trim -> http://www.webupd8.org/2013/01/enable-tr...rives.html , se ho capito bene cosa vuoi. Certamente se crei la iso, specialmente se definisci di inserire le tue configurazioni, lo ritrovi uguale e quale.

 
Cita messaggio
#9
(05-11-2014, 15:39 )'cyberbob' Ha scritto: ...ed  in questa ultima guida viene detto o suggerito di NON USARE l'opzione "DISCARD"...
inn 
Non ho poi capito COSA e QUALI comandi attiva l'installazione diretta su SSD di una 14.04 ??? e se la cosa avviene anche se facciamo l'immagine con Systemback di un HD classico e poi installiamo la nostra ISO su SSD???

 
Non viene detto di non usare DISCARD (l'autore dice solo che lui preferisce non usarlo per evitare quell'impercettibile rallentamento che può avvenire nell'attivazione del TRIM ogni volta che si cancella un file, quando DISCARD è attivo nel fstab della partizione di sistema).
E' anche vero che i sistemi Ubuntu e derivate, dalla 12.04  in poi hanno la capacità di installarsi in modo ottimizzato (corretto allineamento dei cluster) sugli SSD, e per questo motivo io preferirei fare una installazione pulita ex-novo su SSD, anziché clonare un sistema Linux da un HDD ad SSD, anche se i rischi sono molto limitati. 


 
Cita messaggio


Vai al forum: