Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Hard Disc 3/4 tb e compatibilità
#1
Salve ragazzi,siccome ho intenzione di prendere un hard disc di grandi dimensioni per archiviazione dati,volevo sapere se qualcuno ha avuto esperienze riguardo hard disc da 3/4tb e ha avuto problemi di riconoscimento,da quello che ho letto mi pare che con Gparted devo formattarlo con l'opzione "cilindro" e non ci dovrebbero essere problemi,giusto?
La mia distribuzione è Ubuntu-Gnome 64bit
Grazie
Ubuntu 14.04 64bit
Ambiente Desktop:Unity
Cita messaggio
#2
Nessuno sa dirmi nulla?
Grazie
Ubuntu 14.04 64bit
Ambiente Desktop:Unity
Cita messaggio
#3
devi utilizzarlo come unità gpt , lo standard mbr non supporta unità di grandi dimensioni.
gpt è comunque supportato attualmente da tutti i SO . Puoi suddivedere l' unità in partizioni primarie fino ad massimo di 128 . Con lo standard GPT non esistono partizioni estese , ma solo e sempre primarie.
Le attuali versioni Gparted gestiscono lo standard Gpt senza problemi, ormai è in uso comune anche su unità di dimensioni inferiori , il file di allocazione dinamica è regolarmente predefinito dagli stessi produttori di hardisk.
Cita messaggio
#4
Grazie infinite,è la risposta che cercavo.....
Quindi formattandolo in GPT non ho problemi sia che sia da 3tb che da 4tb,giusto?
Ubuntu 14.04 64bit
Ambiente Desktop:Unity
Cita messaggio
#5
devi anche avere un (U)EFI non il BIOS convenzionale per usare appieno GPT e dischi maggiori di 2 TiB
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#6
Cosa?Mi spieghi per favore più in dettaglio?
Grazie
Ubuntu 14.04 64bit
Ambiente Desktop:Unity
Cita messaggio
#7
è un non problema , tutti i bios convenzionali comprendono sia il riconoscimento automatico che la gestione di unità gpt fin d quando lo standard gpt è stato definito.
quindi ormai da oltre dieci anni.
la differenza sostanziale fra la tabella di allocazione dinamica delle partizioni Gpt e Mbr è nella loro struttura: mbr è 32 bit ed è il motivo matematico e inesorabile per cui non può supportare unita di grandi dimensioni . Gpt è 64biit per cui a livello mobo tutte le mobo con processore e supporto ai 64 bit lo supportano anche a livello bios.
UEFI è invece estentesione di EFI in firmaware col fine ben diverso di garantire l' autenticiità del SO tramite la sua certificazione on line , sia il codice di attivazione che il certificato di autenticità UEFI del SO , vengono allocati dal produttore del pc direttamente nel firmare del UEFI Bios. Na boiata strarompi e niente più che si è ormai dimostrata inutile , anzi sembra che invece di rendere più difficile al cracker violare le licenze windows abbia semplicato neppur di poco la vita.
Cita messaggio
#8
Grazie ancora per la risposta,quindi lo formatto in GPT tramite Gparted e sono tranquillo......
Domanda:un disco formattato in GPT ha le stesse prestazioni di uno in MBR oppure no?
Grazie
Ubuntu 14.04 64bit
Ambiente Desktop:Unity
Cita messaggio
#9
si, è anche un partizionamento più sicuro (per motivi tecnici su cui non mi dilungo)
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#10
Stò provando a formattare un disco che ho da 2tb in GPT,ho letto che si devono impostare i settori a 4k,giusto?Solo che su gparted non trovo dove si impostano,qualcuno mi sa aiutare?Come potete vedere dalla foto imposta i settori a 512,non so se va bene.Allineamento metto cilindro o mib?
Grazie


Allegati Anteprime
           
Ubuntu 14.04 64bit
Ambiente Desktop:Unity
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)