Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Ho un video prof: le lezioni sono via web
#1
E' un iniziativa presa dalle scuole delle Egadi che, falcidiate dagli ultimi tagli, sono stati costretti a far scuola via web.

Corsera: Fino a ieri le famiglie dovevano trasferirsi in Sicilia per fare studiare i figli. Oggi la scuola di Marettimo, nelle Egadi, è rinata, grazie alla lavagna interattiva

[Immagine: http://www.corriere.it/Media/Foto/2010/0...80x140.jpg]

"Non suona la campanella delle otto, a Marettimo. Sull’isola più lontana delle Egadi - un porticciolo, la chiesa, l’ufficio postale, la guardia medica, due carabinieri ospitati al bed & breakfast, un bar e un edificio scolastico malconcio che ospita una trentina di alunni, dalla materna alle medie - le lezioni iniziano con una melodia d’arpa: quella del classico jingle di Windows. «Ragazzi, accendete la Lim» ordina l’insegnante. E con l’avvio della lavagna interattiva multimediale inizia anche la videoconferenza, che oggi collega quattro studenti di terza media ai coetanei di Rignano sull’Arno, in provincia di Firenze. (continua nel link...) "

Da quanto ho capito, qualcuno di voi è insegnante. Che cosa ne pensate di questa iniziativa? Vi confido che ai miei tempi non mi sarebbe dispiaciuto poter accendere una finestra puntata su un bravo professore di matematica, di chimica, o altro, quando la sorte me ne aveva assegnati di scarsi.


[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/_slowdance__by_serge.gif]


Cita messaggio
#2
Sicuramente meglio che niente. Mentre si spiega i ragazzi vanno guardati negli occhi per percepire se hanno capito a meno le cose (alcuni non lo dicono - di non avere capito). Normalmente la lezione calza, su chi ti sta davanti.
Cita messaggio
#3
(10-11-2011, 11:44 )Antonio_Cantaro Ha scritto: Sicuramente meglio che niente. Mentre si spiega i ragazzi vanno guardati negli occhi per percepire se hanno capito a meno le cose (alcuni non lo dicono - di non avere capito). Normalmente la lezione calza, su chi ti sta davanti.

Ingegnere,
tanto dobbiamo tutti morire... bisogna pur dirsela la verità qualche volta. Le è mai capitato di desiderare un professore che stesse dall'altra parte del pianeta piuttosto di quello che si ritrovava ogni mattina? Magari quello che finiva per farti detestare la materia in cui eccellevi fino all'anno prima? Conosce questa iniziativa?

Corsera: Stop, rewind. E il professore rispiega

[Immagine: http://www.oilproject.org/img/omi-comunita.png]

"MILANO - Premere «stop» durante una lezione su Dante. Ascoltare e riascoltare i versi che Eugenio Montale dedicò a Clizia. Farsi spiegare da un altro scrittore un autore «scomodo» come Pasolini, spesso tagliato fuori dai programmi scolastici. Il sogno di tanti - studenti e non - diventa realtà grazie al primo videocorso gratuito di Letteratura italiana, lanciato in Rete da Oilproject in collaborazione con Studenti.it e Working Capital di Telecom Italia. Oilproject, la più grande «scuola virtuale» d’Italia, creata nel 2004 da un gruppo di adolescenti, apre al pubblico un nuovo archivio di seicento lezioni multimediali. Ci sono video di critici letterari, docenti universitari e scrittori, ma anche file audio inviati spontaneamente dai membri della community. Il principio di base è che sia l’apprendimento che l’insegnamento debbano essere aperti a tutti. Per questo i «prof» hanno tra i 14 e i 75 anni e chiunque, da Alghero ad Aosta, può guardare i loro interventi. «Nella scuola che abbiamo in mente noi – si legge sul sito di Oilproject - potrebbe capitarti un professore non laureato: l'importante è che tu stia a bocca aperta ad ascoltarlo». "

OilProject: La scuola in linea


M'era venuto in mente proprio lei quando ho letto questo articolo. Secondo me tutte le sue guide e tutto il lavoro che ha fatto sin qui, lì dentro, ci starebbe come il cacio sui maccheroni.


[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/30upn9j.gif]



Cita messaggio
#4
L'insegnamento è un dono di natura. Lo studio può affinare le tecniche ma se non c'é .....

Quanti studiano musica e canto ... ma di Pavarotti ne nasce uno ogni .....
Cita messaggio
#5
(10-11-2011, 12:29 )Antonio_Cantaro Ha scritto: L'insegnamento è un dono di natura. Lo studio può affinare le tecniche ma se non c'é .....
Quanti studiano musica e canto ... ma di Pavarotti ne nasce uno ogni .....

Poniamo che lei sia un melomane e studi canto: se Pavarotti, Carreras e Domingo postassero ognuno una serie di lezioni dentro quel sito, lei che farebbe? Ce la darebbe un'occhiata? Quell'iniziativa ricalca la filosofia di Wikipedia, ma portata avanti tramite video-lezioni e altro materiale didattico. E potrebbe rivelarsi anche più efficace.


[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2lxwef8.gif]

Cita messaggio
#6
Su questo non ci piove. Sicuramente l'iniziativa è ottima.

In ogni caso meglio una buona lezione on-line che una ciofeca reale.

Ovviamente se hai un ottimo insegnante, è meglio averlo in reale che video.
Cita messaggio
#7
(10-11-2011, 12:44 )Antonio_Cantaro Ha scritto: Su questo non ci piove. Sicuramente l'iniziativa è ottima.

In ogni caso meglio una buona lezione on-line che una ciofeca reale.

Ovviamente se hai un ottimo insegnante, è meglio averlo in reale che video.

Ho avuto ottimi insegnanti a parte un paio che pare abbiano acquistato la laurea e avrei preferito mille volte una lezione on-line. In quanto a maniere e professionalità hanno lasciato molto a desiderare...e sono felice di non rivederli più ma mi dispiace per gli alunni che dovranno avere a che fare con loro.
Cita messaggio
#8
Tutto il mondo è paese .... tutte le categorie soffrono di questi problemi ....
Cita messaggio
#9
(10-11-2011, 12:44 )Antonio_Cantaro Ha scritto: Su questo non ci piove. Sicuramente l'iniziativa è ottima.
In ogni caso meglio una buona lezione on-line che una ciofeca reale.
Ovviamente se hai un ottimo insegnante, è meglio averlo in reale che video.

Oibò!
Guardi un po' chi è saltato fuori scartabellando tra i vari corsi..

OilProject - Firefox: gestione dei Segnalibri

[Immagine: http://ariel.oilproject.org/userpic/196b...40x133.jpg]

Doctum doces...

[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/mayi.gif]



Cita messaggio
#10
Lo so. Ma ti assicuro che viene meglio dal vivo, compreso battute, barzellette e lezione.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)