Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
I dispetti di Yoghi 2
#1
Visti gli ottimi e competenti consigli ricevuti da Black 02 e Tumbler ci riprovo. Secondo voi esiste un sistema per insegnare a Yoghi a fare isuoi "bisognini" in un angolino del giardino e non dove capita? E per quanto riguarda la sua brutta abitudine di "aggredire" fiori e scompigliare i sassolini delle aiuole c'e' un rimedio? Purtroppo dopo un periodo passato con me a fare il pendolare adesso è solo in giardino e forse si annoia.....,nonostante i cani del vicinato e le attenzioni dei passanti. ( una volta ho trovato una pallina da tennis e un altro oggetto in giardino).
P.S.
Volevo allegare una foto di Yoghi ma dopo l'ultima installazione non le ho piu' nel computer.
Quack, Quackkk, Quackk!!! Mondo papero.....Smile
Cita messaggio
#2
(24-01-2013, 22:41 )giolinux Ha scritto: Visti gli ottimi e competenti consigli ricevuti da Black 02 e Tumbler ci riprovo. Secondo voi esiste un sistema per insegnare a Yoghi a fare isuoi "bisognini" in un angolino del giardino e non dove capita? E per quanto riguarda la sua brutta abitudine di "aggredire" fiori e scompigliare i sassolini delle aiuole c'e' un rimedio? Purtroppo dopo un periodo passato con me a fare il pendolare adesso è solo in giardino e forse si annoia.....,nonostante i cani del vicinato e le attenzioni dei passanti. ( una volta ho trovato una pallina da tennis e un altro oggetto in giardino).
P.S.
Volevo allegare una foto di Yoghi ma dopo l'ultima installazione non le ho piu' nel computer.

ciao, secondo me fa così proprio perchè è solo tanto tempo e non ha una guida costante. e quando ci sei vuol farsi notare e giocare. Ci vorrebbe più tempo da dedicargli, secondo me, o un dog sitter qualche ora al giorno.
poi dipende da che tipo di cane è. Se è grande, ha bisogno di correre, di spazi, di socializzare con altri cani.
Se è piccolo è più adatto alla casa, dipende molto dalla sua indole. I cani non sono tutti uguali.
Un giardino non basta forse al tuo cane.
ciaoSmile
Per arrivare all'alba, non c'è altra via che la notte
Cita messaggio
#3
Tutto vero, ma per me il dog sitter non è praticabile per motivi economici. Tieni presente, che Yoghi è un cane di taglia medio piccola e che non è assolutamente un disastro; anzi, è un bravo cane e un ottimo amico e io lo porto fuori sera e mattina. Solamente, visto che sono un po' perfezionista, sono alla ricerca di piccoli consigli che forse non conosco, tipo quello del giornale dove fare i "bisognini" quando i cani sono piccoli o altri trucchi di questo tipo.Credo che il giardino sia piu' che sufficiente, ma in realtà lo usa, non sempre, un po' a modo suo e io cerco consigli da adottare il sabato e la domenica; non sono deluso di Yoghi, anzi, mi fa' molte feste e sembra felice...... In ogni caso , mille grazie per la risposta.
Quack, Quackkk, Quackk!!! Mondo papero.....Smile
Cita messaggio
#4
(25-01-2013, 21:31 )giolinux Ha scritto: Tutto vero, ma per me il dog sitter non è praticabile per motivi economici. Tieni presente, che Yoghi è un cane di taglia medio piccola e che non è assolutamente un disastro; anzi, è un bravo cane e un ottimo amico e io lo porto fuori sera e mattina. Solamente, visto che sono un po' perfezionista, sono alla ricerca di piccoli consigli che forse non conosco, tipo quello del giornale dove fare i "bisognini" quando i cani sono piccoli o altri trucchi di questo tipo.Credo che il giardino sia piu' che sufficiente, ma in realtà lo usa, non sempre, un po' a modo suo e io cerco consigli da adottare il sabato e la domenica; non sono deluso di Yoghi, anzi, mi fa' molte feste e sembra felice...... In ogni caso , mille grazie per la risposta.

non puoi essere deluso se ami il tuo cane. Io ho ottenuto ottimi risultati con la mia cagnolina, un carlino, dandogli invece del giornale i famosi "premietti". Se fa pipì fuori gli dai premietto, ad esempio un biscottino, una carezza e un "bravo" e pian piano col tempo capisce che deve farla fuori. così per tutte le cose che vuoi che faccia. e comandi brevi tipo SI, NO, GIU, SU, FERMA, QUI, LA ....sempre gli stessi. Io la porto sempre con me e ad esempio,spostandomi in macchina tra casa e lavoro, le prime volte come fermavo la macchina, lei si tuffava fuori. Adesso aspetta che io gli dico giù prima di scendere.
Non sono una esperta anzi, ho sempre avuto gatti e lei CARLA (si chiama così) è la prima, quindi io ti parlo per mia esperienza. Poi è femmina e ..non so coi maschietti...
un bacio a Yoghi HeartSmile ciaooo
Per arrivare all'alba, non c'è altra via che la notte
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)