Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
IKEA & SOPCAST
#1
Buongiorno a tutti,
2 domande veloci di uno dei tanti neofiti che si ammazza di guide e video guide ma è ancora suo malgrado intossicato da Windows.

Allora.. Possibile che per scaricare Sopcast (applicazione per gestione dello streaming) non esista altra via rispetto all'utilizzo del terminale? Non esiste un repository da cui attingere in maniera più immediata? O meglio.. Possibile che non esista un repository DEFINITIVO da cui attingere veramente TUTTO e non solo qualche app qui e qualche app la?

Secondo quesito.. Per fare preventivi e rendering dal sito IKEA è necessario installare un plug in che ovviamente su Linux non funziona.
Esiste un modo per poter abbandonare definitivamente Windows senza doverlo rimpiangere soltanto perchè il mondo continua a voler pagare il pizzo a Bill Gates?

Per la cronaca io utilizzo Zorin Os 6.1 se può servirvi per darmi indicazioni.

Grazie anticipato!
Cita messaggio
#2
ciao, per sopcast essendo un programma propietario non è possibile attualmente installarlo in modo diverso del terminale, comunque sono tre righe da inserire una alla volta e tutto diventa facile:
sudo add-apt-repository ppa:ferramroberto/sopcast + invio + pssw
sudo apt-get update + invio + pssw
sudo apt-get install sopcast-player + invio + pssw
molto più semplice che con win dove devi scaricare il file, decomprimerlo, lanciare l'installer e confermare l'installazione.
una volta installato nel caso di aggiornamenti penserà il sistema ad aggiornarlo.
ho provato a cercare su ikea il riferimento ai preventivi ma non l'ho trovato. se mandi il link cosi vediamo che plugin chiede.
Cita messaggio
#3
(12-12-2012, 12:08 )dxgiusti Ha scritto: ciao, per sopcast essendo un programma propietario non è possibile attualmente installarlo in modo diverso del terminale, comunque sono tre righe da inserire una alla volta e tutto diventa facile:
sudo add-apt-repository ppa:ferramroberto/sopcast + invio + pssw
sudo apt-get update + invio + pssw
sudo apt-get install sopcast-player + invio + pssw
molto più semplice che con win dove devi scaricare il file, decomprimerlo, lanciare l'installer e confermare l'installazione.
una volta installato nel caso di aggiornamenti penserà il sistema ad aggiornarlo.
ho provato a cercare su ikea il riferimento ai preventivi ma non l'ho trovato. se mandi il link cosi vediamo che plugin chiede.

http://www.ikea.com/ms/it_IT/rooms_ideas...in_3d.html nello specifico clicco poi su Apri Ikea Home Planner 3D.

Per Sopcast ho posto male la domanda io.
L'applicazione in sè ero riuscito ad ottenerla, quello che volevo comprendere è la logica che sta dietro l'installazione della stessa.

Faccio l'esempio Android. Sopcast è installabile anche su smartphone, si ottiene il pacchetto .apk dalla rete e lo si installa. Anche in questo caso non è una applicazione che si trova sul market ufficiale Android ma il processo è comunque immediato.
Non intendo dire che installare Sopcast su Ubuntu sia complesso, mi chiedo perchè funziona così!

Altro esempio più complicato per il quale obiettivamente non ho competenze adeguate ma per curiosità ho provato a cimentarmi.
Da tempo sento parlare di overclocking della Cpu e decido di provare. Sulla rete scovo una applicazione (k10ctl) che potrebbe fare al caso mio. Vado al sito indicato, scarico k10ctl.tar.bz2... E POI?!?!?!?!?

Al di là del fatto che anche fossi riuscito ad installare qualcosa poi non ci avrei comunque capito nulla e avrei finito con il disinstallare, perchè su Linux il processo non è: individuo l'applicazione, la scarico, la installo, funziona e stop?
E se invece esiste un sistema easy ed immediato per fare questo processo, per Dio, QUALE E'?!?

Grazie ancora per l'aiuto e la pazienza.
Cita messaggio
#4
Parli, presumo, di IKEA Planner (che è per Windows XP SP3, ma gira senza problemi anche in Windows seven, a quel che ho letto in Rete).
In GNU/Linux, si può provare ad installarlo dentro WINE. E, all'apparenza, in principio, parrà funzionare, ma c'è un BUG che -dopo non molto- ti farà capir che non puoi usare IKEA Planner da WINE (dunque, neppure da GNU/Linix o da BSD).
A conferma di quanto gho appena scritto, potresti dare un'occhiata alla pagina Web cui conduce il seguente link: [Immagine: http://www.kolobok.us/smiles/artists/big...ick-me.gif]
Potresti -se vuoi e ritieni che valga la pena- usare (direttamente in GNU/Linux) un più che valido programma analogo che si chiama Sweet Home 3D (come, per altro, ha fatto l'autore dell'articolo che t'ho linkato).
Se sei iscritto a Facebook, sappi che esiste una pagina dedicata proprio all'IKEA Planner. Se sei iscritto, loggati in Facebook e poi clicca sul seguente link: [Immagine: http://www.kolobok.us/smiles/artists/big...ick-me.gif] ... e ti ci ritroverai. Magari, puoi provare a chieder delle info anche lì...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#5
allora partiamo dalla fine: con ubuntu i programmi si installano tramite il software center oppure il gestore pacchetti e li trovi tutti quelli supportati ( sicuri ) poi puoi installare altri al di fuori delle fonti ma questo a tuo rischio ( la stabilità del sistema ) importante che l'estensione sia .deb, altre estensioni non si possono installare se non con laboriose trasformazioni ( non farlo è il mio consiglio ). il fatto che con android click e tutto ok, bisogna dirlo ai produttori dei programmi il perchè di determinate scelte e per finire ikea sono andato sul link ma nulla non mi lascia entrare se non con determinato software e anche qui bisognerebbe dirlo ad ikea il perchè, es. se tu scrivi lamentandoti non succede nulla se scrivaimo in mille in italia lamentandoci che con ubuntu non riusciamo ad entrare, dopo poco.....risolto! purtroppo l'utilizzatore finale è sempre il povero che viene costretto ad utilizzare quanto il business impone. sta a noi iniziare a farci sentire:
http://www.istitutomajorana.it/forum/Thr...-per-Linux
cordialità
Cita messaggio
#6
dxgiusti Ha scritto:per finire ikea sono andato sul link ma nulla non mi lascia entrare se non con determinato software
Bizzarra cosa: io ci entro senza problemi con Firefox 16.02 (e sto usando, come Sistema, al momento, Foresigh Linux XFCE a 64-bit, dunque il mio è un Firefox "targato" Linux).
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#7
Grazie mille ad entrambi per avermi chiarito le idee.

Comprendo che se il colosso IKEA impone di usare Windows il prezzo lo paghiamo tutti e dovremmo resistere compatti alle angherie dei più forti. Io però mi trovo in difficoltà a resistere a mia moglie (evidentemente più forte...) quando mi urla contro per aver disinstallato Windows in favore di Ubuntu negandole la possibilità di fare preventivi per i suoi stradannatissimi mobili IKEA!

Maledetto Windows................
Cita messaggio
#8
prova come dice monsse se trovi la versione di firefox 16.02 e come consiglio ti direi di scrivere a mozilla italia, sono gentilissimi e se possono ti aiutano, specificando bene il fatto che con 16.02 si riesce e con 17.01 no
Cita messaggio
#9
Te lo posso indicare anche io, da dove scaricare Firefox 16.02, se mi dici quale Sistema Operativo esattamente hai (a 32-bit o a 64-bit? Windows o Linux? E, se Linux, quale Linux?)...
Adesso sono ancora con Firefox 16.02. Ora spendo il PC, passo a PCLinuxOS 64-bit (dove ho Firefox 17.01) e vedo se c'è modo di entrar su quella pagina Web).
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#10
Sono con Firefox 17.01 (con PCLinuxOS 64-bit LXDE RC1)... e son riuscito ad accedere alla pagina Web indicata molto facilmente. Per cui, non mi par di vedere difficoltà di sorta ad entrar sulla pagina indicata usando Firefox (anche con GNU/Linux) purchè si tratti di una versione di Firefox posteriore alla versione 10 (quest'ultima info mi deriva da una nota al riguardo che ho scovato in Rete).
Semmai, il problema consiste nel far funzionare la "versione online" di IKEA Home Planner 3D: tale versione online funziona benissimo con Firefox (purché posteriore alla versione 10), ma richiede che il Sistema Operativo sia Windows. Funziona anche con Macintosh, ma solo se si usa -al contempo- Safari.
Se proprio si vuol cercare di usare la versione online di cui stiam parlando, da UBUNTU (o altra GNU/Linux o BSD), la cosa è verosimilmente possibile in una delle seguenti due maniere:
1) o si "virtualizza" Windows, ci si installa Firefox e si va ad usare la versione online (o anche quella offline, che forse potrebbe anche funzionare, in questo caso);
2) o si installa WINE in GNU/Linux (UBUNTU o altro che sia) e ci si installa Firefox (o, forse, meglio ancora, Firefox_Portable, che non richiede manco vera e propria installazione) e poi si va, con tale Firefox, ad usare la versione online di IKEA Home Planner (una strategia che, verosimilmente, dovrebbe funzionar senza problemi).
Ma -mi domando- perchè non scegliere la strada migliore e usare il programma (che è proprio per GNU/Linux) che ho indicato prima (mi riferisco a Sweet Home 3D), invece che servirsi di quello -decisamente più rognoso- offerto dalla IKEA? (online o offline che esso sia)
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)