Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Il governo del Regno Unito rende libera e gratuita la copia privata
#1
Mentre in Italia la SIAE chiede ai cittadini di pagare ogni memoria interna a causa dell'Equo Compenso,
il governo del Regno Unito rende libera e gratuita la copia privata

http://www.lffl.org/2014/08/regno-unito-...ivata.html


 
[Immagine: http://i62.tinypic.com/2jed1qs.png]
Sono maldestro....il peggio è che sono pure mancino!! 

Cita messaggio
#2
e mentre loro vedono calare i prezzi noi li vediamo salire di decine di euro, Apple e Samsung già si sono mosse in tal senso
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
Pare che anche le pubbliche amministrazioni siano costrette a pagare il balzello dell'equo
compenso quando si pressupone che non acquistano pc, smartphone, tablet e hard disk per copiarci sopra musica e film.In teoria avrebbero diritto tramite richiesta di un rimborso di quanto versato in più,ma quasi nessuno si ricorda di farlo e in questo modo
arricchiscono ulteriormente la casse della siae di somme non dovute.La cosa simpatica
è che noi in questo modo paghiamo l'equo compenso due volte,una volta quando acquistiamo un nuovo pc,l'altra quando viene acquistato dalle amministrazioni dello stato che poi dimenticano di chiedere il rimborso.

Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)