Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Impossibile estendere partizione
#1
   

Come si vede da foto ho un'estensione dove risiede Ubuntu 11.10 denominata: /dev/sda3 da 23,92 GB, alla quale vorrei dedicare più spazio.
E sempre da foto si vede che nella partizione /dev/sda2 ho ricavato una partizione non allocata da 15,45 GB che vorrei unire alla /dev/sda3 per allargare la partizione di Ubuntu.
Il problema è che non ci riesco e non capisco come fare.
E' possibile? E se si in che modo si deve fare?
Grazie
Cita messaggio
#2
In genere basta mettersi ad una estremità della partizione da allargare (alla sinistra nel tuo caso) e tener clickato il mouse allargando la partizione. O spesso c'è un menu contestuale, per esempio attivabile col tastro destro del mouse, che ti permette di scegliere quanto spazio liber lasciare (e ci inserisci 0). Non uso il tuo stesso gestore di partizioni, ma questi SW funzionano tutti allo stesso modo Smile
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
Lo "spazio non-allocato" è inserito in una Partizione Estesa. Lo spazio dedicato a UBUNTU che intendi ingrandire, invece, è una Partizione Primaria. I due sono "contigui" (il che rende possibile la cosa), ma di diversa natura (il che rende impossibile la cosa).
devi, di conseguenza, far sì che lo "spazio non allocato" si venga a trovar PRIMA dell'inizio della Partizione Estesa.
Mi par di rammentare che ciò non sia possibile per uno "spazio non allocato" (ma mi potrei sbagliare). Ma rammento che è possibile per una Partizione Logica (in sostanza, si trasforma la Partizione da Logica a Primaria).
Ecco, dunque, cosa puoi fare: "afferri" l'estremità INIZIALE della Partizione Estesa e la "trascini" fino a che il tuo "spazio non allocato" nonsarà completamente fuori dalla Partizione Estesa. Se funziona, sei a cavallo: il passo successivo è quello di ampliar la Partizione di UBUNTU includendovi anche lo "spazio non allocato" che hai appena fatto diventar "Primario".
Se non funziona, allora devi prima creare una Partizione Logica (con lo "spazio non-allocato"). Poi, spostar l'inizio della Partizione Estesa in modo da far diventare Primaria la Partizione logica appena creata. Quindi, eliminare la Partizione Primaria che avrai ricavato dai tuoi sforzi (riottenendo "spazio non allocato", ma "Primario", stavolta). Infine, procedere ad "allargare" la tua Partizione di UBUNTU includendovi anche tutto lo "spazio non allocato" che ti sei procurato.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#4
(18-11-2011, 12:14 )monsee Ha scritto: Lo "spazio non-allocato" è inserito in una Partizione Estesa. Lo spazio dedicato a UBUNTU che intendi ingrandire, invece, è una Partizione Primaria. I due sono "contigui" (il che rende possibile la cosa), ma di diversa natura (il che rende impossibile la cosa).
devi, di conseguenza, far sì che lo "spazio non allocato" si venga a trovar PRIMA dell'inizio della Partizione Estesa.
Mi par di rammentare che ciò non sia possibile per uno "spazio non allocato" (ma mi potrei sbagliare). Ma rammento che è possibile per una Partizione Logica (in sostanza, si trasforma la Partizione da Logia a Primaria).
Ecco, dunque, cosa puoi fare: "afferri" l'estremità INIZIALE della Partizione Estesa e la "trascini" fino a che il tuo "spazio non allocato" nonsarà completamente fuori dalla Partizione Estesa. Se funziona, sei a cavallo: il passo successivo è quello di ampliar la Partizione di UBUNTU includendovi anche lo "spazio non allocato" che hai appena fatto diventar "Primario".
Se non funziona, allora devi prima creare una Partizione Logica (con lo "spazio non-allocato"). Poi, spostar l'inizio della Partizione Estesa in modo da far diventare Primaria la Partizione logica appena creata. Quindi, eliminare la Partizione Primaria che avrai ricavato dai tuoi sforzi (riottenendo "spazio non allocato", ma "Primario", stavolta). Infine, procedere ad "allargare" la tua Partizione di UBUNTU includendovi anche tutto lo "spazio non allocato" che ti sei procurato.


Da Ubuntu, con Gparted, non mi fa trasformare la partizione non allocata in Primaria.
E neanche tentando di trascinarlo succede nulla.
E' forse perché tutto questo lo devo fare col cd live di Gparted?
Cita messaggio
#5
(18-11-2011, 12:44 )actor Ha scritto: Da Ubuntu, con Gparted, non mi fa trasformare la partizione non allocata in Primaria.
E neanche tentando di trascinarlo succede nulla.
E' forse perché tutto questo lo devo fare col cd live di Gparted?

Sicuramente non puoi fare nulla nelle condizioni indicate dall'immagine postata in origine, in quanto la partizione estesa è bloccata (simboli chiave) dal fatto che sono bloccate le partizioni sda5 (montata) e sda6 (usata).
Parti da cd-live e per prima cosa disattiva la swap (che sicuramente verrà utilizzata dalla live).
A quel punto anche la esetesa (sda2) dovrebbe essere "addomesticabile". Vedi se puoi ridurla da sinistra verso destra, perchè diversamente sarebbe un gran lavoro di traslazione delle partizioni logiche, riduzione della estesa e traslazione della estesa. Quindi aumenta la sda3.

Attenzione che le operazioni di modifica delle partizioni possono modificare gli UUID delle medesime, il che significa la possibilità che sia necessario intervenire sulla configurazione di grub per far partire ubuntu.

Bye
Token
Cita messaggio
#6
Giusta l'analisi di Token (more solito) e giusti -pienamente- i suoi suggerimenti. Exclamation
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#7
(18-11-2011, 13:30 )token Ha scritto: Attenzione che le operazioni di modifica delle partizioni possono modificare gli UUID delle medesime, il che significa la possibilità che sia necessario intervenire sulla configurazione di grub per far partire ubuntu.

Bye
Token

Questo un po' mi spaventa!
Sai come posso fare per copiare o clonare l'intero SO di Ubuntu?
Lo dico perché, se ci fosse la possibilità, io cancellerei l'SO presente, aumenterei la partizione, e poi reinstallo Ubuntu dalla copia clonata.
Ho detto una castronata o è possibile una cosa del genere?

Con questo però non so cosa succederebbe al grub....
Grazie

___________________________________
Cita messaggio
#8
La via più semplice ed agevole (e che ti assicura una maggiore possibilità di evitar possibili complicazioni) è quella di salvare tutti quei files che non intendi perdere (in un HD "esterno", per esempio) e poi reinstallare UBUNTU daccapo.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#9
(18-11-2011, 14:19 )actor Ha scritto: Questo un po' mi spaventa!
Sai come posso fare per copiare o clonare l'intero SO di Ubuntu?
Lo dico perché, se ci fosse la possibilità, io cancellerei l'SO presente, aumenterei la partizione, e poi reinstallo Ubuntu dalla copia clonata.
Ho detto una castronata o è possibile una cosa del genere?
Con questo però non so cosa succederebbe al grub....
Grazie

Lavorare sulle partizioni è comunque sempre pericoloso, pertanto la copia di backup dei dati o la clonazione dell'intera/e partizione/i è sempre cosa consigliabile ed auspicabile anche in caso di minimo intervento.

Il fatto di dover eventualmente intervenire su grub successivamente non è la cosa che deve spaventare, in quanto si tratta di dare una manciata (abbondante) di comandi (la procedura la trovi anche su questi forum) ed in pochi minuti è fatta: basta sapere che può succedere, giusto per non farsi venire una sincope in caso il sistema non riparta.

Bye
Token
Cita messaggio
#10
Ringrazio tutti per gli aiuti elargiti.
Pensavo fosse una cosa più veloce e semplice.
Credo proprio che dovrò rimandare il lavoro/prova di una 15ina di giorni.
Purtroppo domani devo partire (e mentre sono fuori casa evito certi lavori delicati).
Quando torno ci provo e poi, se può essere utile al forum, vi faccio sapere.
Per ora, grazie.

Ciao a tutti.
Actor
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)