Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
In che cosa PCLinuxOS batte Ubuntu?
#1
Leggendo varie discussioni all'interno del forum ho visto che più volte si è detto (specialmente da parte di monsee) che negli ultimi anni pclinuxos ha surclassato ubuntu. Vorrei, per curiosità, sapere quali sono gli aspetti in cui, secondo voi, una distribuzione è meglio dell'altra e quali sono i parametri che si usano per giudicare in questi casi. spero di avere postato questa discussione nella giusta sezione Smile
Cita messaggio
#2
caro matteo, hai innescato una bomba!!! tic-toc, tic-toc...

seriamente, ogni utente ha una versione preferita, assolutizzare è impossibile. ciò che è perfetto per monsee potrebbe non esserlo per me, ciò che è perfetto per me potrebbe non esserlo per francater.

a me piace la 10.10 che come vedi nella mia firma è semplicemente perfetta.

a monsee piace pclinuxos lxde.

secondo me di pclinuxos c'è da ammirare la ricchezza di risultati con pochi mezzi rispetto alle big di linux (canonical con ubuntu, red hat con fedora, novell con opensuse), la scelta di limitare al massimo l'utilizzo della riga di comando e infine la stretta vicinanza fra utilizzatori e programmatori.

io personalmente non sono un fan della riga di comando, tuttavia (a dispetto delle regole dell'informatica che metto sempre nella firma) non mi dispiace smanettare, anche nella riga di comando. cerco di capire ciò che faccio e, comprendendolo, imparo qualcosa di nuovo sul funzionamento del pc. certo io vengo (oramai è tutto dimenticato, anche da me) dal basic, dal dos e dunque non è eretica una riga di comando: esprimendo una mia opinione personale, noto che pclinuxos si avvicina a win in questo; e sempre secondo me è l'errore più grande, avere un sistema dove tutto è pronto e dove tu sei tenuto all'oscuro di ciò che fa il pc. dove la riga di comando è campo d'azione per una ristretta cerchia di eletti chiamati programmatori che dispenseranno a te, utente che ignori, ciò che vogliono.

ciao matteo.Smile

ka-booooom!!!!Sad
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#3
Io confronterei pclinuxos con ubuntu 10.10 il migliore di sempre, a me piace molto pclinux ma reperire un programma è molto più facile con ubuntu, basta digitare su google il nome di un applicazione e scriverci linux accanto, ed ecco che spunta immancabilmente ubuntu o un relativo comando shell, e questa la dice lunga anche quando su forum tipo lffl o chimera revo geek etc trovi quide di installazione per ubuntu e derivate.
Per la stabilità pclinuxos lo ritengo superiore a ubuntu ma è tutta una questione di gusti.
Cita messaggio
#4
@ giuscassr: in effetti forse ho messo un titolo un po' "di parte" quando io in realtà non me la sento di dire cosa è meglio e cosa no, perchè non ho le conoscenze per farlo. comunque non volevo scatenare un putiferio, giusto capire le principali differenze tra le due distribuzioni. Il titolo che ho messo alla discussione deriva dal fatto che molti in rete, ma anche gente che conosco personalmente e che usa linux da anni, esprimono pareri molto negativi sugli sviluppi recenti di ubuntu, viceversa chi lo usa apprezza molto pclinuxos.
Cita messaggio
#5
(28-01-2012, 10:21 ).:matteo:. Ha scritto: quali sono gli aspetti in cui, secondo voi, una distribuzione è meglio dell'altra e quali sono i parametri che si usano per giudicare in questi casi. Smile
Quando fu fatta mandrake, il mondo linux sussultò: il suo riconoscimento dell'hardware e la conseguente configurazione erano, non una spanna: un anno luce avanti rispetto alle varie debian, red hat, slack...
I problemi venivano incocciati già dal giorno seguente all'installazione.
Dipendenze non soddisfatte, pacchetti orfani, versioni diverse dello stesso software accatastate una sull'altra: un delirio.

Infatti la povera mandrake scomparve nel giro di poco consegnando però quel che aveva di buono a mandriva. La quale mantenne le promesse di mandrake rispetto all'hardware e migliorò, come ogni altra buona distribuzione, la stabilità del sistema.

Pclinuxos si è staccata da mandriva ma non più di tantissimo, in fondo.
Secondo me è una mandriva migliorata e se è vero che anche ubuntu migliora debian in quanto a riconoscimento e autoconfigurazione, è altrettanto certo che se una periferica è riconoscibile da linux, con pclinuxos sei al sicuro.

In più: una nota che magari qualcuno giudicherà un po' polemica.
In realtà, dal mio punto di vista di laico utente e cittadino del mondo c'è la necessità di identificare e denunciare sempre qualsivoglia tentativo di monopolio e abuso di posizione dominante.
Insomma, preferisco sempre chi nel piccolo fa meglio di chi nel grande si loda e s'imbroda.
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio
#6
Ho iniziato l'avventura linux con Pclos semplicemente perché nel 2007 era l'unica distro facile che riconosceva la mia scheda grafica ATI senza dover fare diavolerie che non sarei stato in grado di mettere in atto e di capire. Mi sono trovato subito benissimo, dopo aver fatto un po' di esperienza ho iniziato a provare altre distro tra cui Ubuntu che nel frattempo si era evoluta con la 8.04 che riconobbe immediatamente la mia ATI. Come dice giuscassr Ubuntu, essendo la più diffusa, offre più pacchetti e più assistenza e quindi, approfittando di un momento di stasi di Pclos, sono passato ad Ubuntu con piena soddisfazione. Al momento non mi piace molto la politica di Ubuntu di puntare più sull'aspetto grafico che alla sostanza, non ho apprezzato il grub2 e nemmeno unity, tutte cose che Pclos ha evitato, almeno fino ad oggi, giustificando le scelte. Probabilmente rimarrò su Ubuntu, anzi su Mint che non usa unity, perché ormai la conosco meglio di Pclos, ma la ritengo una validissima alternativa, specialmente per un principiante o comunque per chi non ama il terminale.
Riguardo all'assistenza è vero che con Ubuntu hai maggiori probabilità di trovare aiuto a causa della diffusione, ma se conosci l'inglese e posti sul forum ufficiale http://www.pclinuxos.com/forum/ hai la possibilità di avere risposte addirittura dallo sviluppatore Textar
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#7
Confesso che PCLinuxOS mi intriga molto! Dopo aver testato numerose distro: OpenSuse, Fedora, Ubuntu, ecc. in ambiente Gnome e KDE le trovo pesanti e dotate di una pletora di funzioni a me francamente superflue.
Peccato che non riesca ad installarla e farla girare... e non mi spiego il motivo. Big Grin
Lancio quindi un SOS a quanti riusciranno ad aiutarmi, monsee in testa.
Grazie anticipate per l'eventuale collaborazione. Idea
Cita messaggio
#8
(28-01-2012, 13:45 )doc54 Ha scritto: Peccato che non riesca ad installarla e farla girare... e non mi spiego il motivo.

Per quello che posso, ben volentieri.
Che problemi ti dà?
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio
#9
(28-01-2012, 16:42 )zafran Ha scritto:
(28-01-2012, 13:45 )doc54 Ha scritto: Peccato che non riesca ad installarla e farla girare... e non mi spiego il motivo.

Per quello che posso, ben volentieri.
Che problemi ti dà?

Si installa e al boot sembrerebbe partire, ma non compare la schermata d'avvio della distro... Big Grin
Cita messaggio
#10
E cosa compare, invece?
Schermo nero o prompt?
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)