Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Inquinamento atmosferico e una guida per bambini
#1
Rainbow 
Sembra quasi naturale collegare l'inquinamento con i danni all'organismo. Uno studio pubblicato su Lancet Oncology lo dimostra in modo inequivocabile. Da sottolineare l'elevato inquinamento in Italia rispetto alla media europea. A Torino e Roma sono stati rilevati 46 e 36 microgrammi al metro cubo di inquinanti PM 10. Valori molto più elevati della media europea. Più alta è la concentrazione di inquinanti nell’aria maggiore è il rischio di sviluppare un tumore al polmone, ma l’inquinamento fa male anche in quantità inferiori agli attuali limiti europei.

Propongo un simpatico opuscolo informativo per bambini tra i 5 e 11 anni dell'Health Environment Alliance che spiega ai bambini cos'è l'inquinamento atmosferico e come combatterlo.


Allegati
.pdf   Childrens_outdoor_IT.pdf (Dimensione: 356,5 KB / Download: 3)
Cita messaggio
#2
Poveri bambini,si dovrebbero ora pure preoccupare dell'inquinamento e combatterlo
Che guerra ad armi impari contro chi veramente sarebbe da opuscolare e contro tutti gli enormi interessi che ruotano intorno al problema inquinamento.

Cita messaggio
#3
Purtroppo il profitto viena sempre avanti a tutto.
Beati quei popoli che non hanno avuto storia.O.Fauillet.
[Immagine: http://i39.tinypic.com/28mekcm.jpg]
Cita messaggio
#4
(10-07-2013, 20:57 )brunik Ha scritto: Poveri bambini,si dovrebbero ora pure preoccupare dell'inquinamento e combatterlo
Che guerra ad armi impari contro chi veramente sarebbe da opuscolare e contro tutti gli enormi interessi che ruotano intorno al problema inquinamento.

Il dovere dei genitori è (tra l'altro) quello di dare ai bambini le "armi" giuste per le guerre che dovranno combattere da grandi.

Per avere degli uomini migliori in futuro, e quindi un'Italia migliore, la strada più efficace è quella di crescere dei bambini consapevoli e responsabili.
a dieci anni il mondo è fantasia, a vent'anni possibilità, a trenta speranza. A quaranta è riflessione, a cinquanta... vi saprò dire.
Cita messaggio
#5
Questo vorrebbe dire che per la situazione in cui ci troviamo,la colpa è dei genitori
passati che non hanno saputo crescere dei bambini consapevoli e responsabili Huh
Hanno solo cresciuto una generazione di m.... Huh

Cita messaggio
#6
(11-07-2013, 15:21 )brunik Ha scritto: Questo vorrebbe dire che per la situazione in cui ci troviamo,la colpa è dei genitori passati che non hanno saputo crescere dei bambini consapevoli e responsabili Huh
Hanno solo cresciuto una generazione di m.... Huh

Il tuo ragionamento mi pare un po' semplicistico; in parte comunque si, è così.
E' un fatto incontestabile che la generazione passata (quella del boom economico tanto per intenderci), abbia perseguito dei valori che puntavano al benessere economico senza guardare troppo in faccia all'ecologia, all'onestà ed ai valori sociali. A loro scusante si può dire che essendo una generazione uscita da due guerre mondiali, la priorità era sicuramente quella di ricostruire l'Italia e non certo quella di evitare l'inquinamento.

Tornando alla tua affermazione, in parte è così ed in parte no, nel senso che ogni individuo è, fino ad un certo punto, padrone di se stesso e delle sue scelte, per cui anche avendo ricevuto la migliore educazione potrebbe poi operare in maniera riprovevole ed antisociale.
Tuttavia se l'educazione giusta non l'hai proprio ricevuta, è molto facile che le tue scelte nella vita ti conducano (a te ed al tuo paese) sulla strada sbagliata.

E queste non sono cose che mi invento io: ti consiglio per esempio di leggere "Intelligenza emotiva" di Goldman, dove ci sono prove inconfutabli che lo scheletro della nostra coscienza, carattere, comportamento ed emotività si forma in grandissima parte nei primi anni di vita.
a dieci anni il mondo è fantasia, a vent'anni possibilità, a trenta speranza. A quaranta è riflessione, a cinquanta... vi saprò dire.
Cita messaggio
#7
Resta il fatto,che spesso si fanno queste campagne di sensibilizzazioni rivolte ai
bambini,che giustamente vanno portate avanti sperando in un futuro migliore,ma
non si combatte veramente il problema come si dovrebbe fare scontrandosi con
gli interessi che girano intorno al problema inquinamento.

Senza leggere la biblioteca di libri che ci saranno sull'argomento,è cosa risaputa
che i primi anni di vita sono importanti nella costruzione del nostro carattere ecc,
molti pregi e difetti sono proprio ereditari.

Cita messaggio
#8
una forma di risparmio :---> http://it.blackle.com/ , non sarà molto ma meglio di niente
Cita messaggio
#9
??? un motore di ricerca? e come mai?
prima di aprire un post usa il tasto cerca nel forum... forse il tuo problema è stato già trattato
Cita messaggio
#10
(12-07-2013, 21:43 )Giovanni.Mazza Ha scritto: ??? un motore di ricerca? e come mai?*
1) @ http://www.blackle.com/it/about/
2 ) http://www.ecoblog.it/post/4120/tutta-la...ack-google

*ovvio come home page
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)