Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Installare Vector Linux 7.0 Standard Gold
#1
ciao Monsee,
ho aperto la discussione riguardo al titolo in oggetto.

Per prima cosa scarico Vector Linux 6.0 standard gold e lo masterizzo, quando sono pronto per l'installazione mi rifaccio vivo.

Un paio di cose: devo anche disinstallare xp dal pc prima di installare linux? e di conseguenza salvare tutti i miei documenti?

Potrò reinstallare skype e windows mail?

Grazie,
ciao
Cita messaggio
#2
@ robi

Se ti può servire qui trovi una guida in italiano per installare VL 6.0 Standard Edition Gold

http://spazioiberico.altervista.org/inde...ctor-linux


Cita messaggio
#3
ciao Dirck,

vado a vedere. grazie!!
Cita messaggio
#4
Ben fatto, Dirck! (la mini-guida che hai postato è quella che avrei indicato anch'io)
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#5
Ho visto la guida, c'è una cosa che vorrei chiarire.
A proposito della partizione, devo modificarla come da immagini o tengo quella che ho?
Invece per quanto riguarda: la configurazione l'installazione del boot loader LiLo cosa sarebbe?
E la password per l'utente root cosa sarebbe? và ricordata?
A me però serve creare un login con password per entrare in linux?

Scusate le tante domande, buona serata
Cita messaggio
#6
(24-11-2011, 21:28 )robi Ha scritto: Ho visto la guida, c'è una cosa che vorrei chiarire.
A proposito della partizione, devo modificarla come da immagini o tengo quella che ho?
Invece per quanto riguarda: la configurazione l'installazione del boot loader LiLo cosa sarebbe?
E la password per l'utente root cosa sarebbe? và ricordata?
A me però serve creare un login con password per entrare in linux?

Scusate le tante domande, buona serata

se hai gia una partizione linux da poter utilizzare non c' è motivo per crearne una nuova
riutilizzi quella che hai limitandoti a formattarla , per quel che riguarda lilo , è il bootloader tutt' ora usato dalle distribuzioni Slackware e relative derivate ,, Vector Linux è derivata Slackware , la password è chiaro che va ricordata , in linux la password è obbligatoria , ed in Slackware devi assegnare una passwrd sia all' utente che a root , obbligatoorie tutte due , se ne fai uso solo personale del SO , la soluzione logica è dare sia al tuo username che a root la stessa password e non mi sembra neppure il caso tu vada ad usare una password complessa e difficile da ricordare.
Ti sei preso una fra le più belle ma anche fra le più difficili distribuzioni linux , ideale se intendi usarla per lo studio approfondito del SO ma ostica se invece vuoi una distribuzione di veloce usabilita.
Dal momento che da come hai impostato la tua richiesta si può solo intuire che sei alla tua prima passeggiata con linux , temo che anche se stasera riesci ad installarlo , tempo massimo 24 ore , son già tante , con quel cdrom Vector linux tu ci fai il lancio del disco fori dalla finestra,( se dovesse prima di lanciarlo toglilo dal computer altrimenti vola anche quelloWinkWinkSad )

Se vuoi una bella distribuzione semplicissima e veloce da installare vatti a scaricare SimplyMepis 11 - o PcLinuxOS
Con Simply ti installi velocemente una bella ed aggiornata Debian Stable , PcLinuxOS è la miglio derivata Mandriva da sempre .
se hai bisogno di supporto in entrambe i casi puoi chiedere direttamente qui o sui rispettivi forum . Su pclinuxos.it ci trovi in ogni caso Monsee , per SimplyMepis su mepisitalia.tk ci sono io , idem sul quello di Mepiscommunity.org , tanto vale tu chiedi direttamente qui
Cita messaggio
#7
Non rammento quale sia il partizionamento sul tuo HD: la sola cosa che rammento (ma forse mi sbaglio) è che l'HD dovrebbe esser grande, in tutto, sui 20 Gb.
Il Partizionamento, comunque, lo puoi fare usando anche Gparted (in liveCD [la ISO di GParted è disponibile e scaricabile da suo sito]) oppure Partition Wizard (anche qui, ISO di Partizion Wizard è disponibile sul suo sito) o anche Parted Magic (che include anche GParted: è la scelta che, eventualmente, ti consiglio, giacché puoi impostar tutto, all'avvio, in italiano e hai vari strumenti utili casomai servisse). Puoi scaricar la ISO di Parted Magic da QUI (scegli la "pmagic.i686").
In quanto a LILO, si tratta di un boot-loader valido, ma installando Vector Linux (se non hanno cambiato, il che non credo) si può anche sceglier di usare GRUB anziché LILO. E ti consiglio, infatti, di usare proprio GRUB.
Le partizioni che ti sono necessarie sono le seguenti:
1) Partizione di ROOT (dove metterai il "punto di mount": / ...e che conterrà il Sistema Operativo), grande almeno 11 Gb; questa Partizione deve essere Primaria e avere il Flag di boot; come file-system, se non rammento male, viene offerto l'ext3, che va bene; non rammento se si possa scegliere l'ext4 [mi par di no]; nel caso, anche l'ext4 può andar bene;
2) Partizione Estesa (grande il resto dell'Hard Disk) al cui interno devi creare 2 partizioni:
3) una Partizione Logica di SWAP grande il doppio della tua RAM fisica (e formattata in SWAP);
4) una Partizione Logica Home (dove metterai il "punto di mount": /home e che conterrà i Documenti le personalizzazioni, etc...), anch'essa in ext3 (o in ex4, se preferisci [e se è possibile]).
Come boot-loader, suggerisco di scegliere GRUB. e di installarlo semplicemente nell'MBR (è la scelta di default). Se le cose fossero cambiate e GRUB non fosse disponibile, anche LILO può andar bene.
Per poter usare il Sistema devi necessariamente creare un Utente (con tanto di nome-utente [che NON deve contenere lettere maiuscole!] e di password). All'avvio, verrai condotto alla schermata di login, dove dovrai fornire nome-utente e correlata password per poter accedere al tuo desktop.
La "password di ROOT" va anch'essa impostata (dev'esser diversa da quella dell'utente) e va tenuta bene a mente: servirà darla, infatti, ogniqualvolta si vorrà intervenire -in qualsivoglia modo- sul Sistema.

PS: domando scusa del ritardo nel postare, ma quando avevo scritto e ho cliccato per postare, il majorana è improvvisamente andato offline, impedendomi di terminar l'operazione... per cui ho dovuto aspettare che ritornasse online.

PPS: non creder, da quello che ha scritto, che io e il buon Franco non si sia in grado di aiutarti (due aiuti al prezzo di uno è un ottimo affare... e Franco è molto esperto). Semplicemente, lui pensa che Vector Linux sia un po' più difficile, per i principianti, di quel che invece concretamente è... Per quel che attiene ciò che ha scritto su Simply Mepis e PCLinuxOS, naturalmente concordo appieno...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#8
@ robi
Scusa mi ero dimenticato....
Fai attenzione che nella guida non è illustrato (forse per una dimenticanza) come settare
la tastiera in italiano.
Dopo l'installazione compariranno al riavvio alcune altre mascherine di facile settaggio
di cui una ti chiederà di confermare la tastiera Usa, clicca su NO per far comparire la
mascherina che permette di scegliere da un menu la lingua italiana.

Qui trovi per VectorLinux altre utili informazioni e i comandi da terminale.
http://vectorlinux.osuosl.org/docs/vl60/...index.html

Comunque se vuoi stare a tutti i costi su una distro della famiglia Slackware è
uscita da poco la versione rinnovata di Austrumi, facilissima da settare ed anche
esteticamente molto gradevole.
Personalmente trovo invece complicato il programma che usa per partizionare e
poi installare su disco fisso, essendo abituato a Gparted non sono riuscito ad
installarla sul pc.
Se vuoi provarla live per curiosità, scarica da qui l'ultimissima versione:
http://forums.slackers.lv/viewtopic.php?f=12&t=381


Cita messaggio
#9
buongiorno monsee, francofait e Dirck,
scusatemi ma dovete parlare più semplice con me, non sono molto esperto, mi arrangio a fare un pò tutto ma il linguaggio che usate è complicato da capire per me.
Quindi vorrei sapere cosa fare.
L'HD è 20 giga ed è già partizionato in origine dalla casa madre del portatile con 12 giga sulla partizione C (dove c'è ora xp) con 4 giga liberi, e 8 giga su D con 5 gia liberi.
Grazie
Cita messaggio
#10
Ma vuoi tenerti Windows o ti va bene spianarlo e usare soltanto Linux?
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)