Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Installazione win e ubuntu su due dischi rigidi
#1
Salve, sono nuovo del forum Big Grin ho un desktop con 2 dischi rigidi: in uno è installato windows7 e uno spazio ntfs per salvare i dati mentre nell'altro ho mint (prima c'era ubuntu).
Per fare chiarezza, spiego la mia storiella. Avevo le tre partizioni che ho scritto sopra che funzionavano bene.
Dopo aver tentato, per pura curiosità, a installare un OS su scheda SD (fallimento totale), ubuntu non mi riconosceva più l'antenna wifi e neanche la chiavetta wifi.
"bene!" mi sono detto. "approfitto per provare una nuova distribuzione" (cosa che bramavo di fare da tempo).
Allora installo Mint.
Mint non si connette dopo l'installazione ad internet (ho il bellissimo modem alice gate 2).
Allora che faccio? Decido di installare Debian.
Black Out mentre elimino tutti i dati dall'ext4 dove prima risiedeva Mint.
Adesso non riuscivo, per qualche motivo, a non entrare né a Debian (ovvio, non l'ho installato) ma neanche in windows!
Dramma, reinstallo Mint per fare il Backup dei dati (lo sto facendo in questo momento).
Morale della favola, ho deciso di formattare il pc e di reinstallare prima windows e dopo Ubuntu (o un'altra distro).
Quello che vi voglio chiedere (dopo avervi scritto questo romanzo per sfogarmi) è come procedere.
Quello che penso di fare è: inserire livecd, aprire gparted, formattare tutti i 2 dischi rigidi, installare windows su un disco e installare ubuntu sull'altro disco.
Ma non è che se installo windows, windows viene installato su tutti i 2 dischi rigidi?
(windows mi serve solo per i videogiochi di mio fratello).
Grazie per la pazienza Smile
Cita messaggio
#2
Io solitamente non uso i programmi di partizionamento per preparare i dischi, questo perché specialmente in ambito Microsoft il filesystem creato dal partizionatore potrebbe non essere pienamente conforme a quello del SO (NTFS è alla 5^ versione).
Quindi mi sentirei di suggerirti di inserire il CD di windows e installarlo, non si installerà su tutti e due gli hard disk.
Ti verrà presentata la situazione attuale dei dischi e qui potrai decidere di cancellare il primo e di creare una partizione (o due) per windows.
Terminata l'installazione di Windows passi a GNU/Linux e sei a posto.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#3
(28-11-2011, 13:29 )PedroTheMovie Ha scritto: Salve, sono nuovo del forum Big Grin ho un desktop con 2 dischi rigidi: in uno è installato windows7 e uno spazio ntfs per salvare i dati mentre nell'altro ho mint (prima c'era ubuntu).
Per fare chiarezza, spiego la mia storiella. Avevo le tre partizioni che ho scritto sopra che funzionavano bene.
Dopo aver tentato, per pura curiosità, a installare un OS su scheda SD (fallimento totale), ubuntu non mi riconosceva più l'antenna wifi e neanche la chiavetta wifi.
"bene!" mi sono detto. "approfitto per provare una nuova distribuzione" (cosa che bramavo di fare da tempo).
Allora installo Mint.
Mint non si connette dopo l'installazione ad internet (ho il bellissimo modem alice gate 2).
Allora che faccio? Decido di installare Debian.
Black Out mentre elimino tutti i dati dall'ext4 dove prima risiedeva Mint.
Adesso non riuscivo, per qualche motivo, a non entrare né a Debian (ovvio, non l'ho installato) ma neanche in windows!
Dramma, reinstallo Mint per fare il Backup dei dati (lo sto facendo in questo momento).
Morale della favola, ho deciso di formattare il pc e di reinstallare prima windows e dopo Ubuntu (o un'altra distro).
Quello che vi voglio chiedere (dopo avervi scritto questo romanzo per sfogarmi) è come procedere.
Quello che penso di fare è: inserire livecd, aprire gparted, formattare tutti i 2 dischi rigidi, installare windows su un disco e installare ubuntu sull'altro disco.
Ma non è che se installo windows, windows viene installato su tutti i 2 dischi rigidi?
(windows mi serve solo per i videogiochi di mio fratello).
Grazie per la pazienza Smile

Ma dal momento che si installa su hardisk indipendente , chi ve lo fa fare di fargli sovrascrivere il bootloader di windows .
Grub lo si fa installare direttamente sul masterboot record della propria unità , poi si inverte l' ordine di avvio delle due unità .
Windows in questo modo sarà sempre sulla sua unità completa del suo bootloader , pronto per ripartire anche in caso di eventuale linux disaster riabiltando semplicemente la sua unità come prima unità di avvio. Ergo rimane fatta salva la totale indipendenza dei due SO .

Cita messaggio
#4
(28-11-2011, 13:43 )francater Ha scritto: Io solitamente non uso i programmi di partizionamento per preparare i dischi, questo perché specialmente in ambito Microsoft il filesystem creato dal partizionatore potrebbe non essere pienamente conforme a quello del SO (NTFS è alla 5^ versione).
Quindi mi sentirei di suggerirti di inserire il CD di windows e installarlo, non si installerà su tutti e due gli hard disk.
Ti verrà presentata la situazione attuale dei dischi e qui potrai decidere di cancellare il primo e di creare una partizione (o due) per windows.
Terminata l'installazione di Windows passi a GNU/Linux e sei a posto.
ok, grazie!!

Cita messaggio
#5
Di niente.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#6
(28-11-2011, 13:44 )francofait Ha scritto:
(28-11-2011, 13:29 )PedroTheMovie Ha scritto: Salve, sono nuovo del forum Big Grin ho un desktop con 2 dischi rigidi: in uno è installato windows7 e uno spazio ntfs per salvare i dati mentre nell'altro ho mint (prima c'era ubuntu).
Per fare chiarezza, spiego la mia storiella. Avevo le tre partizioni che ho scritto sopra che funzionavano bene.
Dopo aver tentato, per pura curiosità, a installare un OS su scheda SD (fallimento totale), ubuntu non mi riconosceva più l'antenna wifi e neanche la chiavetta wifi.
"bene!" mi sono detto. "approfitto per provare una nuova distribuzione" (cosa che bramavo di fare da tempo).
Allora installo Mint.
Mint non si connette dopo l'installazione ad internet (ho il bellissimo modem alice gate 2).
Allora che faccio? Decido di installare Debian.
Black Out mentre elimino tutti i dati dall'ext4 dove prima risiedeva Mint.
Adesso non riuscivo, per qualche motivo, a non entrare né a Debian (ovvio, non l'ho installato) ma neanche in windows!
Dramma, reinstallo Mint per fare il Backup dei dati (lo sto facendo in questo momento).
Morale della favola, ho deciso di formattare il pc e di reinstallare prima windows e dopo Ubuntu (o un'altra distro).
Quello che vi voglio chiedere (dopo avervi scritto questo romanzo per sfogarmi) è come procedere.
Quello che penso di fare è: inserire livecd, aprire gparted, formattare tutti i 2 dischi rigidi, installare windows su un disco e installare ubuntu sull'altro disco.
Ma non è che se installo windows, windows viene installato su tutti i 2 dischi rigidi?
(windows mi serve solo per i videogiochi di mio fratello).
Grazie per la pazienza Smile

Ma dal momento che si installa su hardisk indipendente , chi ve lo fa fare di fargli sovrascrivere il bootloader di windows .
Grub lo si fa installare direttamente sul masterboot record della propria unità , poi si inverte l' ordine di avvio delle due unità .
Windows in questo modo sarà sempre sulla sua unità completa del suo bootloader , pronto per ripartire anche in caso di eventuale linux disaster riabiltando semplicemente la sua unità come prima unità di avvio. Ergo rimane fatta salva la totale indipendenza dei due SO .
Come faccio a far ciò?
Cita messaggio
#7
qualcuni mi può spiegare l'altro metodo? Huh
Cita messaggio
#8
Se alludi a quello di francofait devi fare così:

Installi windows sul primo disco, quando tutto è ok riavvii il pc ed entri nel bios.
Qui, nella sezione boot, imposti il disco dove hai installato win come secondario e come primario l'altro.
Infili il cd della distro che vuoi installare e riavvii, durante l'installazione fai mettere grub nel disco principale (quello dove stai installando la tua distro).
Facendo in questo modo preserverai l'MBR del disco dove c'è windows e, in caso di guai con grub, ti basterà rimetterlo come primario nella sequenza di boot e sei a posto.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#9
mi sembra una genialata, sul serio XD per l'installazione di win sul disco principale posso ovviamente anche creare anche una partizione ntfs per salvare i dati (come quella che ho già) giusto?
Cita messaggio
#10
Esattamente Exclamation
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)