Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Internet connessione: SICUREZZA NESSUNA - Avhai
#1
Sono un utente Tiscali con "Modem router ADSL 2+ wireless" a cui è collegato esclusivamente il mio vecchio PC con Ubuntu plus 10 appena installato con soddisfazione.
Terminato l'avvio, dopo poco mi compare un messaggio, tipo pop up, dell'"Applet network manager" con scritto:
< "RILEVAZIONE DEI SERVIZI DI RETE"
Attualmente la rete sta utilizzando un dominio "local". Ciò non è raccomandato e risulta incompatibile con la rilevazione dei servizi di rete Avahi. Il servizio è stato disabilitato">
[Immagine: https://docs.google.com/open?id=0B3jU-7U...nNlTWN3bUU]
Dopo poco questo messaggio scompare così com'è comparso .... poi, se clicco su "Informazioni connessione" alla voce "sicurezza" c'è scritto "nessuna".
Per quanto abbia letto le considerazioni sulla sicurezza in Ubuntu sia sul sito di Ubuntu che sulla Guida di Cantaro, che in sintesi mi pare affermino che, a livello di utenza privata, è la struttura stessa di Linux-Ubuntu a non richiedere ne firewall ne antivirus, e che chi ne parla lo fa perché ha un prodotto da vendere e non perché ve ne sia una effettiva necessità, leggere quel messaggio mi da un certo fastidio e viene da chiedersi:
Cosa potrei fare per rendere sicura la mia connessione a Internet in modo da non far più preoccupare il "signor Avahi" Smile sorriso originale ed evitare i suoi inquietanti messaggi ?


Allegati
.png   Avviso Avahi su local non raccomandato .png (Dimensione: 46,57 KB / Download: 0)
Cita messaggio
#2
Mi risulta che il firewall in Ubuntu ci sia ma bisogna configurarlo, altrimenti è come non averlo.
Comunque la sicurezza del computer dipende da come lo utilizzi, non solo da antivirus e firewall che certamente ti danno protezione aggiuntiva ma non possono porre rimedio a comportamenti errati da parte dell'utente.

I router normalmente dispongono già di un proprio firewall incorporato, ma devi leggere la documentazione relativa al tuo hw, anche per eventuale configurazione
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
Confermo quanto già esposto da BAT sul Firewall di UBUNTU (che poi è iptables: il firewall usato da tutte le "distro" GNU/Linux), il quale, benché "attivo", non essendo configurato, non serve a un bel niente: bisogna configurarlo (e tocca all'Utente, in UBUNTU, di farlo).
Per farlo, esistono (installabili in UBUNTU), talune utility grafiche (Gufw, per esempio, o Firestarter... e immagino anche altre).
Oppure si può cercar di configurare Iptables direttamente da Terminale, se si è esperti a sufficienza.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#4
(30-12-2012, 14:41 )Fabio Ha scritto: Sono un utente Tiscali con "Modem router ADSL 2+ wireless" a cui è collegato esclusivamente il mio vecchio PC con Ubuntu plus 10 appena installato con soddisfazione.
Terminato l'avvio, dopo poco mi compare un messaggio, tipo pop up, dell'"Applet network manager" con scritto:
< "RILEVAZIONE DEI SERVIZI DI RETE"
Attualmente la rete sta utilizzando un dominio "local". Ciò non è raccomandato e risulta incompatibile con la rilevazione dei servizi di rete Avahi. Il servizio è stato disabilitato">
[Immagine: https://docs.google.com/open?id=0B3jU-7U...nNlTWN3bUU]
Dopo poco questo messaggio scompare così com'è comparso .... poi, se clicco su "Informazioni connessione" alla voce "sicurezza" c'è scritto "nessuna".
Per quanto abbia letto le considerazioni sulla sicurezza in Ubuntu sia sul sito di Ubuntu che sulla Guida di Cantaro, che in sintesi mi pare affermino che, a livello di utenza privata, è la struttura stessa di Linux-Ubuntu a non richiedere ne firewall ne antivirus, e che chi ne parla lo fa perché ha un prodotto da vendere e non perché ve ne sia una effettiva necessità, leggere quel messaggio mi da un certo fastidio e viene da chiedersi:
Cosa potrei fare per rendere sicura la mia connessione a Internet in modo da non far più preoccupare il "signor Avahi" Smile sorriso originale ed evitare i suoi inquietanti messaggi ?

Quel messaggio attiene solo al (mal)funzionamento di Avahi (ossia l'equivalente di zeroconf) e può eventualmente provocare disservizi di accesso alla rete, in particolare riguardo all'acquisizione degli indirizzi DNS (se non erro).
Non ha nulla a che vedere con la sicurezza (firewall, virus, etc.).

Come sei (fisicamente) collegato al router?

Bye,
Token
Cita messaggio
#5
" .... Avahi (ossia l'equivalente di zeroconf) e può eventualmente provocare disservizi di accesso alla rete, in particolare riguardo all'acquisizione degli indirizzi DNS (se non erro). ...."
Fino ad ora la connessione non mi pare mi abbia dato problemi.


" .... Come sei (fisicamente) collegato al router? ...."
Via cavo Ethernet automatica.
Cita messaggio
#6
Grazie Bat, Monsee e Token per i vostri interventi che contribuiscono a definire il quadro del problema.
Io sono, però, un utilizzatore finale con scarsissime competenze tecniche e che, essendo pressato da altri impegni, non si può permettere di dedicare molto tempo all'esplorazione di possibili soluzioni ..... Speravo di trovare qualche guida passo passo su questo tema, ma mi pare di capire che non c'è.
Cari saluti e, visto che ormai siamo nel 31 dicembre, buon 2013!!!
Fabio
Cita messaggio
#7
Ciao, io penso abbia ragione token.
Credo che il problema riguardi il DNS (e come risolve Tiscali) e non la sicurezza.
Guide non credo ne esistano, ma forse potrebbe essere utile dare un'occhiata al better workaround di questa pagina o al rimedio seguito qui .
E se sei connesso via cavo, è normale che alla voce sicurezza appaia nessuna.
Ciao
just my two cents
A volte ritorna on line http://max4me.no-ip.net
Cita messaggio


Vai al forum: