Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Istallaz senza CD e USB
#1
Salve,

ho un pc con processore AMD 2 a 64 bit e vorrei formattarlo per reinstallare prima windows xp e successivamente ubuntu in dual boot, il problema è che il lettore CD non funziona più e il pc non è avviabile da USB, quindi non so come fare il boot.
Avevo pensato ad una soluzione creando una partizione di ripristino per windows xp ed una per ubuntu.
Per copiare le iso dei due SO sull' hard disk pensavo di usare Gparted installato su windows, se è possibile, o un altro programma di partizionamento.
Secondo voi è possibile? Avete altri suggerimenti?
Cita messaggio
#2
non è possibile, però puoi tentare di spostare il disco su un pc simile, installare e poi riportarlo su quel pc, se hai fortuna ci riesci.
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#3
Forse, si può tentare una "installazione da Rete"... Trovi una Discussione QUI che ne tratta (per Windows XP, ma penso che si possa fare anche per UBUNTU).
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#4
Si può usare la schedina sd, sempre ammesso che la bios ne permetta il boot.
http://eldino.wordpress.com/2009/07/28/i...ostro-net/
http://eeepc4g.com/forum/so-sezione-linu...erick.html
http://wiki.ubuntu-it.org/Installazione/DaImg
Bilodiego

Cita messaggio
#5
Forse ho risolto!
Ho scoperto che esiste un programma che consente di effettuare il boot da usb anche per quei pc il cui bios non lo permette. Il programma si chiama Plop Boot Manager, metto il link per le istruzioni di installazione:
http://www.lidweb.it/ind_topic.asp?topic_id=809
Adesso dobbiamo abilitare su windows la visualizzazione della scelta delle opzioni di boot, e per fare questo clicchiamo con il tasto destro sopra ‘Risorse del Computer’, quindi proprietà, avanzate, tasto impostazioni di avvio e ripristino, e mettere la spunta su ‘visualizza elenco sistemi operativi per’.
Ora possiamo riavviare il PC, e quando ci verrà chiesto di scegliere tra avviare ‘Windows e ‘Installa PLoP Boot Manager’, scegliamo la seconda opzione.
Mi rimane comunque il problema di dover trasferire il CD di ripristino di Windows sulla pennetta USB e non sembra una passeggiata.
Comunque per quanto riguarda la mia idea di partenza, io volevo creare una partizione di ripristino, come quelle che esistono in quasi tutti i pc, alla quale si accede con un tasto tipo F8, F11, ecc.Questa partizione risulta come spazio non allocato, mi sembra strano che non si possa fare!
Sarebbe interessante approfondire!
Cita messaggio
#6
http://www.geekissimo.com/2008/07/07/gui...penna-usb/
http://www.tecnonews.org/installare-wind...-senza-cd/
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#7
(06-02-2012, 12:01 )vins Ha scritto: Forse ho risolto!
Ho scoperto che esiste un programma che consente di effettuare il boot da usb anche per quei pc il cui bios non lo permette. Il programma si chiama Plop Boot Manager, metto il link per le istruzioni di installazione:
http://www.lidweb.it/ind_topic.asp?topic_id=809
Adesso dobbiamo abilitare su windows la visualizzazione della scelta delle opzioni di boot, e per fare questo clicchiamo con il tasto destro sopra ‘Risorse del Computer’, quindi proprietà, avanzate, tasto impostazioni di avvio e ripristino, e mettere la spunta su ‘visualizza elenco sistemi operativi per’.
Ora possiamo riavviare il PC, e quando ci verrà chiesto di scegliere tra avviare ‘Windows e ‘Installa PLoP Boot Manager’, scegliamo la seconda opzione.
Mi rimane comunque il problema di dover trasferire il CD di ripristino di Windows sulla pennetta USB e non sembra una passeggiata.
Comunque per quanto riguarda la mia idea di partenza, io volevo creare una partizione di ripristino, come quelle che esistono in quasi tutti i pc, alla quale si accede con un tasto tipo F8, F11, ecc.Questa partizione risulta come spazio non allocato, mi sembra strano che non si possa fare!
Sarebbe interessante approfondire!

La funzione OEM recovery system nei computer nuovi è funzione totalmente indipendente , supportata da SO minimale proprio , generalmente ma non necessariamente freedos.
Al suo avvio , distrugge tutte le partizioni esistenti , eccetto la sua e riorganizza l' intero harddisk come era al momento in cui lo hai acquistato, reinstallado tutto come all' origine.
Se l' hai eliminata , per forza di cose è spazio non allocato, e senza il supporto completo di tutti i dvd recovery del pproduttore neppure la risprinstini . Se non l' hai rimossa o formattata , per visualizzarne il contenuto devi attivare la visualizzazione dei nascosti. E' partizione con attributo nascosto e protetta.
Quanto a ploop è la scoperta dell' acqua calda. Qualunque distribuzione da cdrom può svolgere funzioni di bootstrap per SO in usb , sia pendriver che usbdisk esterno, e ploop altro non fa che appoggiarsi ad un SO minimale linux base , senza il quale dal momento che il bios non lo consentirebbe , col cavolo avresti la possibilità di fare il boot da usb .



Cita messaggio
#8
"Al suo avvio , distrugge tutte le partizioni esistenti , eccetto la sua e riorganizza l' intero harddisk come era al momento in cui lo hai acquistato, reinstallado tutto come all' origine."@Fracofait
Ho verificato che più volte almeno sui notebbok recenti di hp, che con la recovery
non ripristina esattamente come all'origine l'hardisk,se è stato modificato, per esempio non ricrea più il disco dinamico(meglio così),con le sue 4 partizione originarie, ma ricrea solo la piccola partizione system e quella di window, non utilizzando cmq l'e eventuale spazio formattato in ext4.
Bilodiego
Cita messaggio
#9
(05-02-2012, 20:01 )vins Ha scritto: il problema è che il lettore CD non funziona più e il pc non è avviabile da USB, quindi non so come fare il boot.

Salve. Per caso trattasi di un portatile? Magari si potrebbe risolvere il problema del lettore CD.



Cita messaggio
#10
Il computer è un portatile, al momento dell'acquisto non era incluso nessun cd o dvd di ripristino, era presente una partizione di ripristino che ho accidentalmente eliminato durante una formattazione.
Durante quella formattazione ho creato un dvd di recovery, all'epoca il lettore cd funzionava.
Per quanto riguarda plop, non sapevo che la stessa funzione fosse gia presente nelle distibuzioni cdrom del SO.
Nel mio caso però sono costretto ad usare plop, non potendo usare il lettore cd, se non ho capito male.[/quote]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)