Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
L'Europa chiede ad APPLE di non dire bugie
#1
La cosa è ufficiale. Tutte le nazioni dell'EU, han ricevuto un invito da Bruxelles affinché vigilino maggiormente su APPLE, la quale seguita a praticare sui suoi Utenti un Marketing falso e fuorviante volto a "driblare" l'obbligo di garanzia per 2 (DUE) anni (obbligo cui APPLE è invece tenuta per legge in tutta l'EU). Fra le svariate strategie utilizzate da Cupertino, c'è anche la "generosa offerta" -rivolta ai propri Utenti europei- di "acquistare il secondo anno di garanzia" pagando una cifra extra...
Insomma: occhi bene aperti, gente! Exclamation
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#2
Grazie monsee, personalmente penso che non avrò mai questo problema....
Però è giusto mettere in guardia eventuali acquirenti.
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio
#3
Fino a qualche tempo fa anche sony dava un anno di garanzia, ma si è messa in linea con gli altri produttori, ma apple tiene duro Smile
Cita messaggio
#4
Questo dimostra anche come considerano i loro prodotti, ovvero non se la sentono di garantire la durata e il buon funzionamento del prodotto dopo un anno.... Con quello che costano..........MAH !!
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio
#5
Loro hanno un prodotto di prima fascia questo sia chiaro, ma a quelle cifre non ci metto becco, se poi la loro garanzia è un anno possono pure tenerselo, dal loro comportamento scorretto si evince che solo nel loro territorio potevano avere partita vinta, spero che l'unione europea li metti in riga.
Cita messaggio
#6
Quella dei consumer Apple è una fede... e come tutte le fedi dura a morire, nonostante le evidenze. Per quanto mi riguarda, sono e resterò un Samsung-fan. Exclamation

P.S.- In Apple si lavora così: http://apple.digital.it/apple-e-gli-stra...14174.html
Cita messaggio
#7
(01-10-2012, 21:36 )doc54 Ha scritto: Quella dei consumer Apple è una fede... e come tutte le fedi dura a morire, nonostante le evidenze. Per quanto mi riguarda, sono e resterò un Samsung-fan. Exclamation

P.S.- In Apple si lavora così: http://apple.digital.it/apple-e-gli-stra...14174.html
Anch'io amo molto Samsung, senza essere fan, mai stata fan di niente in vita mia, ed obbiettivamente è proprio di qualità Exclamation
Quanto ad Apple, dalla morte di Jobs, avevo subodorato o intuito un gran declino e problemi all'orizzonte... temo che il tempo mi darà ragione Huh
Quanto il gatto non c'è i topi ballano, e qua il gatto no ci sarà mai più...
"Se non cambiate voi stessi, non chiedete che il mondo cambi"
Cita messaggio
#8
C'è anche un'altra cosa brutta che fa Apple con le garanzie....in sostanza se il prodotto Apple è comprato all'estero varrebbe la garanzia e l'assistenza solo nel paese d'origine ahahahah...na roba fuori da ogni logica....in quanto come si sa ogni prodotto hitech ha sempre a corredo una lista lunga di tutte le assistenze internazionali di tale marca ed è valida in qualsiasi di questi paesi....per Apple no....e così succede come mi ha detto un amico che ripara proprio robe Apple che se un americano si trova in italia con il suo iphone,ipad iquellochevepare o mac e gli si rompe fortuitamente o chissà come...si attacca al tram nonostante è in garanzia per Apple non vale....quindi idem per noi italiani se dovessi trovarci in un paese straniero con il nostro cell o pc Apple ancora in garanzia e si dovesse rompere....bella cosa davvero eheheh Pinguino
Quindi occhio anche a chi fa il "furbo" e compra prodotti Apple in zone duty free (tipo in aeroporti) che costano molto meno essendo esentasse...a dire il vero per esempio il nuovo iphone 5 costa già meno in altre parti che da noi e non se ne capisce il motivo, versione base 16Gb da noi 729 euro, in germania e francia 679 euro, in spagna addirittura 669 euro..nel vicino portogallo 699!!! (fischia 30 euro e sono confinanti ahahah)...in inghilterra 529£ (circa 663.50 euro)...penso che quello inferiore sia in svizzera, 729 franchi equivalenti a 603 euro circa....peggio di noi pare l'ungheria in cui costerebbe l'equivalente di 733 euro...ah in US viene solamente venduto tramite AT&T, Spring e Verizon in offerte bloccate per 2 anni di tali gestori a 199$...in alcuni paesi asiatici oscilla tra i 550 e 600 euro e quindi uno potrebbe anche comprarlo all'estero ma ecco che poi avrebbe grane incomprensibili a far valere la garanzia in italia se dovesse averne bisogno.

Il resto detto è purtroppo vero....confermato anche da chi fa assistenze apple in appalto a livello macrogeografico che ha notato negli ultimi tempi un aumento di difetti vari, anche insoliti per prodotti apple....potrebbero essere anche dovuti in effetti alle ditte cinesi a cui Apple si affida per il montaggio che sono ovviamente nell'occhio del ciclone....farebbe meglio a mollarle non è solo una cattiva pub ma appunto sicuramente ne aumenta i difetti casuali...e di sicuro non convincerebbero un consumatore all'acquisto in modo sicuro e fidato come faceva una volta quando comprava roba Apple....conosco di persona chi li vende e parlandoci confidenzialmente mi confermano che qualche utente dopo i casi foxconn fa anche domande strane ed è molto più restio di una volta.
Comunque hai ragione Lauretta senza Jobs, Tim Cook non è assolutamente in grado si fa secondo me tirare per la giacca da altri e non sa esattamente come uscirne....brutta storia...ma io vedo già che il direttivo Apple ha mire solo sui contenuti...diverrà un futuro distributore digitale...continuerà a proporre device o sistemi per accedere a tali contenuti...sicuramente sempre più closed come piattaforma non certo aperta...eeeh che dire...altri stanno adottando la stessa tecnica basta guardare anche solo Amazon con i vari kindle che ora sforna e gli ultimi fire hd sono molto migliorati....o anche Google stessa che dal prossimo anno sfornerà in modo totale smartphone suoi...già da un po' ci sono versioni samsung considerati interamente gestite da google (infatti non hanno ne i marchi samsung ne i tools samsung installati)...ma dal prossimo anno con la produzione dell'acquisita motorola si noterà ancora di più il marchio G(oogle) in esclusiva eheh
Pensate che MS stia a guardare??? domandatevi perché ha deciso di aprire un win store...a parte per le apps che sono la meno ....in verità subentrano subito tutti gli altri tipi di contenuti digitali...ebook..video..audio e games.
Tanto per rifarmi anche ad altri proprio la discussione accesa di porre Amazon store fisso nella dashboard di ubuntu fa pensare a quali accordi futuri ci siano dietro...forse un tentativo di Canonical di agganciare Amazon per unirci anche il suo music store??? sono in tanti a pensarlo....
Sinceramente è un futuro che non mi piace...comincia con sti store per altro closed anche come DRM e quindi usabilità limitata!!! ma non solo situazioni restrittive anche per chi sviluppa o produce contenuti veicolati tramite questi con imposizioni del tipo "o ti sta bene così o stai alla porta"....incentiva la massa a prendervi parte casomai con future unioni ai social net più noti (v. facebook che comincia ad aprire un proprio store e le partnership con altri poi sono dietro l'angolo proprio come ha fatto Canonical con Amazon) e per finire con la scusa del cloud e del tutto disponibile ovunque ci si trovi e con qualsiasi device (di marche similari) usare sempre più i tools interni a questi e sempre meno i propri installati casomai di terzi. Benvenuti nel vostro recinto...muuuuu Pinguino
Cita messaggio
#9
Il vero problema almeno qui in Italia è la macchina della giustizia, per far prevalere i miei diritti nel caso il mio telefonino si rompesse il secondo anno? bisognerebbe scrivere all'unione consumatori che manderanno delle lettere di sollecitazione all'indirizzo di apple, che fara finta di non avelrle ricevute, e ne se degnerà di rispondere, sono daccordo tutto quando detto da singolarity, mai fare i furbi per risparmiare 30 o 50 euro in meno, per poi farsi un viaggio in america per la riparazione SadSadSad addio risparmio.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)