Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
La ricerca e l'insegnamento in Italia
#1
Lo scienziato fisico teorico Mario Rasetti illustra in una serie di interviste la situazione nel nostro paese in merito alla scienza ed alla ricerca.
Ascoltate anche gli altri suoi contributi visibili sulla destra, vi apriranno ad aspetti sui quali poco sappiamo, come la responsabilità morale dell'insegnamento o la difficoltà incontrata dai ricercatori.

Ve ne indico 2:

La scienza nella nostra società

La responsabilità morale nell'insegnamento

bye
Cita messaggio
#2
Il vero problema della ricerca in Italia è l'esiguo stanziamento di fondi, causa della migrazione dei nostri migliori "cervelli" verso lidi più strutturati e disponibili.
Cita messaggio
#3
(24-11-2012, 13:42 )doc54 Ha scritto: Il vero problema della ricerca in Italia è l'esiguo stanziamento di fondi, causa della migrazione dei nostri migliori "cervelli" verso lidi più strutturati e disponibili.

Confermo.
Ho parecchi professori che fanno ricerca ai Laboratori Nazionali del Sud: non vengono minimamente pagati, hanno solo lo stipendio base da docente.
Ogni anno nella mia facoltà (Fisica appunto), non viene sostituito alcun professore dopo il pensionamento, cosicché il numero di corsi che può tenere il Dipartimento sta calando vertiginosamente. Sono circa 10 anni che va avanti così.
Inutile parlare dei ricercatori, che sono costretti ad espatriare per fare il loro lavoro. E dire che di ingegno i ricercatori italiani ne hanno davvero tanto, gli esperimenti più importanti al CERN hanno a capo proprio loro.
L'anno scorso il presidente dell'INFN, Fenrnando Ferroni, in occasione di un convegno sulla fisica moderna e i suoi attuali traguardi, ci disse chiaramente come stanno le cose: i professori di lunga data e grande esperienza si ritrovano ad insegnare e sfornare geni della ricerca, che una volta ottenuta la laurea sono costretti a mandare via per la mancanza di fondi, dopo averli "cresciuti". Non ha voluto nasconderci nulla.
M1rr0r92 Idea

Se i tempi non chiedono la tua parte migliore, inventa altri tempi.
Cita messaggio
#4
Che possibilità di ripresa può avere un paese dove la mannaia colpisce indiscrinatamente quegli aspetti che andrebbero invece coltivati?
E' proprio nei momenti di difficoltà che bisogna investire su scienza e ricerca....
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)