Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
LibreOffice 4.0 migliora il supporto per Microsoft Visio
#1
Libre office giunge alla versione 4.0 (alfa) con un interessante NOVITA'
Cita messaggio
#2
Al momento leggendo le novità presenti nella quarta evoluzione della suite il cambio di numero sembra più dettato dalla voglia di tenere desta l'attenzione che dalla introduzione di corpose e sostanziali modifiche; non lo pensi anche Tu?
गुरू
Cita messaggio
#3
(14-12-2012, 16:42 )Cicciopallo Ha scritto: Al momento leggendo le novità presenti nella quarta evoluzione della suite il cambio di numero sembra più dettato dalla voglia di tenere desta l'attenzione che dalla introduzione di corpose e sostanziali modifiche; non lo pensi anche Tu?

Avrò perso il conto di quanti aggiornamenti inutili ha inanellato libreoffice, la cosa più snervante è il fatto che non ha un gestore update in modo da aggiungere l'aggiornamento, si è costretti a reinstallare daccapo, comunque credo che l'ultimo aggiornamento sia abbastanza utile secondo la news.
Cita messaggio
#4
(14-12-2012, 16:42 )Cicciopallo Ha scritto: Al momento leggendo le novità presenti nella quarta evoluzione della suite il cambio di numero sembra più dettato dalla voglia di tenere desta l'attenzione che dalla introduzione di corpose e sostanziali modifiche; non lo pensi anche Tu?

Il supporto con Microsoft Visio non mi sembra poi roba da poco, senza contare che si tratta di un'alpha quindi tutte le nuove funzionalità devono essere ancora aggiunte.
D'accordo, io opterei per un lavoro molto più consistente su Calc, ma anche così non è male. Per la compatibilità con Microsoft Office, ricordiamo che il team dietro a Libreoffice (The Document Foundation) non può fare miracoli, non avendo il codice proprietario dei documenti della Microsoft, può solo rimboccarsi le maniche.
M1rr0r92 Idea

Se i tempi non chiedono la tua parte migliore, inventa altri tempi.
Cita messaggio
#5
VISIO ? CHI ERA COSTUI ?

E xchè non migliorare ulteriormente l'importazione da PUBLISHER ?

Concordo con Procton sebbene uno dei pregi della reistallazione ex novo sia una installazione sempre "fresca".

Se poi Usi la versione portabile ancora meglio.

Concordo con l'opportunità di concentrarsi su Calc e ci aggiungerei il modulo per i database ed anche impress in ordine di importanza.

Uno dei motivi per cui utilizzo libreoffice è che per aprire ed editare un file senza snaturarne troppo la formattazione non devi essere costretto ad avere tutte le versioni di office sul comodino; si provi ad aprire un file salvato in formato office2000 con l'ultima suite microsoft, modificarlo e poi chiederle di salvarlo nuovamente nel formato office 2000; con microsoft avrete un risultato mediocre, con libre eccellente.
Personalmente credo che in fatto di retro-compatibilità dei vari formati, specie della microsoft, Libreoffice abbia superato se stessa, openoffice e microsoft stessa.
Se poi si decidessero anche le pubbliche amministrazioni a buttare nel cesso la suite di microsoft ci guadagneremmo tutti; lo dico per esperienza personale, nel mio lavoro ci ostiniamo a rincorrere le varie versioni di office e a non capire perchè il pc di pincopallo non "riesca" ad aprire il file di word salvato dal pc di cicciopallo. Per non parlare poi delle presentazioni. (Credo di essere uscito fuori tema)
गुरू
Cita messaggio
#6
(14-12-2012, 17:08 )Cicciopallo Ha scritto: VISIO ?

CHI ERA COSTUI ?

E xchè non PUBLISHER ?

Ti assicuro che aggiungere il supporto ai formati di Microsoft Visio non è roba da poco. Capita anche a me di fare grafici e diagrammi per i miei studi, e lo strumento adatto utilizzato su Calc non è paragonabile a Visio, tant'è che ho dovuto usare altri software (gnuplot e octave). Chi ha magari Visio installato su pc può tranquillamente farsi lì i diagrammi e poi importarseli su Libreoffice.
Per Publisher, siamo come prima, il team Libreoffice se lo inventa il documento Microsoft, dato che non sa proprio com'è fatto nei minimi dettagli, e poi prova se funziona. Ovvio che i problemi di compatibilità, quando si usano le Macro e le formattazioni estreme vengono fuori.

Per quanto riguarda gli aggiornamenti, io ho installato il ppa ufficiale di Libreoffice, non so, mai avuto un problema dopo gli aggiornamenti. Huh
M1rr0r92 Idea

Se i tempi non chiedono la tua parte migliore, inventa altri tempi.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)