Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
LibreOffice Calc informazioni su pulsanti
#1
Buonasera a tutti,
siete da sempre la mia isola... per ogni problema arrivo sul forum Majorana e risolvo...
Allora ho necessità di implementare la mia conoscenza dell'ambiente Office in particolare, mi piacerebbe usare qualche funzionalità base dei pulsanti di Calc.
In rete (in specialmodo su Youtube) ho visto molti video che fanno riferimento a Excell il quale fa riferimento a Visual Basic.
Non sono un programmatore.
I pulsanti mi servono per cultura personale, ho provato, ma da solo non ci riesco. Accetto qualsiasi tipo di risposta ... anche "lascia perdere!" [img]images/smilies/sad.gif[/img]

 
SleepyOgni uno ha quel che si merita! | Account Facebook
Cita messaggio
#2
Calc è quasi uguale a excel, potresti inziare con prendere dimestichezza come i calcoli semplici, il foglio di calcolo si suddivide in righe ( 1,2,3 ecc) e colonne (a,b,c ecc), esempio se digiti in A1 5, in A2 7 e in A3 =SOMMA(A1;A2) troverai il totale.
La stessa cosa si può fare anche così: A3 =A1+A2, in queso modo è più facile fare operazioni semplici basta sostituire + con -. / o *.
Giuseppe

 

 
Cita messaggio
#3
http://www.istitutomajorana.it/forum/Thr...#pid192618
Questo è un esempio per capire le formule, in particolare SE.
Giuseppe
Cita messaggio
#4
Grazie di tutto Giuseppe,
avevo già visto il link a cui fai riferimento ed è anche per quello che ho deciso di inviarti un messaggio privato.
Volevo aggiungere che non sono propriamente a digiuno di excell.
Lo adoro e ci faccio diverse cosucce.
Ho già usato formule base ed anche il SE in passato.
Ieri mi sono imbattuto in un foglio di calcolo ideato con MsOffice
Presenta diversi pulsanti con diverse funzioni che vorrei imparare, ma non riesco a capire da dove partire.
Giusto per esempio allego il file

.xls   Gestione_Spese_Auto_(EsempioConDati).xls (Dimensione: 105,5 KB / Download: 12)
(l'ho preso da un forum (datato) quindi si tratta di una versione Excell superata e quindi molte cose non funzioneranno)
Non ha nessun copiright quindi penso di non fare torto a nessuno.

 

 
SleepyOgni uno ha quel che si merita! | Account Facebook
Cita messaggio
#5
E' un'ottimo inizio, per semplificare l'ho aperto con excel 2003 in xp virtuale, i moduli macro sono visibili e funziona bene.
Penso si possano fare le stesse cose anche con libre office, a condizione di creare le macro ex novo.
I pulsanti si creano assegnando il comando di una macro al pulsante, prima bisogna creare il pulsante e poi assegnargli la macro.
Giuseppe
 
Cita messaggio
#6
(08-01-2014, 22:18 )'giuseppemos' Ha scritto: E' un'ottimo inizio, per semplificare l'ho aperto con excel 2003 in xp virtuale, i moduli macro sono visibili e funziona bene.
Penso si possano fare le stesse cose anche con libre office, a condizione di creare le macro ex novo.
I pulsanti si creano assegnando il comando di una macro al pulsante, prima bisogna creare il pulsante e poi assegnargli la macro.
Giuseppe

 

Ecco a me interesserebbe un'infarinatura di base per creare macro elementari e/o pulsanti con funzioni elementari.
Ripeto non sono un programmatore, quindi creare in linguaggio Visual Basic quello che voglio fare mi risulterebbe complicato, inoltre, non sono stato in grado nemmeno di visualizzarle le macro.
Immagino che se aprissi il suddetto file con MsOffice invece che con LibreOffice potrei vederne il listato del programma e passo passo provare a decifrarne alcune stringhe. 
(per esempio se cliccando un pulsante mi aggiunge una riga nuova sotto una tabella, penso che all'interno della macro dovrà esserci un'istruzione data da una fuzione che abbia dei parametri; delle opzioni etc.)
Se sto ragionando in modo troppo assurdo, perdonami, non ho mai avuto a che fare con le macro.
In tal proposito puoi indicarmi una strada?
1) devo per forza installare MsOffice per operare su questo file?
2) installato MsOffice aprirò senza problemi le macro o sono bloccate dal programmatore e quindi devo imparare pure a togliere i permessi?
In attesa di una tua prossima notizia ti lascio la buona notte.


 

 

 
SleepyOgni uno ha quel che si merita! | Account Facebook
Cita messaggio
#7
Il discorso è complesso e si prevede che avrai molto da studiare (e se non hai basi di programmazione, per la parte macro … lascia perdere, anche se comunque un aiuto lo può dare la registrazione automatica delle macro: Strumenti/Macro/Registra macro - se non esiste lo puoi attivare da Strumenti/Opzioni/LibreOffice/Generale/Abilita le funzionalità sperimentali (instabile)). 

“Funzionalità base dei pulsanti in Calc” non vuol dire nulla: sei tu con delle macro che determini cosa un pulsante deve fare.Per aggiungere elementi “attivi” ti conviene attivare la relativa barra Visualizza/Barra degli strumenti/Controlli del formulario (il pulsante ModoBozza on/off ti permette di passare alla modalità di progettazione). 

Venendo al foglio di calcolo .xls di esempio che hai postato, al fine di studiarlo ti conviene sproteggere tutti i fogli che lo compongono:
- per raggiungerli Visualizza/Navigatore;
- per sproteggerli Strumenti/Proteggi documento/Foglio.
Vedrai che alcune immagini (icone) contengono un collegamento a determinate celle di altri fogli (è così che lì è implementata quella sorta di “cambio finestra”): tasto destro sull'icona/Collegamento ipertestuale per dare un'occhiata.
I veri pulsanti azionano invece delle macro scritte in VisualBasic, che però non mi risultano raggiungibili attraverso il canonico tasto destro/Campo di controllo/tab Eventi: probabilmente dipende dal fatto che essendo un file xls, LO le esegue, ma non mi pare le faccia ulteriormente gestire.
Per vedere le macro Strumenti/Macro/Organizza macro/LiberOffice Basic; cerca le macro in Gestione_Spese_Auto(EsempioConDati).xls/VBAProject e quindi tasto modifica.
E' consigliabile comunque studiare dei file originari .ods per la sintassi ed uso corretti.

Sempre nel tuo esempio sono state definite anche delle aree di celle (trovi le definizioni in Inserisci/Nomi/Gestisci).Ho rilevato una incompatibilità (almeno con LO 3.5.7.2) che determina un Err:502 nei calcoli: devi modificare, nei diversi fogli, la formula della cella vicino a “Totale” sulle righe 4, riportando nella funzione SUBTOTALE il parametro 9 in luogo di 109. 

Buono studio. 

Bye,
Token

 

 

 
Cita messaggio
#8
(09-01-2014, 00:21 )'token' Ha scritto: Il discorso è complesso e si prevede che avrai molto da studiare (e se non hai basi di programmazione, per la parte macro … lascia perdere, anche se comunque un aiuto lo può dare la registrazione automatica delle macro: Strumenti/Macro/Registra macro - se non esiste lo puoi attivare da Strumenti/Opzioni/LibreOffice/Generale/Abilita le funzionalità sperimentali (instabile)). 

“Funzionalità base dei pulsanti in Calc” non vuol dire nulla: sei tu con delle macro che determini cosa un pulsante deve fare.Per aggiungere elementi “attivi” ti conviene attivare la relativa barra Visualizza/Barra degli strumenti/Controlli del formulario (il pulsante ModoBozza on/off ti permette di passare alla modalità di progettazione). 

Venendo al foglio di calcolo .xls di esempio che hai postato, al fine di studiarlo ti conviene sproteggere tutti i fogli che lo compongono:
- per raggiungerli Visualizza/Navigatore;
- per sproteggerli Strumenti/Proteggi documento/Foglio.
Vedrai che alcune immagini (icone) contengono un collegamento a determinate celle di altri fogli (è così che lì è implementata quella sorta di “cambio finestra”): tasto destro sull'icona/Collegamento ipertestuale per dare un'occhiata.
I veri pulsanti azionano invece delle macro scritte in VisualBasic, che però non mi risultano raggiungibili attraverso il canonico tasto destro/Campo di controllo/tab Eventi: probabilmente dipende dal fatto che essendo un file xls, LO le esegue, ma non mi pare le faccia ulteriormente gestire.
Per vedere le macro Strumenti/Macro/Organizza macro/LiberOffice Basic; cerca le macro in Gestione_Spese_Auto(EsempioConDati).xls/VBAProject e quindi tasto modifica.
E' consigliabile comunque studiare dei file originari .ods per la sintassi ed uso corretti.

Sempre nel tuo esempio sono state definite anche delle aree di celle (trovi le definizioni in Inserisci/Nomi/Gestisci).Ho rilevato una incompatibilità (almeno con LO 3.5.7.2) che determina un Err:502 nei calcoli: devi modificare, nei diversi fogli, la formula della cella vicino a “Totale” sulle righe 4, riportando nella funzione SUBTOTALE il parametro 9 in luogo di 109. 

Buono studio. 

Bye,
Token


 
Grazie la risposta è più che esaustiva.
Avevo inteso che le mie lacune in ambito programmazione mi avrebbero chiuso alcune strade, ma come dicevo a Giuseppe, mi sarebbe piaciuto intanto esplorare le macro fatte dall'autore di questo file.
Se ho capito bene, il primo passaggio sarà aprire detto file con MsOffice.
Hai parlato di una funzionalità sperimentale della registrazione automatica delle macro utilizzando il termine tra parentesi (instabile)
Domanda: è instabile per tutte le versioni Office o è instabile solo in questa versione di LibreOffice?
Per inciso se le prove le farò con MsOffice troverò una sorta di registrazione automatica?
Non parlo al presente perché non ho ancora la possibilità di installare MsOffice.
Grazie ancora per gli interventi

 
SleepyOgni uno ha quel che si merita! | Account Facebook
Cita messaggio
#9
(09-01-2014, 14:46 )pepsy76 Ha scritto: Grazie la risposta è più che esaustiva.
Avevo inteso che le mie lacune in ambito programmazione mi avrebbero chiuso alcune strade, ma come dicevo a Giuseppe, mi sarebbe piaciuto intanto esplorare le macro fatte dall'autore di questo file.
Se ho capito bene, il primo passaggio sarà aprire detto file con MsOffice.
Hai parlato di una funzionalità sperimentale della registrazione automatica delle macro utilizzando il termine tra parentesi (instabile)
Domanda: è instabile per tutte le versioni Office o è instabile solo in questa versione di LibreOffice?
Per inciso se le prove le farò con MsOffice troverò una sorta di registrazione automatica?
Non parlo al presente perché non ho ancora la possibilità di installare MsOffice.
Grazie ancora per gli interventi
 

Io stavo parlando di Calc, quindi di LibreOffice, non di quell'office di cui non posso sapere cosa ci sia dentro.
"(instabile)" sta scritto proprio appresso all'opzione che dicevo (almeno fino alla versione di LO da me citata), non è una mia aggiunta.
Che io sappia MSOffice ha la registrazione delle macro (non ci scrivono se è instabile o meno, ma chi lo può sapere?).

Bye,
Token
Cita messaggio
#10
Le macro le puoi registrare anche con libre office, prima devi andare su proprietà ed attivarle, poi clicchi su macro, registra macro e tutto quello che farai ( selezione celle, fogli, formule ) verranno registrate in una nova macro.
Il file xls che hai postato conteneva macro registrate in excel 2003, secondo la mia esperienza va meglio di calc, per utilizzarlo ho virtualizzato xp avendo molti files contenenti macro create con excel 2003, ma se devi crearle ex novo allora va bene anche calc.
Giuseppe
 
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)