Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Linux Day 2014 Sabato 25 ottobre
#1
25 ottobre 2014: quattordicesima giornata nazionale per il software libero (e non solo...)

[Immagine: http://www.linuxday.it/sites/default/fil...80x150.png]

Cos'è il LinuxDay?

Il Linux Day è una manifestazione nazionale articolata in eventi locali che ha lo scopo di promuovere GNU/Linux e il software libero. Il Linux Day è promosso da ILS (Italian Linux Society) e organizzato localmente dai LUG italiani e dagli altri gruppi che condividono le finalità della manifestazione.
La responsabilità dei singoli eventi locali è lasciata ai rispettivi gruppi organizzatori, che hanno libertà di scelta per quanto riguarda i dettagli delle iniziative locali, nel rispetto delle linee guida generali. La prima edizione del Linux Day si è tenuta il 1 dicembre 2001 in circa quaranta città sparse su tutto il territorio nazionale. Il numero è notevolmente cresciuto negli anni divenendo ormai un appuntamento immancabile nel panorama del software libero italiano.
Cita messaggio
#2
veramente negli ultimi anni il numero dei lug che fa il linux day è diminuito rispetto l'iniziale idea....purtroppo sarebbe meglio fare delle install fest (e non 1 all'anno, ma anche 1 al mese!!!) piuttosto che dei linux day inutili nel senso che spesso non sono ben organizzati e invece di spingere su concetti semplici per accattivarsi appunto la gente che non conosce linux in alcuni lug va a prendere progetti anche troppo di nicchia o addirittura diventano una mera pubblicità di alcuni sponsor locali che usano il linux day come se fosse una fiera propria per cercare nuovi clienti, in particolare per rivendere corsi o pc...senza contare che alcuni lug sono anche finanziati proprio da questi!!! e dopo ovviamente come sponsor vogliono comandare!!!
Ovviamente questa è tutta una mia opinione (anche se condivisa da altri frequentatori di lug) invece per quanto riguarda il calo di adesioni ai linux day quella è reale e anche documentata se uno fa qualche ricerca rispetto i primi linux day.
Se fossi nei vari lug quest'anno punterei molto sulla dismissione di XP e quindi di rimando su tutte le distro leggere anche con look XP e farei vedere proprio in senso reale con pc vecchi delle installazioni sul posto....e inviterei chi ha pc vecchi che avevano XP a portarli proprio per montargli una distro di quelle citate e in seguito dargli supporto se occorre.
E' così che ci si deve proporre...ma non lo si vuole capire....in troppi vedono il lug come un banale "ritrovo" senza metterci davvero l'anima o la passione...un po' come andare al bar o al circolo e se la cosa richiede un pelo di sacrificio personale in più diventano tutti dei fantasmi!!!
Cita messaggio
#3
l'ultimo linux day del mio paese, prima che si sciogliesse, si è parlato per una intera giornata di raspberry e di partizionamento LVM. io ho assistito abbastanza ( ma neanche molto ) interessato. più della metà dei presenti ( pochini ) chi dopo cinque minuti, chi dopo dieci ha abbandonato la sala. i relatori bravissimi, molto preparati ma parlavano per loro stessi. condivido Singolarity.
ad una mia precisa domanda su come coinvolgere persone "normali", la risposta fu: noi non facciamo assistenza a linux.
forse è un bene che sia stato smantellato.
Cita messaggio
#4
Poi il majorana gela dei linux day non fa diretta streaming, e quei pochi siti che lo fanno si vede talmente male che fa passare la voglia.
Cita messaggio
#5
diciamo che creare una diretta streaming sarebbe la meno e non so nemmeno se trovarla davvero utile visto che i lug nascono in senso locale proprio per avere un incontro diretto reale e non virtuale con la gente....ma appunto come diceva dxgiusti se vai in uno di questi e ti ritrovi tizi che sembra che parlino a tecnici esperti che debbano gestire CED da farmserver oppure ti tirano fuori arduino e cominciano a parlare di elettronica pura (a meno che non siamo in un itis o univ di ingegneria)....allora c'è decisamente qualcosa che non va....e non serve per lo scopo del linux day....anzi fa allontanare proprio chi ritiene che linux non sia ancora pronto per l'utenza comune e continua a ritenerlo un os per tecnici programmatori o ricercatori specifici.
Certi individui dovrebbe dosare il loro atteggiamento e diventare molto più vicini all'approccio che un utente comune potrebbe avere con linux a primo impatto....lo so per chi è già abituato molto a linux addirittura alla cli invece che alla gui è complesso fare un passo indietro e adattare le proprie conoscenza ad un livello inferiore più semplificato....ma la bravura sta proprio in questo....certo sarebbe meglio orientarsi solo su determinate distro perché parlarne di tutte alla fine sarebbe mettere troppa carne sul fuoco.....di norma partire ormai da ubuntu e poi saltare su alcune sue derivate viene meglio.
Ma occorre proprio dimostrare la semplicità sia in installazioni che nell'uso stesso per le varie cose quotidiane inizialmente e dopo casomai la trattazione di qualche particolarità multimediale tra video, audio e grafica.
Ecco il consiglio che darei a molti lug è di provare una serie di distro specifiche leggere su molteplici pc vecchi con varie tipologie hardware in modo da verificare a priori casistiche particolari...dopo di che viene naturale come procedere in caso di problematiche.....è probabile che ci si potrebbe scontrare in qualche mancanza di driver specifici in particolare su strani vecchi chipset (con predominanza per VIA, ALI e SIS) per non parlare di vecchie schede video integrate (in particolare nei portatili)...può succedere...nulla è ancora perfetto....poi la vera perfezione è di gran lunga dall'essere raggiunta in qualsiasi cosa.
Cita messaggio
#6
Non mi sembra che i nostri Linux day siano dedicati agli esperti, anzi:

[Video: https://www.youtube.com/watch?v=v-I_UgnZ...F&index=22]
Cita messaggio
#7
io parlavo di lug e linux day in senso generale per tutta italia.....non so cosa intendesse sandro1982 parlando del majorana...se casomai lo riscrive in italiano eheh :biggrin2:

Prof...lo noto solo ora...ma in quel video c'è un espositore con un macbook eheheh....aveva davvero linux montato anche su quello oppure era accettato come "cugino" unix con macosx??? ...scherzo ovviamente Smile sorriso originale
Cita messaggio
#8
Intendevo che essendo a oltre 500 km di distanza come io non posso partecipare come tanti altri,la diretta streaming era un modo per abolire questa distanza.
Cita messaggio
#9
Purtroppo nel nostro auditorium non abbiamo internet [img]images/smilies/confused.gif[/img]
Cita messaggio
#10
sandro1982 se vuoi essere presente in qualsiasi linux day ti basta vedere quello più vicino a te (di sicuro qualcuno entro i 100km c'è)....se invece intendevi proprio vedere quello del majorana....beh gli aerei esistono e per tratte brevi all'interno dell'italia costano anche meno che prendere un freccia rossa!!! parecchio meno....poi casomai ti porti un bagaglio leggero anche a mano e così hai anche una scocciatura in meno.

Antonio_Cantaro Ha scritto:Purtroppo nel nostro auditorium non abbiamo internet
no non mi dica così....nell'era del wireless non avete uno straccio di connessione di nessun tipo nell'auditorium??? sembrerebbe quasi il colmo proprio per il majorana eheh
Cita messaggio


Vai al forum: