Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Linux....siamo allo 0,8%
#1
Rainbow 
Secondo alcune statistiche,linux resta ancorato ad un misero 0,8%

http://www.lffl.org/2013/04/statcounter-....html#more

Cita messaggio
#2
Ci credo, gli sviluppatori stanno giocando, non si preoccupano di fornire un sistema per lavorare, io sono passato da XP a Linux nel 2007, ora sono tornato a Windows, Win 7 e 8 sono troppo più affidabili e maneggevoli.
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#3
(30-04-2013, 08:23 )patel Ha scritto: Ci credo, gli sviluppatori stanno giocando, non si preoccupano di fornire un sistema per lavorare, io sono passato da XP a Linux nel 2007, ora sono tornato a Windows, Win 7 e 8 sono troppo più affidabili e maneggevoli.

Devo quotarti purtroppo, finchè linux sarà in mano ai bamboccioni non sarà possibile rinunciarci a windows.
Cita messaggio
#4
L' ennesima statisca del cavolo di puro comodo come sempre commissiona da Microsoft per non se sbagliare.
Microsoft mantiene la sua priima posizione solo ed esclusivamente sul ramo single desktop , ma ben lungi da poter ritenere valide boiate su misura di comodo a quel modo.
1) linux su classico single desktop , non ha vincoli di licenza di alcun genere e non è presente sul ramo commerciale se non in misura aleatoria e comunque indefinibile .
Vedere windows come SO dominate in un contesto che non permette di vedere altro , è semplicemente ridicolo. In realtà non domina proprio un bel nulla , il tasso di penetrazione che riesce ad avere in italia , non lo raggiunge in nessun' altra regione , neppure negli States . (peccato che lo raggiunga con i soliti noti metodi , in Italia oltre il 75% delle licenze windows , sono in realta crack quindi rubate , delle quali Microsoft non vede un solo cents , triste primato internazionale )
Il ramo desktop poi oggi non è più ramo stratetegico per nessuno , e sia sull' embedding che nel ramo server , dove la sicurezza è elemento essenziale e prioritario Microsoft è una nullità che non incute timore a nessuno .
SO bamboccione dedicato alla massa che vuole pappa scodellata , e possibibilmente già premasticata , lo è windows da sempre non di certo linux.
Linux è solo un kernel e non è affatto in mano a bamboccioni , sono proprio le grandi major , microsoft inclusa a finanziarne lo sviluppo , che non è affatto portato avanti a tempo perso gratuitamente. È solo reso disponible gratuitamente a chiunque voglia costruirci sopra un proprio SO , non necessariamente gratuito.
Cita messaggio
#5
Quoto franco.

è pressocchè impossibile quantificare gli utenti linux ... come si fa senza una licenza attiva???

Io in teoria risulto un utente windows perchè quando l'ho acquistato c'era (e c'è ancora) windows seven ... peccato che accanto ho tre GNU/Linuc che nessuno mi ha chiesto se avessi installato per contribuire alla statistica.

Se si volesse fare un censimento si dovrebbe fare come quello imposto dai comuni ma a chi interesserebbe investire tempo e risorse?
Cita messaggio
#6
L'unico modo è guardare le statistiche di un sito possibilmente non specializzato.
Qui sotto i sistemi operativi divisi per produttore in un paio di siti che seguo e la cui utenza è sicuramente trasversale sotto molti aspetti.
Immagino che gli sconosciuti siano iphone e android
--------------------------------------------
Windows 14176 71.3 %
Sconosciuti 2455 12.3 %
Macintosh 2154 10.8 %
Linux 1078 5.4 %
OpenBSD 1 0 %
--------------------------------------------
Windows 1071 64.7 %
Sconosciuti 356 21.5 %
Macintosh 115 6.9 %
Linux 112 6.7 %
--------------------------------------------
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio
#7
Si può sapere quali sono sti' siti dall'utenza trasversale .....Huh

Cita messaggio
#8
No.
Cmq ho sostituito uno dei due perché era sicuramente viziato da uno script di controllo.

Come si vede nonostante il volume totale sia molto diverso, le percentuali corrispondono.
E il valore di linux è molto più probabile dello 0,8 che chissà chi lo ha detto e soprattutto perché.
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio
#9
Synbian è kernel linux a tutti gli effetti , Android idem , nel complesso la percentuale sale di conseguenza ad oltre il 35% , la massa degli sconosciuti non fa parte del mobile e dell' embedding , ma proprio del utenza potenziale single desktop , poiche embedding e mobile sono soluzioni linux anche se sono comunque soluzioni proprietarie i cui sorgenti anche se disponibili opensource , a chi usa il cellulare per chiamare la morosa non interessano di certo. Per conoscere anche con buona precisione la diffusione nell' embedding , basta il resoconto sulle vendita di cellulari e dei prodotti hardware nell' embedding , da li non se sfugge.
Cita messaggio
#10
(30-04-2013, 11:20 )zafran Ha scritto: No.
Cmq ho sostituito uno dei due perché era sicuramente viziato da uno script di controllo.
Come si vede nonostante il volume totale sia molto diverso, le percentuali corrispondono.
E il valore di linux è molto più probabile dello 0,8 che chissà chi lo ha detto e soprattutto perché.
Be',allora,scusa,non fanno testo,comunque non sottilizziamo,le percentuali sono quelle.
Punto più ,punto meno,linux non si schioda da essere un sistema di nicchia.

Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)