Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Linux su Pentium IV 128Mb di RAM
#1
Come da titolo, un mio parente mi ha affidato un suo vecchio computer, sul quale era presente windows 98, affinchè lo rimettessi in sesto. Windows98 era improponibile, non perchè lento, avevo anche il cd di ripristino, ma ormai non si trovano più software per questo SO. Non mi trovava nè le chiavette usb nè il cavo ethernet.

A questo punto ho provato a fare mente locale sulle distro linux che potessero fare al caso mio. Questo pc deve potere semplicemente servire per raccogliere documenti, soprattutto foto, e poco altro, giusto le funzioni di base. Il problema è che il sistema operativo deve essere semplice da usare, specie per uno che viene da windows, e IN ITALIANO.

Ho provato Lubuntu, l'installazione è andata a buon fine ma è troppo lento. Ora forse sono riuscito a reperire in rete Fluxbuntu, dopo un lungo vagabondare ho trovato un torrent valido.

Ho dato la precedenza alle derivate di ubuntu perchè sono quelle che hanno più supporto e a me, personalmente, non hanno dato problemi anche nei primissimi giorni che le utilizzavo, perchè specie Xubuntu e Lubuntu hanno un impostazione molto simile a windows.

So di Damn Small Linux e di Puppy Linux, ma non li ho mai provati e, come ho detto prima, devo poterli italianizzare per bene e devono essere facili. Per l'installazione o lo configurazione posso anche fare cose "complicate" come ad esempio l'uso del terminale, ma il mio parente che userà il pc per leggere i suoi documenti non dovrà mai sapere neanche cos'è il terminale Wink diciamo che di informatica non se ne intendo molto!

EDIT: Ho effettivamente trovato un torrent che mi ha permesso di avere fra le mani Fluxbuntu, basato sulla versione di Ubuntu 7.10 e su Fluxbox 1.0. Prima di provarlo sul fisso in questione lo uso con virtualbox sul mi portatile e vedo un po' come mi trovo...
Cita messaggio
#2
128 Giga di RAM ? e io chi sono Babbo Natale? Tongue
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
aahahha scusami, è stato un lapsus! volevo scrivere qualcosa del tipo 1 Ghz e 128Mb, e ho fatto un mix creando un super computer! XD

Ad ogni modo, 128Mb di RAM, ora correggo il titolo. Ho provato Fluxbuntu in macchina virtuale e, a parte il pasticcio che ho fatto con la risoluzione dello schermo, sembra filare benissimo con 256mb di RAM. Però sono con VirtualBox su Seven, che rallenta un sacco, quindi ho buoni motivi di credere che 128Mb bastino.

E' difficile reperire informazioni su questa distro non ufficiale di ubuntu perchè gli sviluppatori sembrano scomparsi dalla rete dopo avere promesso una nuova versione a breve, che però non è mai uscita. Rimane questa piccola iso (300mb circa) reperibile solo con alcuni torrent... Qualcuno ne ha mai sentito parlare e l'ha mai testata?
Cita messaggio
#4
128MB di ram sinceramente li vedo pochini, per esperienza so che si inizia col dire che deve fare poco ma... poi vorranno vedere le foto di natale (quasi sempre in altissima risoluzione) o il filmatino delle vacanze oppure il DVD del matrimonio della nipotina. Fidati, metti le mani avanti, e fai capire che senza RAM non si può scialare più di tanto Exclamation
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#5
Per vedere solo documenti e foto andrebbe bene Windows XP
ma SENZA installare antivirus, firewall, .NET vari, aggiornamenti ecc. e al massimo Office 2000
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#6
Puoi installare (e non avrai problemi) VectorLinux 6.0 Light Edition (basato su Slackware;L usa LXDE come desktop; fra i browsers disponibili: Firefox e Opera). Non penso che dovresti aver problemi né che il PC tuo, alla fine dei giochi, risulterà "lento". Naturalmente, Vector Linux è impostabile in lingua italiana.
L'ultima versione di Vector Linux è la 7.0 (con desktop XFCE), ma è un pochino più "pesante" della versione 6.0 che invece ti propongo (e che non è "obsoleta", ma usa software aggiornati).
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#7
Ho trovato questa:

VL 6.0 Light Edition
A VectorLinux with a small memory footprint and light applications. This is a full featured system with multimedia, office and networking capabilities featuring IceWM and JWM as Desktop Environments.

Fonte:http://vectorlinux.com/downloads
Cita messaggio
#8
Sì, Matteo: parlavo proprio di quella, infatti.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#9
(12-02-2012, 14:18 )monsee Ha scritto: Sì, Matteo: parlavo proprio di quella, infatti.

Installo e ti dico! Smile
Cita messaggio
#10
Per monsee:

Missione compiuta: l'ho installato e devo dire che non riusulta affatto lento, eseguendo una o due applicazioni alla volta. Come browser ne ho trovato uno sconosciuto che permette di navigare bene in internet, opera era troppo pesante. La prima cosa che ho fatto, una volta appurato il buon funzionamento della macchina, è stato andare nel gestore di pacchetti, da lì segnare e installare tutti gli aggiornamenti.

Riguardo alla lingua, attualmente è ancora in inglese. Dalla schermata di login non mi sembra di poter selezionare alcunchè, solo l'interfaccia grafico da utilizzare. Sapresti indicarmi italianizzare LinuxVector?
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)