Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Live cd Windows
#1
La curiosità stasera mi spingeva a pensare se non fosse possibile, come per gli ambienti GNU/Linux, provare sistemi operativi Microsoft in live cd.
Mi sono imbattuto in questo articolo con tanto di video correlato.
è legale tutto ciò? microsoft concede la naturale possibilità di provare o avviare un suo sitema da live o, non avendone bisogno alcuno considerato il totale monopolio, è un artefizio ad hoc di qualche smanettone?
Cita messaggio
#2
In realtà non è né una novità che si possa fare né un'esclusiva come "sparato" nell'articolo;
per esempio vedi qui (la data di quest'altro articolo è precedente di più di un anno)
http://www.navigaweb.net/2011/01/avviare...-live.html

Comunque il download segnalato secondo me è illegale perché oltre a Windows continene pure software commerciali come Acronis Disk Director. Magari è interessanti saperseli costruire.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
Sicuramente ... è una mod illegale (si vede da un altro pianeta,addirittura)
Cita messaggio
#4
Però contiene tool interessanti - per un only windows non è male - in caso di problemi o errori all'hdd o al filesystem potrebbe recuperare da un ambiente a lui favorevole (senza dover "imparare" linux)
Cita messaggio
#5
Un 'coso' che non si sa chi lo ha 'creato' e come lo ha fatto,neanche morto lo userei.

Piuttosto meglio un Parted Magic (che è gratuito,e sicuro)
e che ha tante funzioni,ma il tutto in maniera regolare e sicura (niente bacarozzi insomma)

[Ho recuperato in rete un immagine di Leroy]

http://img191.imageshack.us/img191/944/s...ot2gae.jpg
Cita messaggio
#6
Come già detto da BAT l'uso di live cd win è abbastanza "vecchio" ....parte addirittura con una ricostruzione dell'originale winPE del 2004/5 che poi prese il nome di BartPE che sicuramente qui nel forum conoscono già in tanti visto che in ambito di XP/2003 era usato appunto molto proprio per crearsi delle live di XP ad uso recovery ecc....da quell'anno in poi anche altri si sono cimentati sempre più dietro a modifiche persino estetiche di tale live XP (in origine il PE non ha temi similari ai win desktop ma molto minimalisti).....con il lancio di Vista dopo un po' venne fuori una versione di PE 2.0 che in sostanza era nativa appunto winNT6 e con Win7 venne poi fuori una relativa versione di PE 3.0 ....e presumo tumbler che quest'ultima sia quella usata da sto fantomatico Win7 live.
Ti posso dire che a parte l'illegalità della distribuzione di software non prettamente free o open c'è anche da dire che l'uso esterno del PE non era mai stato autorizzato da MS in qualsiasi caso ma solo correlato a install di workstation o server e solo in procedure oem....ha sempre tollerato le modifiche iniziali di Bart....ma come noterai dal suo sito ufficiale lui stesso non ha mai prodotto un seguito sfruttando i nuovi PE 2.x e 3.x...viceversa altri hanno poi creato versioni apposite tipo VistaPE che appunto sfruttava il PE 2.x oppure WinToBootic che sfrutta sia il PE 2.x che il 3.x per i Win7 (addirittura secondo quanto dicono sarebbe l'unico che supporti già anche il PE 4 di Win8)...ve ne sono anche altri tra i quali il winbuilder indicato da BAT..ecc.ecc.
In qualsiasi caso devo dire che se facessi un raffronto tra una live linux e una con il PE persino con solo XP....beh l'uso di ram del PE si fa sentire parecchio...se non si hanno almeno 256Mb di ram e oltre nemmeno si avvia (probabilmente questione di ramdrive che già di suo ciuccia molto spazio in ram).....PE successivi pure peggio ne vuole almeno più di 512Mb/1Gb...di conseguenza se uno dovesse farne un uso di recovery la leggerezza anche in uso di ram sarebbe da prediligere ma con questi non l'avresti...quindi molto meglio un kernel minimale con linux e relativi tools, che per altro non mancano a volte persino i medesimi che sono presenti in win.
Per tua curiosità posso anche dirti che qualche "matto" ha creato già da tempo versioni minimali live di win98 eheh...quanto utili non saprei proprio solo esperimenti fini a se stessi...e si trattava sempre di operazioni stile frankenstein estraendo la shell di win95 molto + leggera e usando poi parti di win98...spé forse ho un link: http://win98livecd.winbuilder.net/
In realtà il progetto di cui parlavo è chiamato Mindows9x/Winimize ed era autocostruito...non sapevo che winbuilder avesse anche attivato una parte per win98 eheheh si saranno fatti prendere dal progetto Mindows di certo. Ovviamente una live win del genere non avrebbe problemi anche con meno ram del PE...comunque sono tutti studi volti non tanto a creare una live cd/usb ma in realtà ad uso embedded su sistemi minimali datati con dei x86. Un po' come dare battaglia a linux su tali campi usando una fionda e dei sassolini ahahah...vedrei molto meglio le modifiche a dei win pocket/mobile...altrimenti meglio linux/bsd in tali questioni e per altro di sicuro è tutto legale!!!

@Nocturno
concordo con te...la fiducia qui rasenta davvero i limiti del possibile....anche perché le videoguide esistono e i tools predisposti anche....in poche parole se uno volesse se lo potrebbe anche fare da solo partendo da un dvd/cd di win XP/2003/Vista/7/2008.

@tumbler
mi spieghi dove c'è da imparare linux in alcuni recovery basati sul suo kernel??? spesso l'ambiente minimalista a posteriori è davvero semplificato con già i tools in bella vista...c'è ben poco da lasciare al caso....ovviamente poi c'è anche da sapere come usare tali tools e in che ambiti...perché non tutti sono così automatizzati in vari c'è da ragionare su cosa si stia facendo...e questo indipendetemente che sia un ambiente linux o win.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)